Vai al contenuto
lion

SCRITTI APRILE 2019

Rate this topic

Recommended Posts

Perchè nei concorsi di quegli anni partecipavano molte più persone per sport. Oggi non è più così. A Roma probabilmente non più del 20% delle persone sedute tra i banchi del concorso è si trova lí senza neanche sapere bene cosa stia facendo. Tutti gli altri studiano da pochi o molti anni. Le nuove leve sono rare.

 

 

2 ottobre 2019 - Comunicato

Alla data del 30 settembre 2019 sono state aperte 202 buste. Sono stati valutati idonei 34 candidati.

Forza ragazzi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
22 ore fa, Deimos320 dice:

Ma è possibile che non siano ancora divisi in sottocommissioni?

 

Non saprei. Statisticamente stanno andando a rilento o sbaglio? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Change :rolleyes:

Decreto 3 ottobre 2019 - Sostituzione componenti Commissione esaminatrice concorso notaio indetto con d.d. 16 novembre 2018

3 ottobre 2019


MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO

VISTO l’art. 5 del d.lgs. 24 aprile 2006, n. 166;

VISTO il decreto ministeriale del 19 marzo 2019, con il quale è stata nominata la commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale del 16 novembre 2018;

VISTO il decreto ministeriale del 28 marzo 2019, con il quale il dott. Antonio Matella, notaio in pensione, è stato nominato componente della predetta commissione esaminatrice, in sostituzione del dott. Guido Grisi, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, dimissionario;

VISTO il decreto ministeriale del 4 luglio 2019, con il quale il prof. Ignazio Tardia, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, e la prof.ssa Adelaide Quaranta, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di economia, management e diritto dell’impresa dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sono stati nominati componenti della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione, rispettivamente, della prof.ssa Maria Carmela Venuti e della prof.ssa Lara Modica;

VISTA la nota del 3 settembre 2019, con la quale il dott. Vincenzo Di Caprio, notaio nel distretto di Santa Maria Capua Vetere, ha rassegnato le proprie dimissioni per legittimi e sopravvenuti motivi personali;

VISTA altresì la nota del 17 settembre 2019, con la quale il prof. Ignazio Tardia ha rassegnato le proprie dimissioni per legittimi impegni sopravvenuti;

RITENUTA dunque la necessità di procedere alla sostituzione dei predetti componenti della commissione esaminatrice;

VISTA la nota del 26 settembre 2019, con la quale il Consiglio nazionale del notariato ha comunicato ulteriori nominativi di notai disponibili a far parte della commissione medesima;

RITENUTO che, in sostituzione del dott. Vincenzo Di Caprio, notaio nel distretto di Santa Maria Capua Vetere, possa essere nominato il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia;

RITENUTO che, in sostituzione del prof. Ignazio Tardia, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, possa essere nominato il prof. Pierpaolo Michele Sanfilippo, professore ordinario di diritto commerciale presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania;

DECRETA

il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, è nominato componente della commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale 16 novembre 2018, in sostituzione del dott. Vincenzo Di Caprio, notaio nel distretto di Santa Maria Capua Vetere;

il prof. Pierpaolo Michele Sanfilippo, professore ordinario di diritto commerciale presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania, è nominato componente della predetta commissione esaminatrice, in sostituzione del prof. Ignazio Tardia.

La spesa relativa al funzionamento della commissione graverà sul cap. 1250, p.g. 10 e 2.

Roma, 3 ottobre 2019

il Ministro
Alfonso Bonafede

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_8_1.page;jsessionid=o02qnZWWqzyWx9dQQ6YEShwN?contentId=SDC219858&previsiousPage=mg_1_6_1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
9 ore fa, Pippogol010 dice:

di questo passo penso che i risultati usciranno a giugno ... ma io preferisco che siano lenti piuttosto che spietati 😜

Sono d'accordo, però "di questo passo" ci vuole ancora un anno, altro che giugno!😅

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Continua il walzer :D

Decreto 22 ottobre 2019 - Sostituzione componenti Commissione esaminatrice concorso notaio indetto con d.d. 16 novembre 2018

