Vai al contenuto

Uber Tacconi

Notaio dal 2014
  • Numero contenuti

    5306
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    43

Uber Tacconi last won the day on March 15 2016

Uber Tacconi had the most liked content!

Reputazione Forum

802 Excellent

Su Uber Tacconi

  • Rank
    ubi
  • Compleanno 12/07/1971

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Bologna

Visite recenti

1699 visite nel profilo
  1. Non ho capito i beni demaniali... A mio avviso, ma sono arruginitissimo a livello concorsuale è un contratto atipico permutativo do ut des (atque facias?) con un ramo parzialmente a favore di terzo, come liberalità indiretta e quindi passibile di onere; con conguaglio da estinguersi con accollo (non liberatorio ovviamente) e con obbligazione facoltativa dove la scelta è rimessa eccezionalemente al creditore. L'ipo legale ci sta. Traccia bella, ma eccessiva, si rischia di fare la selezione sul meno peggio e non sul meglio e non è la prima volta.
  2. Grazie, Gauge, durissimo scrivere per me questo messaggio, avendo conosciuto Massigu non posso che sottoscrivere quanto tu hai detto. Metto qui una poesia che scrissi a Massigu nel 2011, Di profumati agrumi, siciliano volto, dal vento piemontese accarezzato, gentil persona e mito, in cui sincero scorre l'infinito.
  3. IL PARERE NEGATIVO DEL CONSIGLIO DI STATO ALLA TRASFORMAZIONE DIRETTA DI ASSOCIAZIONE IN FONDAZIONE (Consiglio di Stato sez. I, par. 30 gennaio 2015, n. 296) Il Consiglio di Stato sez. I, par. 30 gennaio 2015, n. 296, esprime - su richiesta del Ministero dell’interno, a seguito della sentenza T.A.R. Milano n. 445 del 13 febbraio 2013 (in CNN Notizie del 21 luglio 2014, con nota Ruotolo – Boggiali, Trasformabilità diretta di associazione riconosciuta in fondazione) - parere negativo in ordine alla possibilità di trasformazione diretta da associazione a fondazione. La pronuncia del TAR Milano, f
  4. Tenete conto che non e' verosimile sovrapporre orali a scritti. Proprio per questioni di personale. Prima finiscono gli orali venturi.
  5. Ma certo che potevate scegliere o l'uno o l'altro, la cosa errata (l'amico Barone dirà che mi metto a giudicare la commissione ) è "chiedere" al notaio/candidato di decidere l'oggetto del trasferimento, sulla base di valutazioni che sono si di vantaggi-svantaggi, ma che nella realtà soprattutto non potrebbero-dovrebbero mai travalicare la volontà delle parti. La stessa traccia dice che le parti propendono un fondo particolare.
  6. Sono, d'accordo, ma è traccia che evidenzia palesemente la scollatura tra realtà e concorso: dove il notaio è chiamato a dare "indicazione" per non dire "fare la scelta" dell'oggetto del contratto voluto dalle parti? Nella realtà in tali casi si parla e si discute con le parti poi scelgono loro, qui si tratta di fare la scelta del boia e dell'impiccato. Capisco la volontà di fare ragionare, ma così il notaio non "scrive" giuridicamente la volontà delle parti, si sostituisce alle parti (tenendo inoltre conto del fatto che la traccia - che è nostra amica? - dice preferiva il fondo "usucapito").
  7. 3% 1% 2 fisse se è riscatto post leasing
  8. Al mio amico e concittadino, Giorgio Sassoli, auguri!!!
  9. Mi pare che Alberto sia stato il primo a sottolineare come conti anche una grande dose di buona sorte (ormai troppo grande e prevalente sul resto). Comunque non capisco l'utilità di questo post, come di tanti alti ormai su romolo romani.
  10. Questa ironia non ci sta assolutamente. Giorgio Sassoli ha sempre dato notizie più che certe e fondate, come nessun altro qui e altrove, con largo anticipo. Stavolta c'è stato un problema sopraggiunto, in ogni caso nessuno può sostituirsi alla Gazzetta Ufficiale, chi si organizza senza attendere la comunicazione ufficiale lo fa a suo rischio e pericolo.
  11. Devi approfondire: se la concessione è data in maniera agevolata e non riguarda l'intero edificio ma solo il box verosimilmente è un posto auto Tognoli.
  12. Anche questo depone a favore della teoria pubblicare sempre. (se poi il bimbo ha la faccia del tuo avatar non ci sono dubbi che l'ha strappato lui)
  13. Ciao. La pubblicazione del testamento non incide sulla sua validità od efficacia, che rimangono "esterne" rispetto all'attività del notaio di rendere pubblico l'olografo; la pubblicazione serve per rendere eseguibile il testamento. Una volta pubblicato se sorgono contestazioni sarà l'Autorità Giudiziaria a decidere. Pigei, ti conviene arrenderti...
×
×
  • Crea Nuovo...