Vai al contenuto

Terzo giorno di prova-civile

Rate this topic


Recommended Posts

  • Risposte 496
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Bingo, finalmente qualcuno lo ha detto: la divisione sospensivamente condizionata al consenso di Settimio è per me soluzione pericolosissima, anzi folle, che denota totale ignoranza dei principi gener

Guarda, sinceramente credo che la maggioranza di quelli che erano al concorso si siano spaccati la schiena per (oltre) quattro anni e abbiano speso un sacco di soldi, quindi per piacere mettiamo da pa

Ciao Alfredo, anche io ho passato una nottataccia, nel merito, è vero che l'intervento di Settimio era imprescindibile ma il suo intervento contrastava con: Gli eredi legittimi muniti delle necessarie

questa è la tua opinione.... io mi sn spaccato la schiena per quattro anni, ho speso del denaro, sono andato a Roma ho fatto le tre prove e ho consegnato.... voglio la correzione nel bene o nel male.

Queste proposte infastidiscono e mancano di rispetto a chi è arrivato in fondo nonostante tutto!!!!!!!!!

Basta con i piagnistei siate uomini.

A mio avviso la commissione valuterà così:

1) traccia fattibile del primo giorno: si valuterà la qualità redazionale del candidato;

2) traccia tosta del secondo giorno: si valuterà la qualità giuridica del candidato;

3) traccia impossibile del terzo giorno: si valuterà la capacità del candidato di cavarsela in ogni situazione

In questo modo avranno un quadro completo del candidato......

Guarda, sinceramente credo che la maggioranza di quelli che erano al concorso si siano spaccati la schiena per (oltre) quattro anni e abbiano speso un sacco di soldi, quindi per piacere mettiamo da parte i proclami perchè qui nessuno sta facendo piagnistei e non siamo militari, quindi i richiami camerateschi hanno poca eco.

Detto questo, la questione è se sia giuridicamente ammissibile che per incompetenza si assegni una traccia senza soluzione, perchè il concorso notarile non deve testare la capacità del candidato di cavarsela in ogni situazione, come tu affermi, ma la capacità di fare il notaio e il notaio non deve avere la capacità di cavarsela in ogni situazione, anzi ha un paletto ben preciso, che è la legge.

Capisco quindi che vuoi essere corretto per una questione meramente statistica, perchè cioè, per come si è messa, le probabilità di superarlo si sono ampliate a dismisura, ma il tuo è un interesse meramente personale a fronte di un interesse collettivo, che è quello di misurarsi con prove che abbiano almeno una soluzione, quindi mi dispiace che la proposta di fare qualcosa ti infastidisca ma nella vita ognuno ha i propri interessi.

  • Like 8
Link di questo messaggio
Condividi
Allora ragazzi....coalizziamoci e chiediamo l'annullamento del concorso!!! Ditemi chi è d'accordo!

Perchè restare supini dinanzi ad un abuso simile......[/quote

Concordo per l'annullamento del concorso..posso segnalare uno studio a Roma che ci può aiutare solo con il rimborso spese..fatemi sapere

Link di questo messaggio
Condividi

premesso che non è mia intenzione esasperare gli animi, ti stanno cortesemente facendo notare che in quel caso non viene dedotta in condizione l'obbligazione ma il fatto materiale dell'adempimento. puoi non essere d'accordo con questo ragionamento (fermo restando che non è questa la sede per disquisirne, perché non ha alcuna attinenza con la traccia), ma nessuno ha mai sostenuto la possibilità di dedurre in condizione un elemento essenziale del contratto.

in parole povere

1) regola generale: non si può dedurre in condizione un elemento essenziale del contratto

2) chi sostiene la deducibilità dell'adempimento, lo fa perché evidentemente non lo qualifica elemento essenziale. quando (ri)capiterà una traccia in cui si parla di questa problematica esporrai il tuo dissenso

3) il consenso è elemento essenziale, quindi chi l'ha dedotto in condizione, a prescindere dalle scusanti per il caos e la stanchezza del terzo giorno, ha commesso un errore

Classico esempio di aspirante Notaio presuntuoso, che fa male ai colleghi e al forum!!