22 ottobre 2019


MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO

VISTO l’art. 5 del d.lgs. 24 aprile 2006, n. 166;

VISTO il decreto ministeriale del 19 marzo 2019, con il quale è stata nominata la commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale del 16 novembre 2018;

VISTO il decreto ministeriale del 28 marzo 2019, con il quale il dott. Antonio Matella, notaio in pensione, è stato nominato componente della predetta commissione esaminatrice, in sostituzione del dott. Guido Grisi, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, dimissionario;

VISTO il decreto ministeriale del 4 luglio 2019, con il quale il prof. Ignazio Tardia, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, e la prof.ssa Adelaide Quaranta, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di economia, management e diritto dell’impresa dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sono stati nominati componenti della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione, rispettivamente, della prof.ssa Maria Carmela Venuti e della prof.ssa Lara Modica;

VISTO il decreto ministeriale del 3 ottobre 2019, con il quale il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, e il prof. Pierpaolo Michele Sanfilippo, professore ordinario di diritto commerciale presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania, sono stati nominati componenti della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione, rispettivamente, del dott. Vincenzo Di Caprio, notaio nel distretto di Santa Maria Capua Vetere, e del prof. Ignazio Tardia;

VISTA la nota dell’8 ottobre 2019, con la quale il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, ha rassegnato le proprie dimissioni per sopravvenuti motivi personali;

CONSIDERATO inoltre che il prossimo 9 novembre 2019 saranno decorsi più di cinque anni dal collocamento in pensione del dott. Antonio Matella, con conseguente venir meno della condizione prevista dall’articolo 5, comma 1-bis, del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 166, per comporre la commissione esaminatrice;

RITENUTA dunque la necessità di procedere alla sostituzione dei predetti componenti della commissione esaminatrice;

RITENUTO che, in sostituzione del dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, possa essere nominato il dott. Michele Eramo, notaio in pensione;

RITENUTO che, in sostituzione del dott. Antonio Matella, notaio in pensione, possa essere nominato, a decorrere dal 9 novembre 2019, il dott. Enzo Riccardi D’Adamo, notaio in pensione,

DECRETA

il dott. Michele Eramo, notaio in pensione, è nominato componente della commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale 16 novembre 2018, in sostituzione del dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia;

a decorrere dal 9 novembre 2019, il dott. Enzo Riccardi D’Adamo, notaio in pensione, è nominato componente della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione del dott. Antonio Matella, notaio in pensione da oltre cinque anni.

La spesa relativa al funzionamento della commissione graverà sul cap. 1250, p.g. 10 e 2.

Roma, 22 ottobre 2019

il Ministro
Alfonso Bonafede

 

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_8_1.page?contentId=SDC223742&previsiousPage=mg_1_6_1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
On 23/10/2019 at 14:47, AspiranteNotaio2019 dice:

Continua il walzer :D

Decreto 22 ottobre 2019 - Sostituzione componenti Commissione esaminatrice concorso notaio indetto con d.d. 16 novembre 2018

22 ottobre 2019


MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

IL MINISTRO

VISTO l’art. 5 del d.lgs. 24 aprile 2006, n. 166;

VISTO il decreto ministeriale del 19 marzo 2019, con il quale è stata nominata la commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale del 16 novembre 2018;

VISTO il decreto ministeriale del 28 marzo 2019, con il quale il dott. Antonio Matella, notaio in pensione, è stato nominato componente della predetta commissione esaminatrice, in sostituzione del dott. Guido Grisi, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, dimissionario;

VISTO il decreto ministeriale del 4 luglio 2019, con il quale il prof. Ignazio Tardia, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli Studi di Palermo, e la prof.ssa Adelaide Quaranta, professore associato di diritto privato presso il Dipartimento di economia, management e diritto dell’impresa dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sono stati nominati componenti della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione, rispettivamente, della prof.ssa Maria Carmela Venuti e della prof.ssa Lara Modica;

VISTO il decreto ministeriale del 3 ottobre 2019, con il quale il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, e il prof. Pierpaolo Michele Sanfilippo, professore ordinario di diritto commerciale presso il Dipartimento di giurisprudenza dell’Università degli studi di Catania, sono stati nominati componenti della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione, rispettivamente, del dott. Vincenzo Di Caprio, notaio nel distretto di Santa Maria Capua Vetere, e del prof. Ignazio Tardia;

