Vai al contenuto

SRL ORDINARIE e SEMPLIFICATE SENZA NOTAIO

Rate this topic


Recommended Posts

  • Risposte 457
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

io invece sono più ottimista: appena sarà possibile il concorso si farà, probabilmente si tratterà verosimilmente di aprile o massimo novembre 2021 ... inoltre spero che ricomincino quanto prima le co

Ragazzi io forse per miracolo (non perché sono poco preparato ma perché non sono raccomandato) forse un giorno lo passo anche sto concorso, ma sto godendo comunque  se gli tolgono ste competenze :D, h

Posted Images

federico  1986...……………… ma cosa dici ???????????????????   LE DIRETTIVE DEVONO ESSERE RECEPITE DAI PAESI DELL ' UE NELLA LEGISLAZIONE NAZIONALE.
LA COMMISSIONE CONTROLLA CHE LE NORME DELL'UE SIANO APPLICATE CORRETTAMENTE E NEI TEMPI PREVISTI;   IN CASO CONTRARIO INTERVIENE.  

CIASCUNA DIRETTIVA CONTIENE UNA SCADENZA ENTRO LA QUALE GLI STATI MEMBRI " DEVONO " RECEPIRE LE NUOVE DIPOSIZIONI NELLA LEGISLAZIONE NAZIONALE E INFORMARE LE COMMISSIONI IN TAL SENSO.

LA COMMISSIONE ASSISTE GLI STATI MEMBRI PER ATTUARE CORRETTAMENTE TUTTE LE NORME DELL' UE.     FORNISCE INFORMAZIONI ON LINE, PIANI DI ATTUAZIONE, DOCUMENTI DI ORIENTAMENTO  E ORGANIZZA RIUNIONI TENUTE DA GRUPPI DI ESPERTI.

 FONTE: SITO COMMISSIONE EUROPEA  

Modificato da ferrari f430
Link di questo messaggio
Condividi
6 minuti fa, Federico1986 dice:

Condivido le tue opinioni... non scaldarti .. penso solo che oramai in Italia ci si può aspettare di tutto 

Hai voglia! Ma entro 5 anni l'immobiliare sarà liberalizzato.. Vai a farti un giro in internet e guarda quanti colossi dell'immobile spingono in tal senso 

Modificato da walle
Link di questo messaggio
Condividi

INOLTRE, GLI STATI MEMBRI SONO LIBERI SOLO NELLA SCELTA DELLA FORMA  E DEI MEZZI DEL RECEPIMENTO, ESSENDO " VINCOLATI" ALL' OBIETTIVO CHE LA DIRETTIVA SI PREFIGGE.

L' OBIETTIVO VIENE DEFINITO IN MANIERA ESATTA , AL PUNTO TALE CHE NON VENGA LASCIATO AGLI STATI MEMBRI NESSUN MARGINE DI MANOVRA QUANTO AI CONTENUTI.

Infine  le Direttive , nella gerarchia delle fonti richiedono sempre il recepimento nell'ordinamento nazionale e assumono perciò , LA FORZA GIURIDICA dell'atto che la recepisce e cioè:

1) norma primaria e quindi legge o regolamento delegato con legge ( es. dpr, dlgs);

2) norma secondaria  e quindi regolamento esecutivo( Dpr, DM).

 ps. non mi sto scaldando, stiamo sono approfondendo la questione !!!

Link di questo messaggio
Condividi

L'italia è tra i paesi in europea (e dove se no?) che ha maggiori procedure d'infrazione per non aver "recepito o per violazione del diritto dell'unione".

L'iter per la procedura d'infrazione è lungo e il più delle volte e fatto su denuncia di privati cittadini (ente consumatori, sindacati, ordini, ecc.). Capita non di rado che la direttiva non venga applicata (semplicemente non si fa la legge nazionale che la recepisce), poi per qualche motivo si ricorre al giudice che disapplica la norma nazionale per palese violazione della direttiva europea... A quel punto o si preme per la modifica della norma in sede legislativa o la palla viene passata direttamente dal giudice istruttore che rimette la questione in corte europea che in caso di violazione, condannerà lo stato negligente.

Molte volte dietro una liberalizzazione cantata da qualche forza politica, vi è semplicemente il dovere di procedere alla norma nazionale che recepisce la direttiva UE... 

Conclusione: le direttive sono vincolanti per gli stati europei come la meritocrazia è  alla base dei concorsi pubblici italiani.

Modificato da Zia del Pazzo
Link di questo messaggio
Condividi
15 minuti fa, ferrari f430 dice:

basterebbe un Decreto del Consiglio dei Ministri , su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro Competente

Beh certo che basta un semplice decreto... Ma sempre per il Parlamento devono passare, almeno con una legge delega. Sicuramente non tramite un decreto legge non avendo carattere di urgenza.

Comunque è chiaro che non è l'applicabilità della norma in discussione ma è la volontà di farla e state sicuri che i problemi notarili non sono fra le priorità.

Modificato da Zia del Pazzo
Link di questo messaggio
Condividi

Comunque forse in questo caso è diverso, le spinte riformatrici provengono dall’esterno .. certo che se penso alle concessioni dei beni demaniali per asta pubblica, come sono e come dovrebbero essere... qualcuno si è adeguato ???

... torneremo alla lira. Ma non per scelta. Perché ci cacceranno fuori a pedate.

Modificato da Federico1986
Link di questo messaggio
Condividi

Ragazzi non facciamola più drastica di quel che è. Perlomeno per ora. La direttiva vincola nel risultato. Se poi viene recepita senza perseguire il risultato a distanza di anni (veramente tanti) e qualcuno si prende la briga di arrivare sino alla corte di giustizia europea a quel punto si innesca il meccanismo a tutela dei diritti lesi dei soggetti che non hanno tratto vantaggio della direttiva. I giudici nazionali, sebbene la giurisprudenza sia parecchio altalenante, non disapplicano tout court la norma non conforme.