Questi sono momenti delicati in cui NESSUNO di noi "pivelli" puó permettersi di giudicare la bontá di una soluzione rispetto ad un'altra!

Quanto al ragionamento teorico, il mio l ho espresso stamattina in modo chiaro nel post che tu qui riporti, sbagliando, in stralcio!

Umiltè! :)

Modificato da santoropassarelli
Link di questo messaggio
Condividi

1) Ha sbagliato chi ha costituito Settimio ed ha fatto una divisione, perchè letteralmente la traccia diceva che Settimio non esponeva nessuna volontà.

2) Ha sbagliato chi non ha costituito Settimio ed ha fatto una divisione, perchè la divisione senza un condividente non si può fare.

3) Ha sbagliato chi non ha costituito Settimio ed ha fatto una divisione condizionata all'accettazione, perchè non si può dedurre in condizione un elemento essenziale del contratto.

4) Ha sbagliato chi non ha costituito Settimio ed ha fatto un preliminare di divisione, perchè da un punto di vista soggettivo il preliminare deve coincidere con il definitivo.

5) Ha sbagliato chi ha fatto una proposta irrevocabile, una opzione, un progetto di divisione, perchè la traccia diceva che alcune posizioni andavano definite subito.

6) Ha sbagliato chi ha scritto la traccia...

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi

Bingo, finalmente qualcuno lo ha detto: la divisione sospensivamente condizionata al consenso di Settimio è per me soluzione pericolosissima, anzi folle, che denota totale ignoranza dei principi generali e delle basi del diritto privato; si finirebbe per dedurre in elemento accidentale un elemento essenziale del negozio e quindi per condizionare l'efficacia del contratto ad un elemento negoziale (l'accordo/consenso tra tutti i condividenti) essenziale e necessario per il suo stesso perfezionamento. Avendo la pistola alla tempia (non lo farei mai nella pratica) avrei di gran lunga optato per una fattispecie a formazione progressiva (o mera proposta di divisione) oppure avrei preteso l'intervento di Settimio (attaccandomi alla circostanza che la traccia non è chiarissima), cassando e stroncando in motivazione e senza appello ogni diversa soluzione creativa. La divisione a favore del terzo poi è una vecchia questione per molti assolutamente contraria alla natura dichiarativa della divisione: folle rischio anche qui non solo per la natura del negozio in oggetto (sulla quale peraltro tanto si discute) ma soprattutto perchè, comunque, il preteso terzo assente (Settimio) in realtà non può essere considerato vero e proprio "terzo" in quanto comunista e come tale parte obbligatoria e condividente necessario; il contratto, anche se a favore di terzo (il 1411 riguarda ad attiene pur sempre alla sola efficacia), deve comunque essersi perfezionato e qui ciò non accade in quanto manca il consenso di tutti.

Trattasi di ennesimo caso di traccia "creativa" figlia di quelle scuole che fioriscono e prosperano numerose da qualche anno, uno dei veri disastri del notariato. Aridatece il Presidente Capozzi!

Ostrega non ho resistito; avevo questo commento pronto da ieri sera....vabbè scusate, taccio!

sto imparando nuovi teoremi......se posso fare la divisione a condizione che uno dei condividenti presti il proprio consenso, domani vado allo studio di qualche notaio in commissione e faccio una vendita in favore di qualcuno, a condizione che decida di comprarsi il bene!!!!Fantascienza

Appunto!

