Vai al contenuto
NORTHCAP

EREDI CHE FANNO UNA DIVISIONE IN DEROGA A QUANTO PREVISTO NEL TESTAMENTO GIA PUBBLICATO

Rate this topic

Recommended Posts

Buongiorno a tutti..

desideravo sapere se a qualcuno è mai capitato di eredi che pubblicano un testamento con la quale la madre, ormai vedovo, divide i beni tra i suoi tre figli, e questi, dopo aver pubblicato il testamento (che ovviamente non è stato trascritto), vanno da altro notaio e fanno una divisione suddividendo in beni in modo completamente diverso da quanto previsto dal de-cuius.

Ora si pone il problema che occorre mettere mano a quella divisione per alcuni errori compiuti e perchè gli eredi vorrebbero disporre di alcuni beni.

E' possibile "derogare" alle disposizioni testamentarie del De Cuius con testamento già pubblicato?

Grazie a chi mi aiuterà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

A primo acchito mi viene da pensare che avendo eseguito la divisione il testatore ed avendo questa effetti reali, l'ulteriore divisione che gli eredi hanno compiuto non può essere definita propriamente tale, in quanto non vi era alcuno stato di comunione. 

Dovrebbe, piuttosto, parlarsi di permuta. Il contratto di modifica della precedente "divisione" sarebbe poi una modifica del contratto di permuta precedentemente intervenuto.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×