Vai al contenuto

thomas

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1078
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    26

thomas last won the day on November 14 2020

thomas had the most liked content!

Reputazione Forum

397 Excellent

Su thomas

  • Rank
    Titanium member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Milano

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Anche a me risulta che la Gazzetta del 23 luglio non indicherà nessuna data, ma si limiterà a un nuovo rinvio ad altra Gazzetta del mese di settembre. I dati, purtroppo, tendono al peggioramento, sebbene siamo in estate, e le statistiche ancora non registrano la sicura impennata di contagi che emergerà in esito ai festeggiamenti e agli assembramenti verificatisi per la vittoria agli Europei. Staremo a vedere quale sarà la situazione a settembre, in corrispondenza con l'inizio dell'autunno.
  2. nell'ondata di liberalizzazione , a questo punto mi domando che senso abbia conservare il limite delle consegne. tolto il limite di età (50 anni), ha senso conservare il limite di consegne? mi sembra un po' contraddittorio ....
  3. Cioè, il limite di 50 anni non è più in vigore?
  4. Tutto giusto, tranne un punto: non credo proprio che la riapertura dei termini provocherà un significativo aumento delle domande. Questa professione non la vuole fare più quasi nessuno, il crollo delle vocazioni è un dato inconfutabile, basta guardare i numeri: le cause del crollo - che qui non interessano, ai fini del presente topic - sono state ampiamente dibattute su questo Forum. In termini numerici, ciò dovrebbe tradursi in un vantaggio, a mio avviso, in quanto la riapertura dei termini dovrebbe provocare un aumento del numero dei posti a disposizione superiore rispetto a quello
  5. Il rinvio, senza date, del concorso di magistratura è una vergogna, credo che ormai si possa dare per ragionevolmente probabile anche il rinvio del ns concorso. Spero vivamente che la Gazzetta Ufficiale comunichi la data delle prove - che non sarà giugno e, temo, neanche luglio - in modo chiaro e preciso; e, dunque, che il Ministero sia più clemente, almeno in questo senso. Resta il fatto che, purtroppo, assai probabilmente il concorso non sarà celebrato nemmeno a giugno e che si andrà verso un rinvio (spero: con indicazione delle date). Tutto ciò è molto frustrante, devo ammett
  6. perché il decentramento regionale sarebbe impensabile? E' assolutamente opportuno, non c'è nessuna ragione perché ciò non debba avvenire. Qui la "specificità" del concorso per notaio non c'entra proprio nulla, è sufficiente, sul piano meramente organizzativo, prevedere sedi decentrate. Esattamente come avviene già per l'esame di avvocato e, stando a quanto sembra, per il concorso per magistratura.
  7. Ma no: quello non credo, basta dettare regole uniformi. Mi ponevo un dubbio, Vi chiedo di aiutarmi a risolverlo: ma tali regole varrebbero anche per il concorso notarile, che viene indetto al Ministero della Giustiizia?
  8. effettivamente ..... ahahahaha
  9. concordo. La durata delle singole prove: qualcuno deve ancora spiegarmi per quale motivo è previsto l'ingresso dei candidati alle ore 9.00 e la dettatura avviene alle 14.30/15.00. Salvo ipotizzare che la Commissione scriva la tracce la mattina stessa (e vi prego di trattenervi dal ridere, anche se so che è difficile ....),
  10. L'unica proposta seria sarebbe "splittare" il concorso. in parte a Milano e in parte a Roma. Si ridurrebbero spostamenti, concentrazioni ed assembramenti.
  11. Condivido e sottoscrivo parola per parola. Mi duole doverlo dire: il concorso notarile, così come ogni altra forma di esame (ad es., esame di avv.) o concorso pubblico, è incompatibile e impossibile in tempi di pademia. Punto e basta, il resto fa parte del (comprensibilissimo) sfogo di chi si è rotto i coglioni di rinvii e rinvii e della logorante incertezza.
  12. .... ma che paragone è???!! Quanti sono i bimbi delle elementari o delle medie contagiati o morti di Covid 19??? Si contano sulle dita di una mano.
  13. Ragazzi, il concorso a giugno, è, purtroppo (e sottolineo: purtroppo) una chimera, La campagna di vaccinazione di massa prenderà avvio intorno al 10 aprile, ma qualcuno pensa davvero che a metà giugno saremo tutti vaccinati?? A metà giugno, tutti noi, o quasi tutti, non avremo fatto nemmeno la prima dose: siamo realisti, dai .... Chi volete che si intesti la responsabilità di organizzare un concorso in cui convengono migliaia di candidati, nessuno dei quali vaccinato, nello stesso posto e per svariate ore? E' una bomba atomica, ai fini pandemici: non credo occorra es
  14. Non credo (o meglio: voglio non crederci) che si vada al 2022 ... Soluzione più probabile, a mio avviso: ottobre 2021.
  15. Quanto al problema di mangiare alla sera, quello forse non c'è: gli hotel, di regola, sono autorizzare a somministrare i pasti anche alla sera. Peraltro, immagino (anzi. auspico) che la Commissione voglia evitare di fare sì che centinaia e centinaia di candidati stazionino nei padiglioni, inutilmente, per ore e ore: ad esempio, autorizzando l'ingresso per le ore 9.00 e dettando le tracce alle 15.00, come - VERGOGNOSAMENTE - è prassi fare. Pertanto, se c'è buona volontà, la Commissione potrebbe dettare le tracce alle ore 10.00, così da consentire il deflusso alle 18.00/19.00 e fare sì
×
×
  • Crea Nuovo...