Vai al contenuto

mas87

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1616
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    10

mas87 last won the day on June 13 2013

mas87 had the most liked content!

Reputazione Forum

393 Excellent

Su mas87

  • Rank
    Plutonium member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Milano

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Alessandro è un giurista maturo,scrupoloso, attento e responsabile. Uno di quelli che ci mette la faccia e che prima di proporre una tesi nuova (o in controtendenza) approfondisce, per evitare di risultare superficiale e sommario e per evitare di scrivere cazzate. Alessandro, infatti, nutre grandissimo rispetto per gli altri autori (cosa assai rara al giorno d'oggi, in quanto moltissimi cercano di primeggiare e sopraffare i colleghi), e non si pone mai in maniera presuntuosa o arrogante nei confronti di tesi che non condivide. Confrontarmi costantemente con lui per me è motivo di vanto. Conos
  2. Condivido assolutamente. Il notaio per attribuire pubblica fede deve conoscerne il contenuto e trascriverlo nell'atto. Per questo motivo l'unica eccezione è costituita dal testamento segreto che va scritto sull'involucro o in una busta contenente il testamento, di guisa che non possa subire alterazioni o sostituzioni. Rischio di alterazioni e sostituzioni ben possibile in caso di testamento olografo chiuso in plico.
  3. La domanda era retorica. Mi riferivo proprio al deposito di olografo chiuso. Leggendo il 620 sembra sia possibile. Per me si eludono norme del segreto. In ogni caso.. Che senso ha depositare un libro in un plico chiuso dicendo sia testamento olografo? Non era più facile chiedere direttamente il segreto?
  4. Il notaio - eccetto il testamento segreto - può ricevere in deposito un plico chiuso di cui non conosce il contenuto?
  5. ahahha, stendiamo un pietoso velo.. proprio perchè sei tanta avvezza allo studio hai individuato le problematiche nel recesso e nella allegazione del verbale.. io che sono poco avvezzo allo studio invece ho dato per scontato che il recesso non ci fosse (ho dedicato al punto due righe di motivazione; e non ho nemmeno motivato sulla allegazione dello statuto, risultante per tabulas dal mio elaborato) e ho individuato le problematiche in: - dove votano gli strumenti finanziari con diritto di voto e le problematiche annesse a come il voto incide; - azioni senza valore nominale e aumento sotto la
  6. Infatti anche il mio affermare che sia il miglior corso è un parere (e non può esser che tale!), e non è presunzione (poi non capisco perchè la mia sarebbe presunzione e il tuo darmi, tra le righe, del presuntuoso, invece non lo sia, sembra un paradosso ma lasciamo perdere..). Affermo che sia il miglior corso con assoluta certezza. Lo ribadisco. Sono certo e non ho alcun dubbio sia il miglior corso. Questo non vuol dire che il mio non resti un parere assolutamente soggettivo e limitato alla mia sfera di esperienza (mai avrei pensato nella mia vita dover chiarire che quel che dico, come chiunqu
  7. Nessuna vis polemica, cara. Mi sono limitato a esprimere la mia opinione evidenziando che le lacune da te poste sono, a mio modo di vedere, inesistenti. Il notaio ha espressamente detto all'inizio della lezione che il suo modo di analizzare le problematiche è ben lontano da una sterile esposizione (fine a sè stessa) del tipo: "si fa così perchè c'è la massima". E' proprio questa la grandezza del notaio ronza. Sinceramente credo (mia opinione, lo ripeto) tu abbia detto delle inesattezze. Dal tuo messaggio si evince una trattazione sommaria e poco accurata della traccia. Cosa assolutamente non v
  8. Francamente ritengo che la grandezza del notaio Ronza sia proprio questa. Offrire una panoramica generale e non finalizzata al dribbling tra le varie soluzioni proposte dalla traccia. Una panoramica generale che offre le basi e gli strumenti per poter risolvere qualunque quesito proposto al concorso. Credo che in pochi possano parlare con la stessa scioltezza del notaio ronza delle actions de quotitè (azioni senza nominale secondo l'impronta belga) o, sempre per fare un esempio, della influenza dei principi ias fair value sullo sviluppo della dogmatica relativa alle categorie di azioni. Io ho
  9. E' molto discusso. La ratio è di evitare un buco nel bilancio della incorporante nella fusione diretta. In quel caso infatti Alfa se incorporasse Beta avrebbe un grosso problema: - le azioni di beta verrebbero annulate e si avrebbe surrogazione di beni di secondo grado (quota) con beni di primo grado (i beni di beta). A questo punto Alfa se non allineasse il buco creato nell'attivo avrebbe una perdita. A questo punto, se cattivo affare non è stato, gli amministratori possono rivalutare i beni senza perizia e infine anche l'avviamento. Nel caso contrario moltissimi dicono che non c'è ratio, pos
  10. Complichiamo la vicenda. La società Alfa possiede al 100% la società Beta. La partecipazione è in bilancio per 10milioni di euro. Beta invece offre un netto di 1 milione. I 9 milioni di differenza corrispondono a valori latenti di beni immobili (Beta non adotta principi Ias fair value) iscritti al costo storico e avviamento. Quindi Alfa non ha fatto un cattivo affare, anzi! Ora Beta incorpora Alfa. E' possibile aumentare, senza perizia, il capitale da 1 milione a 10, utilizzando la differenza da annullamento o non c'è la ratio? oppure per farlo occorre la perizia? oppure non si può fare? Qui M
  11. Del resto i compiti vengono corretti tutti dal notaio senza alcun dazio del tipo "diventi correttore e quindi ti correggo io notaio il compito pero' sprechi tempo a correggere 5 o 6 compiti". E poi volete mettere la correzione di un notaio con esperienza quasi decennale con quella del vostro vicino di banco al corso? Per non parlare dei costi.. Il corso del notaio ronza costa 100 euro al mese, quindi 25 euro al caso. Ognuno è libero di iscriversi un mese e poi andar via. Negli altri corsi devi pagare almeno 500-800 euro a modulo. Per risparmiare devi iscriverti a più moduli. Insomma, resti vin
  12. Mi sento di consigliare a tutti il corso sel notaio Ronza. Credo sia attualmente il miglior corso avanzato a Napoli.
  13. mas87

    legato

    Il genere è immobile sito in Roma. Devi aggiungere i criteri elencati da chi mi ha preceduto per non incorrere in indeterminatezza.
  14. A mio avviso - ho frequentato a napoli quasi tutti i corsi - è il miglior corso. Il notaio si occupa di civile e societario. Lunedì, a piazza dei martiri ore 16.30, si discute la traccia di societario. Il notaio ha una preparazione senza paragoni ed altra cosa importantissima corregge personalmente il compito senza avvalersi di collaboratori cd. "Correttori". Il costo è di 100 euro per mese. In pratica 25 euro a traccia.
×
×
  • Crea Nuovo...