Io l’ordine dei commercialisti non lo vedo praticare una simile strada. Mi sembra fantascienza in Italia. 

Tutto ciò per dirvi che la direttiva prima dovrà essere recepita ma vedremo come e nel mentre saranno già passati anni.

Poi, pensate davvero che i lavori possano rimanere statici come un tempo? Ogni giorno un piagnisteo. Se pensate che questa non sia più la strada giusta e bla bla perché state su questo forum?

 Mi associo ad @anton3 

Un piagnisteo prima di aver vinto il concorso. Ma come caspita si fa a voler vedere distrutto il notariato ed allo stesso tempo concentrarsi a studiare per questo concorso?

Non riesco proprio a capirlo. Per me sarebbe impossibile. 

Link di questo messaggio
Condividi

Uno stralcio della Direttiva:


Dovrebbe essere possibile costituire le società interamente online. Tuttavia, gli Stati membri dovrebbero poter limitare la costituzione online a determinati tipi di società di capitali, come specificato nella presente direttiva, in ragione della complessità della costituzione di altri tipi di società nel diritto nazionale In ogni caso, è opportuno che gli Stati membri stabiliscano dettagliatamente le modalità di costituzione online. Dovrebbe essere possibile effettuare la costituzione online presentando documenti e informazioni in forma elettronica, fatti salvi i requisiti sostanziali e procedurali degli Stati membri, compresi quelli relativi alle procedure giuridiche per l'elaborazione degli atti costitutivi, e all'autenticità, all'accuratezza, all'affidabilità, all'attendibilità e alla forma giuridica appropriata dei documenti o delle informazioni trasmessi. Tuttavia, tali requisiti sostanziali e procedurali non dovrebbero rendere impossibili le procedure online, in particolare per la costituzione online di una società e la registrazione online di una succursale. Laddove l'ottenimento di copie elettroniche di documenti nel rispetto dei requisiti degli Stati membri non sia tecnicamente possibile, a titolo eccezionale potrebbero essere richiesti i documenti in forma cartacea.
La costituzione di società dinanzi a qualsiasi autorità o a qualsiasi persona od organismo incaricati a norma del diritto nazionale di trattare qualsiasi aspetto delle procedure online dovrebbe essere rapida se sono state espletate tutte le formalità, compresa la corretta presentazione di tutti i documenti e di tutte le informazioni da parte della società. Tuttavia, nei casi in cui sussistano dubbi circa l'adempimento delle formalità necessarie, compresa l'identità di un richiedente, la legalità del nome della società, l'interdizione di un amministratore o la conformità di qualsiasi altra informazione o documento con i requisiti di legge, o in caso di sospetto di frode o abuso, la costituzione online potrebbe richiedere più tempo e il termine per le autorità non dovrebbe iniziare prima che tali formalità siano state espletate. In ogni caso, qualora non sia possibile completare la procedura entro i termini, gli Stati membri dovrebbero provvedere affinché al richiedente siano comunicati i motivi del ritardo.”

 

Già così a dire “senza notaio” si fa in fretta. Mi sembra che sui giornali abbiamo un po’ interpretato a modo loro.

Link di questo messaggio
Condividi

E continua:


(19) Per rispettare le tradizioni degli Stati membri in materia di diritto societario è importante consentire loro una certa flessibilità per quanto riguarda il modo in cui garantiscono un sistema di costituzione delle società, registrazione delle succursali e presentazione di documenti e informazioni interamente online, anche relativamente al ruolo di notai o avvocati in qualsiasi fase delle procedure online. Tutto ciò che riguarda tali procedure online che non è regolamentato dalla presente direttiva dovrebbe continuare ad essere disciplinato dal diritto nazionale.”

La direttiva è generica perchè in UE il notaio (dove è presente) va competenze diverse. Staremo a vedere. 

Link di questo messaggio
Condividi
3 ore fa, superg dice:

E continua:


(19) Per rispettare le tradizioni degli Stati membri in materia di diritto societario è importante consentire loro una certa flessibilità per quanto riguarda il modo in cui garantiscono un sistema di costituzione delle società, registrazione delle succursali e presentazione di documenti e informazioni interamente online, anche relativamente al ruolo di notai o avvocati in qualsiasi fase delle procedure online. Tutto ciò che riguarda tali procedure online che non è regolamentato dalla presente direttiva dovrebbe continuare ad essere disciplinato dal diritto nazionale.”

La direttiva è generica perchè in UE il notaio (dove è presente) va competenze diverse. Staremo a vedere. 

Questa è la visione di chi vede competenza che resta ma parcella ridotta

Link di questo messaggio
Condividi

il notariato è incastrato da questi 2 provvediimenti  : il primo  nazionale con la prima legge sulla concorrenza approvata tra il giugno / luglio 2017 che sancisce l'obbligo di aumentare il numero de notai ;  il secondo, di matrice europea, se non farà il bravo con concorsi che coprono tutti i posti, con il recepimento della Direttiva Ue anch' essa approvata tra il giugno/ luglio 2019. 

Link di questo messaggio
Condividi

In linea di principio tutto vero. Ma sottovaluti la potenza del cnn.. vedremo. Io mi accontenterei se bandissero un concorso all’anno, con correzioni degli scritti trasparenti e in tempi ragionevoli.. come peraltro dovrebbe essere, e invece è il libro dei sogni 

Modificato da Federico1986
Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...