Vai al contenuto

Buon recepimento a tutti !!!!

Rate this topic


Recommended Posts

non vedo nulla di nuovo ; costituzione on line e poi ....... """" ANCHE """" NELLA FORMA NOTARILE ..... non scriverà l' atto,  che sarà un modello standard di statuto  e avrà solo il controllo di legalità !!!

 LA DIRETTIVA UE AMMONISCE che Notai e Avvocati potranno partecipare alla costituzione on line MA SENZA PREGIUDICARE LO SVOLGIMENTO TELEMATICO DELL' INTERA PROCEDURA DI COSTITUZIONE 

IL PROCEDIMENTO ON LINE , ALTERNATIVO ALLA COSTITUZIONE TRADIZIONALE ( CARATTERIZZATA DALLA PRESENZA DEL NOTAIO) , PREVEDE CHE LA STIPULA DEL CONTRATTO AVVENGA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA ON LINE PER  MEZZO DELLA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE DEI SOCI  O DELL ' UNICO SOCIO.

 

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi

Anche se ci sarà il modello standard, comunque la forma sarà l'atto pubblico di esclusiva competenza del Notaio con possibilità di stipulare a distanza e di sottoscrivere a mezzo firma elettronica certificata, predisponendo all'uopo una apposita piattaforma (il CNN la sta predisponendo). Non vedo dunque alcuna possibilità di stipulare atti costitutivi di srl e srls senza il Notaio. 

Link di questo messaggio
Condividi

il modello standard se lo scrivono i soci e lo portano dal notaio che farà solo il controllo di legalità.  Si ricorda che lo scopo non è solo quello di velocizzare ma anche di RISPARMIARE , senza escludere la competenza notarile che non è stata mai messa in discussione come peraltro ammonisce la stessa direttiva

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi
2 minuti fa, ferrari f430 dice:

il modello standard se lo scrivono i soci e lo portano dal notaio che farà solo il controllo di legalità

Negli atti pubblici il Notaio, modello o non modello, non esercita solo un mero controllo di legalità. Tra l'altro probabilmente tale modello nel tempo non sarà aggiornato in sede ministeriale, ma sarà integrato secondo legge da ogni Notaio, come già avviene per le srls. Quindi il Ministero del Notaio non viene meno

Link di questo messaggio
Condividi

appunto ..... la novità è che il momento redazionale vien meno e al notaio rimane solo la funzione di adeguamento del modello scaricato on line ai dettami dell' ordinamento + il pagamento di imposta di registro e diritti vari .  Forse non sono stato chiaro ; nessuno ha mai detto che con la novella verrà meno in Notaio !!!!!  l' importante è , come ammonisce la stessa direttiva ,  che la procedura di costituzione sia svolta interamente on line , cosa che appare confermata anche dall' art. 29 laddove stabilisce che lo statuto puo' assumere le vesti di Statuto standard il che mi fa pensare ad un modello già pubblicato sui vari siti web , compilabile e poi da sottoporre al controllo notarile con gli adempimenti vari (iscrizione RDI)

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi
29 minuti fa, ferrari f430 dice:

il modello standard se lo scrivono i soci e lo portano dal notaio che farà solo il controllo di legalità.  Si ricorda che lo scopo non è solo quello di velocizzare ma anche di RISPARMIARE , senza escludere la competenza notarile che non è stata mai messa in discussione come peraltro ammonisce la stessa direttiva

Ad oggi per le srls non è previsto il pagamento di onorario. Con questa direttiva il Notaio guadagnerà di meno per una srl, ma dovrebbe guadagnare un po' di più rispetto ad ora per le srls. Tra l'altro non credo che il legislatore aggiornerà sempre tempestivamente il modello e dunque l'integrazione notarile comporterà un maggiore onorario

Link di questo messaggio
Condividi

esattamente ..... non guadagnerà nulla per la srls e quasi nulla per la srl ........... quanto alla mancata opera di adeguamento da parte del legislatore non è dato sapere .........  potrebbe e non potrebbe esserci ..........in ogni caso avvengono saltuariamente .........stai sicuro che , almeno per i contratti di immobili non abitativi , questa procedura on line potrebbe benissimo essere applicata tra qualche anno..... parliamo infatti di atti immobiliari  " veloci " e sempre salvaguardando i necessari controlli voluti dal legislatore , proprio quelle stesse esigenze che la  Direttiva Ue ha inteso preservare.

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, ferrari f430 dice:

 

Comunque personalmente credo che la stesura e l'archiviazione telematica, predisposte delle piattaforme "ad hoc",(ancora archiviazione cartacea è vigente), possano comportare un risparmio dei costi di gestione dello studio notarile. Io credo che la peggiore riforma di sempre per la categoria notarile sia stata l'abolizione delle tariffe professionali, fonte di una concorrenza al ribasso. Le tariffe sono legittime secondo la Corte di Giustizia Ue e spero che siano reintrodotte. Circa la direttiva ci si potrà confrontare in modo più puntuale in sede di emanazione del decreto legislativo di recepimento della direttiva, sperando in cuore mio che venga meno lo scempio delle srls senza onorario. Insomma: più che gli atti on-line mi spaventa la concorrenza al ribasso. In generale, la combinazione di atti on-line e tariffe non mi spaventa. 

Link di questo messaggio
Condividi

Anche il verbale delle società di capitali viene redatto a distanza in questo tempo di pandemia. Il problema, a mio avviso, non è la redazione a distanza. Redigere un atto pubblico secondo il modello comporta minori introiti, salvo che questo modello va integrato.  Non vedo la stipula a distanza come una sottrazione di competenza, ma come una sottrazione di guadagno, soprattutto in presenza di un modello da non integrare (ma anche come una diminuzione di costi se accompagnata da una archiviazione telematica). Il problema, a mio avviso, non è se si guadagna in media 800 euro anziché 1000 € ad atto, ma il problema sta che con la concorrenza al ribasso qualcuno domandi 600 €. La vera e propria sottrazione di competenza la vedo quando un atto può essere redatto da un altro professionista o cosa simile. 