VISTA la nota dell’8 ottobre 2019, con la quale il dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, ha rassegnato le proprie dimissioni per sopravvenuti motivi personali;

CONSIDERATO inoltre che il prossimo 9 novembre 2019 saranno decorsi più di cinque anni dal collocamento in pensione del dott. Antonio Matella, con conseguente venir meno della condizione prevista dall’articolo 5, comma 1-bis, del decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 166, per comporre la commissione esaminatrice;

RITENUTA dunque la necessità di procedere alla sostituzione dei predetti componenti della commissione esaminatrice;

RITENUTO che, in sostituzione del dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia, possa essere nominato il dott. Michele Eramo, notaio in pensione;

RITENUTO che, in sostituzione del dott. Antonio Matella, notaio in pensione, possa essere nominato, a decorrere dal 9 novembre 2019, il dott. Enzo Riccardi D’Adamo, notaio in pensione,

DECRETA

il dott. Michele Eramo, notaio in pensione, è nominato componente della commissione esaminatrice del concorso, per esame, a 300 posti di notaio, indetto con decreto dirigenziale 16 novembre 2018, in sostituzione del dott. Antonio Caruso, notaio nei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia;

a decorrere dal 9 novembre 2019, il dott. Enzo Riccardi D’Adamo, notaio in pensione, è nominato componente della medesima commissione esaminatrice, in sostituzione del dott. Antonio Matella, notaio in pensione da oltre cinque anni.

La spesa relativa al funzionamento della commissione graverà sul cap. 1250, p.g. 10 e 2.

Roma, 22 ottobre 2019

il Ministro
Alfonso Bonafede

 

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_8_1.page?contentId=SDC223742&previsiousPage=mg_1_6_1

La gioventù che avanza.

In un paese finito.

Modificato da Federico1986

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

4 novembre 2019 - Comunicato

Alla data del 31 ottobre 2019 sono state aperte 322 buste per le quali sono stati valutati idonei 60 candidati.

L’Ufficio notariato

 

https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_6_1.page?contentId=SCE153339&previsiousPage=mg_1_6

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ne restano 1260

se continuano a 120/ mese .... eliminando un mese a Natale.... ci vorranno altri 11 mesi per finire!

settembre 2020!

se volessero accelerare..... giugno- luglio 2020

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Finalmente un pò di serietà... Un concorso da 300 posti che si avvicina alla normalità. 

Se volevano fare un'altra farsa da 100 posti bastava scrivere "bando per 100 posti". Finalmente un pò di serietà. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Piuttosto che fare un concorso per passarne solo 109 è meglio che ci mettano tre mesi in più e ne passino 300.

Alla fine dei conti, rispetto a prima, si risparmia tre anni.

Io credo che la commissione stia facendo bene il suo lavoro.

Se continua così aumentano le speranze per tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

per carità, meglio il rispetto del bando in tempi lunghi che l'anarchia e lo schifo senza vergogna in tempi brevi..

Però obiettivamente 100 al mese sono un po' pochini...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, Pippogol010 dice:

io spero stiano valutando tutti e tre i compiti, come si fa per magistratura...

Con questa lentezza potrebbe anche essere così ma alla fine hanno cambiato diversi commissari ed iniziato tardi. Temo che col primo compito, come sempre, sarà il solito scoglio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
3 ore fa, Condono2016e2019 dice:

Meglio 100 Veri notai che 300 caproni!

Le capre del Condono notarile 2016 fanno quotidianamente uno show su Notai d'Italia ... provare per credere

È gentaglia che incarna la Vergogna del Notariato 

AH bello... Se vuoi essere credibile - cosa che ritengo molto difficile a fronte del tuo 150esimo profilo falso e dell'ennesima barzelletta sui meritevoli, caproni, caprette e sui concorsi veri, falsi.... Roba da cabaret insomma - Dacci in anteprima qualche nome di aspirante notaio che "sicuramente" vincerà questo concorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...