Rispondo a Santoropassarelli, o almeno tento perchè non ho capito fino in fondo cosa intende dire e perchè rispondere a un nome così è alquanto imbarazzante; infatti non ho capito che cosa c'entra la condizione avente ad oggetto il consenso di una delle parti con la condizione di adempimento; e non ho compreso in che modo poi l'adempimento c'entra con la causa del contratto; che vuol dire che l'adempimento attiene alla causa, come hai scritto? L'adempimento attiene all'esecuzione del contratto!

Cioè, se ho capito quello che dici sopra, siccome è ammessa la condizione di adempimento allora si può dedurre in condizione (elemento accidentale) un elemento essenziale del negozio quale l'accordo? Se è così non ti seguo. E poi, comunque, parlando di condizione di adempimento non bisogna confondere: nella condizione di adempimento non viene dedotta in condizione l'obbligazione nascente dal negozio (che è effettivamente elemento essenziale, certo e intrinseco al contratto e come tale poco adatto ad essere evento condizionante) ma solo l'adempimento della stessa che invece, in quanto tale, attiene alla fase esecutiva del contratto (quindi neppure alla fase degli effetti, meno che mai alla fase genetica!) ed è quindi elemento futuro, estrinseco ed eventualmente anche incerto in quanto potrebbe non avvenire, almeno spontaneamente; ed è per questo motivo che se ne trae la sua deducibilità in condizione. In tal senso ricordo una mirabile lezione tenuta dal Notaio Ubaldo La Porta/The Door alla scuola Guasti tanti anni fa' (nello scorso millennio) proprio sulla condizione di adempimento; autentica pietra miliare.

A proposito di Santoro-Passarelli, si starà rivoltando nella tomba...

Poi, suggerisco ai sapientini del forum, anche un ripasso della differenza tra condizione potestativa e condizione meramente potestativa!!

Magari dopo capodanno e dopo un mese di vacanza!! (Ci vuole umiltè!)

Classico esempio di aspirante Notaio presuntuoso, che fa male ai colleghi e al forum!!

Questi sono momenti delicati in cui NESSUNO di noi "pivelli" puó permettersi di giudicare la bontá di una soluzione rispetto ad un'altra!

Quanto al ragionamento teorico, il mio l ho espresso stamattina in modo chiaro nel post che tu qui riporti, sbagliando, in stralcio!

Umiltè! :smile:

Guarda, voglio credere che tutto questo sia solo il frutto di giorni di tensione e di una traccia oggettivamente inadeguata. Mi limito a riportare il pensiero degli altri

Però, consentimi, visto che predichi umiltà (proprio tu che rispondi al webmaster facendo citazioni a sproposito), la prossima volta almeno scegli un nickname più coerente

Modificato da Marottoli
Link di questo messaggio
Condividi

in ogni caso

persone che sono andate in via del tronto (si scrive cosi'?) sabato mattina

confermano che la commissione non ha mai lasciato intendere che chi abbia costituito Settimio passerà

quindi sono solo opinioni personali

forse passerà, ma nessun membro della commissione ha mai lasciato intendere ciò

Link di questo messaggio
Condividi

IL CONCORSO E' TRUCCATO!!!!!! ELIO E LE STORIE TESE AVEVANO PREDETTO TUTTO.

Settimio si' Settimio no Settimio bum, la strage impunita.
Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita.
Prepariamoci un caffe' , non rechiamoci al caffe' : c'e' un commando che ci aspetta per assassinarci un po'.
Commando si' commando no, commando omicida.

Settimio si' Settimio no Settimio gnamme, se famo du spaghi.
Settimio sob Settimio prot, la terra dei cachi.
Una pizza in compagnia, una pizza da solo;
un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua.

  • Like 5
Link di questo messaggio
Condividi

IL CONCORSO E' TRUCCATO!!!!!! ELIO E LE STORIE TESE AVEVANO PREDETTO TUTTO.

Settimio si' Settimio no Settimio bum, la strage impunita.

Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita.

Prepariamoci un caffe' , non rechiamoci al caffe' : c'e' un commando che ci aspetta per assassinarci un po'.

Commando si' commando no, commando omicida.