Link di questo messaggio
Condividi

ma quale 800 euro ???? l'  atto se lo faranno le parti , lo porteranno dal notaio , gli daranno max 50 euro + le imposte e tutto finisce li.................. venuto meno il momento redazionale il notaio non serve a un cazzo!!! l' art. 29 conferma solo il controllo di legalità che non costa niente visto che le parti si faranno assistere (solo nei casi piu' difficili  , che nella pratica sono una rarità ), da un comerciliasta, avvocato, ragioniere , dal cugino laureato in legge ecc ecc .

Link di questo messaggio
Condividi

e poi l' identita' delle parti sarà accertata tramite Spid.................... in sostanza l' Ufficio Notarile diventerebbe come un comunissimo Ufficio Pubblico comunale dove si presenteranno gli statuti , controllo , pagamento di imposta di registro in misura fissa e  basta ................... CORNUTI E MAZZIATI !!!!!

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi
1 ora fa, ferrari f430 dice:

ma quale 800 euro ???? l'  atto se lo faranno le parti , lo porteranno dal notaio , gli daranno max 50 euro + le imposte e tutto finisce li.................. venuto meno il momento redazionale il notaio non serve a un cazzo!!! l' art. 29 conferma solo il controllo di legalità che non costa niente visto che le parti si faranno assistere (solo nei casi piu' difficili  , che nella pratica sono una rarità ), da un comerciliasta, avvocato, ragioniere , dal cugino laureato in legge ecc ecc .

Il discorso degli 800€ era riferito in un ambito più generale. 50€ mi sembrano pochi, ma alla fine lo sapremo sorta la prassi negoziale in materia

Link di questo messaggio
Condividi

pure 50 euro sono tanti perchè il principio affermato dalla direttiva ue è che "  per riempire  quattro righe  compilando un modello prestampato  per aprire una srl  non ci vuole mica tanto " per cui il notaio lo hanno  riconfermato solo  per la forma ................ MI spieghi cosa farà il notaio in un atto che i soci o l' unico socio , : 1 ) scaricano da un sito web il modello prestampato ; 2) lo compilano in ogni sua parte ; 3 ) lo presentano da un notaio che lo leggerà ; 4 ) l' identita' personale sarà accertata tramite spid ; 5) i soci o il socio paga l' imposta di registro in misura fissa ; 6 ) iscrizione nel RDI ---------- dimmmi cosa ha fatto di buono lo studio notarile di quel Notaio per giustificare un compenso ?????

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi

Posta così la fattispecie il Notaio fa ben poco. Però se il modello dovesse essere integrato, sarebbe diverso e comunque non sappiamo se il modello sarà scaricabile o meno dal Web e compilato in autonomia dalle parti (non mi pare che attualmente per srls le parti compilano il modello ed il Notaio ne prenda atto, non essendoci in tale caso un atto pubblico). Io credo che atto pubblico sarà redatto secondo il modello e non che le parti compilino il modello in autonomia. Comunque le nostre sono soltanto supposizioni. Aspettiamo il decreto legislativo e poi parleremo con maggiore cognizione di causa.

Link di questo messaggio
Condividi
On 2/1/2021 at 21:22, ferrari f430 dice:

appunto ..... la novità è che il momento redazionale vien meno e al notaio rimane solo la funzione di adeguamento del modello scaricato on line ai dettami dell' ordinamento + il pagamento di imposta di registro e diritti vari .  Forse non sono stato chiaro ; nessuno ha mai detto che con la novella verrà meno in Notaio !!!!!  l' importante è , come ammonisce la stessa direttiva ,  che la procedura di costituzione sia svolta interamente on line , cosa che appare confermata anche dall' art. 29 laddove stabilisce che lo statuto puo' assumere le vesti di Statuto standard il che mi fa pensare ad un modello già pubblicato sui vari siti web , compilabile e poi da sottoporre al controllo notarile con gli adempimenti vari (iscrizione RDI)

sei veramente un gran comico, hai un futuro da politico

Sei una banderuola

basta leggere i tuoi precedenti post e si capisce la tua serietà

è una vita che annunci che il notaio non servirà più per le srl e la direttiva gli avrebbe tolto tale competenza e ora cambi già idea

non è che per caso tu faccia veramente il politico?

la tua serietà è pari ai nostri politici 

hai veramente un gran futuro come politico

Ma perchè credete ancora a questa banderuola?

 

Link di questo messaggio
Condividi

Vi avverto che il prossimo concorso sarà serio. Non sarà un Condono per cani e porci con giochi già fatti ... ed i fatti parlano chiaro: i miei praticanti mi hanno raccontato ciò che è accaduto in quel "famoso" padiglione (ed ora basta leggere i nomi della lista).

Si tornerà alla rigidità e selettività del concorso 2017/2018 ... ai tempi di "Ferro"

Link di questo messaggio
Condividi
On 4/1/2021 at 10:48, Condono Notarile 2016 dice:

Vi avverto che il prossimo concorso sarà serio. Non sarà un Condono per cani e porci con giochi già fatti ... ed i fatti parlano chiaro: i miei praticanti mi hanno raccontato ciò che è accaduto in quel "famoso" padiglione (ed ora basta leggere i nomi della lista).

Si tornerà alla rigidità e selettività del concorso 2017/2018 ... ai tempi di "Ferro"

Cos'è successo? Le solite buffonate. Cerchi di infangare senza mai provare nulla.

Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...