Vai al contenuto
presidentecapozzi

Procura fondo patrmoniale

Rate this topic

Recommended Posts

On 14/12/2018 at 11:20, presidentecapozzi dice:

E ' ammissibile procura speciale per la stipula di un fondo patrimoniale?

E per un vincolo di destinazione ex 2645 ter?

Perché c'è differenza?

La stipula di un fondo patrimoniale, come diceva Pinturicchio, costituisce una convenzione matrimoniale.                          L'opinione maggioritaria in dottrina esclude la possibilità per i coniugi di conferire procure (generali o speciali) a stipulare convenzioni matrimoniali perchè “le convenzioni matrimoniali, in ragione della loro incidenza sul profilo patrimoniale dello status coniugale, inteso nella sua qualificazione soggettiva di esse del soggetto nell’ordinamento, sono negozi essenzialmente bilaterali o plurilaterali e strettamente personali, che non tollerano alcuna forma di rappresentanza volontaria o legale”.                                                                                                                                                                La questione comunque è discussa perchè, per altri  autori,  tale possibilità è ammissibile, in assenza di divieti espressi al ricorso alla rappresentanza volontaria, con l'unico “limite” rappresentato dalla forma pubblica e dalla presenza dei testimoni, ex art. 1392 c.c.                                                                                                                                                                                    Segnalo, da ultimo, la sentenza della Cassazione n. 9425 del 2015 (oggetto di una segnalazione del CNN che riporto testualmente) che, "pur non prendendo posizione sulla questione relativa all'ammissibiltà della procura a stipulare convenzioni matrimoniali, esclude la responsabilità del notaio ex art. 28 per aver ricevuto due procure generali, laddove sia previsto in ognuna di esse una clausola che conferisce al rappresentante la facoltà di stipulare convenzioni matrimoniali, ed in particolare convenzioni di separazioni dei beni, di comunioni convenzionali, di costituzione di fondi patrimoniali, e le medesime convenzioni modificare in quanto la sussistenza di un indirizzo della dottrina che ritiene l’ammissibilità di una siffatta procura elimina in radice la eventualità di una manifesta contrarietà all’ordine pubblico delle procure generali ricevute dal notaio".                                                                                                                        Per quanto concerne la procura a stipulare un vincolo di destinazione, credo che sia assolutamente ammissibile. 

Ciao                                                                                        

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×