Vai al contenuto

Compravendita dissimulante donazione

Rate this topic


Recommended Posts

Se si accertasse la simulazione il bene si considererebbe come mai fuoriuscito dal patrimonio dunque relictum o oggetto di donazione indiretta quindi donatum? Poiché in questo ultimo caso I legittimari potrebbero richiederlo solo se lesi nella legittima altrimenti no. Sbaglio? Mentre se si considerasse relictum ai legittimari spetterebbe per legge se sono anche eredi legittimi e non vi sia testamento in favore d’altri. 
Sbaglio? 
 

grazie infinite 

Link di questo messaggio
Condividi

Io  farei questo distinguo

puo' essere  come dici tu una donazione indiretta  oppure la simulazione   potrebbe mascherare  una donazione diretta 

A prescindere dalla lesione della legittima in entrambi i casi i 3 gli eredi potrebbero azionare azione di simulazione  e in subordine l azione di riduzione

e/o  di ingiustificato arricchimento.

saluti

gaia

Modificato da Gaia_19_78
  • Like 1
Link di questo messaggio
Condividi
  • 11 months later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...