Vai al contenuto

Rate this topic


Recommended Posts

salve a tutti

vorrei proporvi un quesito relativo ad un testamento olografo formato nell'anno 2015 quando nel patrimonio del testatore erano presenti due soli beni immobili, che il testatore ha lasciato a persona estranea al nucleo familiare, pretermettendo in toto i legittimari.

nel corso degli anni il patrimonio si è incrementato di numerosi altri beni che ad oggi soddisfano le quote di legittima.

il testatore è defunto la settimana scorsa e la persona cui sono stati lasciati i due beni immobili vuole far valere quel testamento olografo

è possibile far valere la nullità del detto testamento ex art. 735 cc dal momento che all'epoca in cui è stato compilato nominava erede universale un estraneo e non contemplava per nulla i legittimari?

Link di questo messaggio
Condividi

No la nullità ex art. 735 (manca la divisione, come ben dice lo juventino), intanto.

Però domanda: l'attribuzione dei due beni è stata fatta a titolo di erede universale, oppure sic et sempliciter?

Funziona la vis espansiva per una simile attribuzione  ? (che equivarrebbe a ex certa re).

Pertanto, potrebbe aprirsi anche la successione legittima, a favore di figli, e tutto si chiude.

Però, vi è anche chi ritiene (forse la Cassazione, non sono sicuro), che nella ridistribuzione vadano i ricompresi pure gli eredi testamentari, se ex certa re abbiano tale qualifica.

Pertanto:

a) se funziona la vis espansiva, allora, chiaro, azione di riduzione

b) se non funziona, ma opera anche con eredi testamentari, allora occorre vedere se vi è lesione della legittima, per la riduzione

c) se non funziona, ma opera solo con gli eredi legittimi, allora tutto a posto.

Link di questo messaggio
Condividi
36 minuti fa, anton3 dice:

No la nullità ex art. 735 (manca la divisione, come ben dice lo juventino), intanto.

 

Funziona la vis espansiva per una simile attribuzione  ? (che equivarrebbe a ex certa re).

 

b) se non funziona, ma opera anche con eredi testamentari, allora occorre vedere se vi è lesione della legittima, per la riduzione

 

Io sarei per rispondere così :

1)No a vis expansiva, che deve essere appositamente disposta ex voluntate testatoris

2)La lesione di legittima potrebbe comunque benissimo esserci

Link di questo messaggio
Condividi

Direi che sarebbe il caso che postassi il contenuto sostanziale del testamento altrimenti si fa fatica a rispondere.  In linea di massima se il testatore si è limitato a istituire nell’intero l’estraneo, la strada è la riduzione. Se ha citato invece anche i due immobili di cui parli si possono fare altri ragionamenti.

Link di questo messaggio
Condividi

grazie per le risposte

dunque Lenza, il contenuto della scheda testamentaria è invero stringato: in pratica il testatore lascia in eredità i due immobili siti in ___ alla signora ____ firmato e sottoscritto. come detto all'epoca della stesura i due immobili rappresentavano l'intero asse ereditario che tuttavia, per via di successive eredità, si è rimpinguato di altre unità immobiliari. 

il mio dubbio è dunque questo: l'asse ereditario che si deve prendere in considerazione per una eventuale nullità ex art. 735 cc è quello al momento della stesura del testamento o quello al momento della morte?

in ogni caso quello è rimasto l'unico testamento e, per quanto - ripeto - ad oggi nell'asse ereditario vi sia molto di più, delle figlie non si fa parola e l'aver lasciato quello che era tutto il patrimonio alla badante desta non poche perplessità.

grazie ancora per l'attenzione  

Link di questo messaggio
Condividi

Ma come già detto da Pinturicchio non vi è nullità ex art. 735 : manca la divisione .

O morte o testamento facti è un testamento che permette i legittimari .

Il momento cui fare riferimento x i calcoli della legittima è sicuramente quello dell'apertura della successione cioè la morte .

Scritta così a me pare che i beni residui si devolvano agli eredi legittimi e testamentari . Nulla toglie però che possa cmq esserci lesione di legittima ... : non conosciamo il valore degli immobili .

P.s. nella vita reale la maggior parte dei testamenti olografici di questo tipo sono falsi ... e qua si aprono ancora altre strade a disposizione dei legittimari . Ma è solo una considerazione di ciò che ho visto in giro , non una soluzione immediata 

Link di questo messaggio
Condividi

ah beh, è un po' diversa da come la immaginavo. è il classico olografo che rischia di finire in cassazione 😁

non c'è una risposta univoca, visto e considerato che sulla institutio ex re certa si dice tutto il contrario di tutto.  la lettura più facile che puoi dare (che poi è quella, mi pare di capire,  sostenuta da pinturicchio), è istitutio ex re certa nei due immobili, con quota ereditaria da determinare ex post all'apertura della successione in rapporto al valore beni attribuiti e relictum. sugli altri beni si apre la successione legittima. a questo punto occorre verificare se le quote spettanti ex lege siano sufficienti a soddisfare la legittima dei familiari interessati. 

questa però è solo una delle possibili letture. il fatto che i due immobili, al momento della stesura del testamento, di fatto costituissero l'intero patrimonio del testatore non è per niente una buona cosa, perché apre la strada, se così vogliamo dire, della vis espansiva. se io fossi nei panni dell'avvocato della colf sosterrei che, visto e considerato che al momento della testamenti factio i due beni assegnati, di fatto, costituivano l'intero patrimonio del de cuius, era chiara la volontà di quest'ultimo di attribuire il suo intero patrimonio alla colf. il che equivarrebbe a dire che la colf è istituita nell'intero e che i legittimari sono tenuti ad agire in riduzione.

secondo me come la metti la metti il titolo resta precario. a meno che non si voglia affrontare una causa, direi che  un accordo tra le parti sarebbe una buona cosa.

in ogni caso se, come affermi, vi sono altri beni sufficienti a tacitare la legittima dei familiari, la colf i due immobili se li tiene (a meno che non si sostenga la falsità del testamento o l'incapacità del testatore). 

Ciao

Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...
×
×
  • Crea Nuovo...