Vai al contenuto

Iscrizione alla pratica notarile

Rate this topic


Recommended Posts

Salve a tutti, 

ho 27 anni e ho da poco superato l'esame di avvocato. La professione notarile è sempre stata la mia aspirazione ma per timore di non riuscire a svolgere in maniera proficua entrambi i percorsi di pratica, e un po' scoraggiato dai luoghi comuni, mi sono concentrato sull'esame per avvocato e ho svolto solo la pratica forense. Premetto che mi piace la professione forense, ma ancor più quella notarile.  

Posto che non ho mai abbandonato l'idea di iniziare la pratica notarile e di tentare il concorso, mi chiedo, arrivato a questo punto, se non sia uno svantaggio quello di iscrivermi ormai a gennaio 2020 e fare il mio primo concorso nel 2022 (a 29 anni). Ho potuto vedere dai vari diari delle prove scritte degli anni precedenti che gli scritti si tengono nel mese di aprile, dunque pur terminando la pratica nel 2021 dovrei necessariamente attendere il concorso 2022. Se dovesse essere bandito. 

A prescindere dal percorso e dalle scelte ormai fatte, vorrei un vostro consiglio su quelle da prendere: 

È da considerarsi in ritardo iniziare la pratica notarile a 27 anni?  

Può essere un vantaggio ai fini della preparazione lavorare nel civile/commerciale?

La determinazione c'è (ho già trovato uno studio), ma so bene che spesso non è sufficiente. 

Vi ringrazio per l'attenzione che vorrete dedicare a queste domande. 

Link di questo messaggio
Condividi

i laureati veramente talentuosi (  e non quelli che conoscono a memoria tutte le teorie sul legato in sostituzione di legittima) vanno a fare gli Amministratori delegati da 1 milione di euro in su netti all' anno. E' da sempre il Top del Top del Top per un laureato , ovviamente in aziende di notevoli dimensioni.
purtroppo poi ci sono tutti gli altri che, tra le altre cose, fanno i concorsi come quello notarile , autentica e classica " pagliacciata " tipica della nazione italiana.

Link di questo messaggio
Condividi
24 minuti fa, Winston34 dice:

Salve a tutti, 

ho 27 anni e ho da poco superato l'esame di avvocato. La professione notarile è sempre stata la mia aspirazione ma per timore di non riuscire a svolgere in maniera proficua entrambi i percorsi di pratica, e un po' scoraggiato dai luoghi comuni, mi sono concentrato sull'esame per avvocato e ho svolto solo la pratica forense. Premetto che mi piace la professione forense, ma ancor più quella notarile.  

Posto che non ho mai abbandonato l'idea di iniziare la pratica notarile e di tentare il concorso, mi chiedo, arrivato a questo punto, se non sia uno svantaggio quello di iscrivermi ormai a gennaio 2020 e fare il mio primo concorso nel 2022 (a 29 anni). Ho potuto vedere dai vari diari delle prove scritte degli anni precedenti che gli scritti si tengono nel mese di aprile, dunque pur terminando la pratica nel 2021 dovrei necessariamente attendere il concorso 2022. Se dovesse essere bandito. 

A prescindere dal percorso e dalle scelte ormai fatte, vorrei un vostro consiglio su quelle da prendere: 

È da considerarsi in ritardo iniziare la pratica notarile a 27 anni?  

Può essere un vantaggio ai fini della preparazione lavorare nel civile/commerciale?

La determinazione c'è (ho già trovato uno studio), ma so bene che spesso non è sufficiente. 

Vi ringrazio per l'attenzione che vorrete dedicare a queste domande. 

Io per motivi di salute (ho avuto il cancro) mi sono laureato a 27 anni ed ora, dopo peripezie varie, sono notaio (in attesa di nomina), senza avere alcun Santo in Paradiso.

Se credi in quello che hai intenzione di fare, devi farlo!

Se hai bisogno di chiarimenti, consigli o anche solo supporto, puoi contattarmi in privato

  • Like 7
Link di questo messaggio
Condividi

@Antonio Mattera ora capisco tante cose. Ti ringrazio per il tuo insegnamento di vita. Perché la vita va vissuta come viene senza che ciò pregiudichi i nostri interessi. Sarai un ottimo notaio e non solo per la tua preparazione. Su questo non ho alcun dubbio. 

Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, superg dice:

@Antonio Mattera ora capisco tante cose. Ti ringrazio per il tuo insegnamento di vita. Perché la vita va vissuta come viene senza che ciò pregiudichi i nostri interessi. Sarai un ottimo notaio e non solo per la tua preparazione. Su questo non ho alcun dubbio. 

 

2 ore fa, Enrico Buono dice:

@Antonio Mattera sei un grande!!!

Grazie ... siete troppo buoni😊

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...