Vai al contenuto

La giornata dell'aspirante notaio lavoratore

Rate this topic


Recommended Posts

Personalmente non ci sono mai riuscito. A studiare e lavorare insieme intendo, per lo meno quando lavoravo a tempo pieno. Il lavoro mi impegnava per più di dodici ore al giorno. Tra sveglia, lavarsi, vestirsi, fare colazione, recarsi al lavoro e tornare alla fine stavo fuori casa in media dalle 8.30 del mattino alle 8.30 di sera ma non erano rari i casi in cui staccavo più tardi. Di mettersi a studiare dopo cena non se ne parlava proprio e il venerdì arrivavo talmente bollito che avevo solo voglia di spegnere un po' il cervello, oltre che dover stirare le camicie.

Se ce la fai a fare entrambe le cose hai tutto il mio rispetto e la mia ammirazione ma il mio consiglio è, se puoi, di non lavorare e studiare insieme. Poi ho visto che più che il lavoro conta il posto di lavoro. Se stai in un posto in cui l'ansia, il nervoso e la rabbia si tagliano col coltello andare al lavoro sarà una fatica doppia; se stai in un ambiente stimolante e positivo è tutta un'altra cosa. O almeno immagino che sia tutta un'altra cosa... Lavorando part time le cose cambiano, soprattutto se il part time è in senso verticale cioè lavori ad orario continuato solo alcuni giorni della settimana. Gli altri giorni puoi usarli tutti e io ti consiglio di fare delle tracce complete (atto, motivazione e parte teorica).

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi

Ho passato il concorso in agenzia delle entrate. Sono reduce da un altro lavoro in pubblica amministrazione. Anche io faccio 36 ore settimanali più lo straordinario per arrotondare. Riesco a studiare nel fine settimana più lunedì mercoledì e venerdì quando non faccio straordinario. Ma vita sociale proprio zero

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi

ore 6,30 sveglia

ore 8 porto bimbo al nido

ore 8,40 treno

ore 9 ufficio

ore 13 pranzo e studio

ore 14 fine pausa

ore 18 esco dall'ufficio

ore 18,25 treno (puntualità permettendo)

ore 19 arrivo a casa

ore 20 cena

ore 21 pigiama popo e se va bene ...

ore 22 inizio studio fin che gli occhi non si chiudono

sabato e domenica studio tt quel che posso dopo aver fatto spesa, pulito casa, impegni familiari vari.............

........ non ce la posso fare?

  • Like 3
Link di questo messaggio
Condividi
  • 2 weeks later...

ore 7,00 sveglia

ore 7.30 fine colazione
ore 7.30 - 8.45 studio

ore 9 ufficio (lavoro da un notaio)
ore 13 fine ufficio
ore 14.30 - 15.45 studio

ore 16.00 ufficio
ore 20 esco dall'ufficio
ore 20.30 cena
ore 21.30 inizio studio ma sono stanco
sabato e domenica studio quanto posso.

ci vuole un miracolo!

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi
  • 10 months later...

Da lunedì a sabato:

ore 05.00: sveglia

ore 05.00 - 07.30: studio

ore 07.30: doccia e vestizione

ore 08.30: accompagnamento bimba asilo

ore 09.00: ufficio

ore 13.00: prendere bimba asilo

ore 13.30: pranzo

ore 14.30: pennica

ore 15.30: ufficio

ore 17.30 - 21.00: studio

ore 21.30: cena

ore 22.00-00.00: gioco con bimbi

ore 00.00: collasso

 

Domenica:

ore 05.00: sveglia

ore 05.00 - fino a quando riesco: studio

ore 15.00: pennica

ore 17.00 - fino a quando riesco: studio

ore 00.00: collasso

 

Lo so che studio poco, ma meglio di così non riesco proprio...

 

  • Like 3
Link di questo messaggio
Condividi
17 ore fa, vnuzzi dice:

Da lunedì a sabato:

ore 05.00: sveglia

ore 05.00 - 07.30: studio

ore 07.30: doccia e vestizione

ore 08.30: accompagnamento bimba asilo

ore 09.00: ufficio

ore 13.00: prendere bimba asilo

ore 13.30: pranzo

ore 14.30: pennica

ore 15.30: ufficio

ore 17.30 - 21.00: studio

ore 21.30: cena

ore 22.00-00.00: gioco con bimbi

ore 00.00: collasso

 

Domenica:

ore 05.00: sveglia

ore 05.00 - fino a quando riesco: studio

ore 15.00: pennica

ore 17.00 - fino a quando riesco: studio

ore 00.00: collasso

 

Lo so che studio poco, ma meglio di così non riesco proprio...

 

se eliminassi la doccia e la pennica guadagneresti 2 ore :D

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi
3 ore fa, massigu dice:

si, ma dopo essersi pettinato le sopracciglia e la congiuntura...