Settimio si' Settimio no Settimio gnamme, se famo du spaghi.

Settimio sob Settimio prot, la terra dei cachi.

Una pizza in compagnia, una pizza da solo;

un totale di due pizze e l'Italia e' questa qua.

La storia di settimio sì, settimio no, serve solo a lasciare mano libera alla commissione per consentirle di far passare anche eventuali soggetti "fortunati" che abbiano costituito settimio perché non in grado di risolvere la traccia oggettivamente difficile (per gli altri) e molto lunga...sveglia...

Link di questo messaggio
Condividi

La storia di settimio sì, settimio no, serve solo a lasciare mano libera alla commissione per consentirle di far passare anche eventuali soggetti "fortunati" che abbiano costituito settimio perché non in grado di risolvere la traccia oggettivamente difficile (per gli altri) e molto lunga...sveglia...

a fù, e fatte na risata :smile:

Link di questo messaggio
Condividi

Che secondo me si riferiva però alle altre problematiche.

Mi dispiace ma, se ammettono il cambiamento della lettera della traccia, per la prima volta in tutta la mia vita ricorrerò, e non per le mie prove, ma per l'annullamento del concorso.

Sulla base della palese assenza di Settimio, due terzi dei candidati si sono ritirati, mentre moltissimi consegnanti hanno partorito ratti.

Poi ci sono quelli che hanno CAMBIATO la traccia.

Sono perfettamente d'accordo...a mio modesto parere un conto è una traccia che può dar luogo a soluzioni diverse, un conto è passare lo scritto "aggiustandosi" la traccia a proprio piacimento!!non credo che chi non ha consegnato non l'abbia fatto perchè incapace di "aggiustarsi" la traccia.....io non voglio andare contro nessuno però non mi sembrano neanche corretti i toni di chi vuole far sentire inadeguati coloro che si sono ritirati!

Per me fare il compito cambiando la lettera della traccia è sbagliato e a mio avviso, potete anche linciarmi, non è giusto che passi!!

Chi invece è riuscito a dare una soluzione, ATTENENDOSI ALLA LETTERA DELLA TRACCIA, merita di vincere e ha tutta la mia ammirazione!

Però chiedo gentilmente e con grande umiltà che mi spieghi punto per punto il suo ragionamento. così potrò imparare!!

  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi

Gli unici inadeguati sono quelli che hanno costituito Settimio.

Non quelli che si son ritarati. Punto.

Della serie "aggiustati la traccia e risolvila".

Con settimio diventava banalissima la traccia.

Io ho fatto la propsota irrevocabile e mi son ritirato perchè non rispettava la traccia. Poi passerà. Bene son contento di aver individuato una dele soluzioni possibili.

Alla soluzioen della commissione avevo pensato ma mi sembrava troppo "intelligente" ed assolutamente NON notarile.

Modificato da mas87
Link di questo messaggio
Condividi

Nico', non ti lasciar prendere dalla voglia di fare polemica! Sei pure Notaio!

Esaspereresti animi già alquanto provati!

Tranquillo, non voglio minimamente creare polemica, so benissimo quale sia lo stato d'animo attuale di ognuno di voi.

Credimi, però, che sono incazzato anche io, non é giusto dare una traccia come quella di venerdì.

Il rischio, reale, è di premiare gli avventurieri e di condannare chi non ha avuto il coraggio di giocarsela. Ciò posto, però, il coraggio e la determinazione sono elementi imprescindibili per vincere questo concorso. Quindi onore al merito di chi ha consegnato.

C'è un altro "però": non bisogna correre il rischio di snaturare questo concorso, invocando "condoni" valutativi. Concordo che varie soluzioni potranno essere accettate, se ben motivate, ma sempre tenendo ben presente i principi fondamentali dell'ordinamento giuridico e la sacralità del tenore letterale della traccia.

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi

Tranquillo, non voglio minimamente creare polemica, so benissimo quale sia lo stato d'animo attuale di ognuno di voi.

Credimi, però, che sono incazzato anche io, non é giusto dare una traccia come quella di venerdì.

Il rischio, reale, è di premiare gli avventurieri e di condannare chi non ha avuto il coraggio di giocarsela. Ciò posto, però, il coraggio e la determinazione sono elementi imprescindibili per vincere questo concorso. Quindi onore al merito di chi ha consegnato.

C'è un altro "però": non bisogna correre il rischio di snaturare questo concorso, invocando "condoni" valutativi. Concordo che varie soluzioni potranno essere accettate, se ben motivate, ma sempre tenendo ben presente i principi fondamentali dell'ordinamento giuridico e la sacralità del tenore letterale della traccia.

Pienamente d'accordo! Ci siamo capiti!

Link di questo messaggio
Condividi

mi ripeto: non è che mi auguri che qualcuno in particolare non passi ma costituendo settimio eravamo capaci tutti......... non puó il presidente a due ore dalla fine "non ho mai detto che settimio non c'è"?

peccato che lo dice la traccia!

mi rendo conto di aver fatto un atto che mai mi sarei sognata, ma x il principio (assolutamente non giuridico) che a concorso qualsiasi cosa dice la traccia un atto lo devi fare, ho consegnato piangendo come un vitello, scegliedo una soluzione a caso un ora prima del termine, non riuscendo nemmeno a dire che tra le idee che mi erano venute nessuna era soddisfacente perchè la guardia mi continuava a dire "dottoressa deve chiudere la busta"... quindi la parte che meglio doveva essere motivata è venuta uno schifo

ora non ho idea di cosa e come la commissione valutera'; l'unico criterio onesto sarebbe non tener conto del terzo compito ma qui (come nella traccia) i conti non tornano, giustamente, rispetto a chi non ha consegnato

odio ammetterlo ma sarebbe tutto da invalidare?

mi ripeto: non è che mi auguri che qualcuno in particolare non passi ma costituendo settimio eravamo capaci tutti......... non puó il presidente a due ore dalla fine "non ho mai detto che settimio non c'è"?

peccato che lo dice la traccia!

mi rendo conto di aver fatto un atto che mai mi sarei sognata, ma x il principio (assolutamente non giuridico) che a concorso qualsiasi cosa dice la traccia un atto lo devi fare, ho consegnato piangendo come un vitello, scegliedo una soluzione a caso un ora prima del termine, non riuscendo nemmeno a dire che tra le idee che mi erano venute nessuna era soddisfacente perchè la guardia mi continuava a dire "dottoressa deve chiudere la busta"... quindi la parte che meglio doveva essere motivata è venuta uno schifo

ora non ho idea di cosa e come la commissione valutera'; l'unico criterio onesto sarebbe non tener conto del terzo compito ma qui (come nella traccia) i conti non tornano, giustamente, rispetto a chi non ha consegnato

odio ammetterlo ma sarebbe tutto da invalidare?

  • Like 2
Link di questo messaggio
Condividi

ora non ho idea di cosa e come la commissione valutera'; l'unico criterio onesto sarebbe non tener conto del terzo compito ma qui (come nella traccia) i conti non tornano, giustamente, rispetto a chi non ha consegnato

odio ammetterlo ma sarebbe tutto da invalidare

quello che dici ti fa onore, perchè a prescindere dalla consegna o meno e dalla soluzione scelta, questa è la verità

Link di questo messaggio
Condividi

Marottoli, ho risposto ad Alberto perche il suo post mi chiamava direttamente in causa!

Ho risposto riportando il testo di Santoro.

L'ho fatto con garbo e senza deridere o minimizzare l'altrui opinione!

Per il resto, non faccio domande e non cerco risposte. Non devi rispondermi.

Devi solo stare tranquillo e goderti il post concorso!

Modificato da santoropassarelli
Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...