Dopo aver ben sistemato i baffi, che crescono con una velocità alla Bergomi ;)

Link di questo messaggio
Condividi

Ore 6.30 Sveglia

Ore 7.25 Treno (Studio per mezz'ora)

Ore 8.30 Lavoro (presso un Notaio con tre N maiuscole)

Ore 13.00 Pausa pranzo (un po' di studio)

Ore 14.30 Ripresa Lavoro

Ore 19.00 Treno (un po' di studio)

Ore 20.00 Cena

Ore 21.00 Studio

Ore 1.00 Letto

Sabato e Domenica molto studio. In bagno in ogni occasione: studio. Durante le 8/9 ore in ufficio stai studiando, magari non te ne rendi conto ma se lavori bene stai studiando per 8/9 ore. A meno che tu non faccia solo le fotocopie. Scrivere un atto, anche una semplice vendita di terreno agricolo, è studiare, è prepararsi a diventare Notaio. Prima di scrivere ogni clausola ti devi chiedere perché si inserisce. Meccanicamente scriviamo che "La vendita è fatta a corpo". Ecco, non limitarti a scriverlo, leggiti tre righe di un qualsiasi manuale della minchia morta sulla differenza tra vendita a corpo e vendita a misura. In quelle tre righe avrai trovato un po' di esperienza per il concorso. Non inserire la frase urbanistica senza aver prima letto la norma. Se conosci la norma al concorso non dimenticherai il cdu. Scrivere un buon atto è come saper lavorare al tornio manuale: a quello a controllo numerico ci lavora pure un robot (l'essere più stupido che esista), a quello manuale solo un uomo. Per chi si esercita per il concorso è un prodotto artigianale, devi essere bravo a spostare quelle manovelle del tornio perché altrimenti fai una cazzata.

Sì, io sono maschio e per me è stato più semplice: non dovevo stirarmi le camicie, non dovevo accompagnare bambini all'asilo, non dovevo preparare pasti per nessuno, visto che la mia splendida moglie mi ha aiutato come nessuna donna al mondo avrebbe mai fatto. Ma io dico che si può fare. Per le donne è un po' più complicato a meno che non sposino una donna (non dico come la mia ma almeno simile). Però se vi mettete a dieta e fate fare la dieta anche al vostro compagno/marito recupererete tempo. In ogni caso le buste di surgelati da mettere in microonde contengono tutti gli elementi essenziali per sopravvivere (proteine, grassi, carboidrati).

Statemi bene e non arrendetevi.

Ciauz. Il big

  • Like 9
Link di questo messaggio
Condividi

Andrea credo che tu abbia  messo molto del tuo però !come vedi tanti non riescono a studiare  e lavorare  ma poi si è tutti li....allo stesso banchetto. I nostri compiti sono li....non c'è  scritto su Tizio ha lavorato h24 e Caio ha studiato  h24 . Se hai un sogno lo porti avanti sempre e comunque .certo alcune vicende ti portano a fermarti. Io adesso sono in maternità. Tra due mesi divento mamma. Ho passato 6 mesi tra sdraio e letto. Era impossibile o quasi studiare. Adesso va bene finalmente  e sono immediatamente  tornata sui libri. spero mio figlio assecondi  i sogni della mamma. Certo un domani tornerò  anche a lavorare.ma.....ci organizzeremo!

Modificato da Bounty
  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi

Certo Bounty, ognuno ha una vita diversa dagli altri, possibilità differenti, capacità differenti, necessità differenti. Il mio è un invito a non mollare perché non è vero che studiare e lavorare non si possa. E quelli che dicono che bisogna per forza fare la pratica vera per vincere hanno delle certezze che io non ho. Non esiste il metodo infallibile. Esiste il proprio metodo: poi se c'hai 'na botta di culo come me allora lo vinci il concorso. Mo' io dico, se proprio dovevo avere 'na botta di culo nella vita non potevo vincere il Superenalotto americano da 1,5 miliardi di dollari (980 milioni al netto delle imposte)? Ma questa è un'altra storia.

Ciauz. Il big

  • Like 4
Link di questo messaggio
Condividi
  • 2 weeks later...

Sveglia ore 6:40, colazione, eco alle 7. 50 minuti di macchina per andare a lavoro. Lavoro sei ore (in un comune) fino alle 14, poi altri 50 minuti di macchina per tornare. Mangio qualcosa. Mi metto a studiare (verso le 16) fino alle 19, un po' di casalingaggio, cena, dopo cena se riesco leggo qualcosa. Quando ripeto ad alta voce mi registro e mi riascolto mentre guido per andare/tornare da lavoro... questo da lunedì al sabato. La domenica però me la lascio libera...

Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...