Vai al contenuto
Aflaib

Alienazione unico bene fondo patrimoniale

Rate this topic

Recommended Posts

Si afferma che quando si tratti di un fondo patrimoniale avente ad oggetto un unico bene immobile, l'alienazione di questo deve seguire le norme dell'art. 169 cod. civ. e non quelle di cui all'art. 171 cod. civ. Conseguentemente, non sarà necessario, in caso di alienazione dell'unico bene, se si è in presenza di figli minori, seguire il peculiare procedimento indicato dalla Cassazione nel 2014 per il caso di scioglimento volontario del fondo.

Tuttavia, mi chiedo se nel procedere ad alienazione dell'unico bene del fondo, il relativo vincolo su tale unico bene si sciolga in "automatico" con l'alienazione ovvero se, comunque, dovrei prima procedere a scioglimento e poi all'alienazione, magari nell'unico atto. 

Se dovessi prima sciogliere, non sarebbe, forse, il caso di applicare il procedimento relativo allo scioglimento volontario ex 171? Ossia scioglimento quale convenzione matrimoniale di mutuo dissenso, annotazione, trascrizione e, in caso di figli, loro consenso?

Dalle affermazioni citate in principio pare di no, ma vorrei avere chiarimenti sul punto!

Grazie a chi vorrà rispondere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
On 22/11/2018 at 08:37, Aflaib dice:

Si afferma che quando si tratti di un fondo patrimoniale avente ad oggetto un unico bene immobile, l'alienazione di questo deve seguire le norme dell'art. 169 cod. civ. e non quelle di cui all'art. 171 cod. civ. Conseguentemente, non sarà necessario, in caso di alienazione dell'unico bene, se si è in presenza di figli minori, seguire il peculiare procedimento indicato dalla Cassazione nel 2014 per il caso di scioglimento volontario del fondo.

Tuttavia, mi chiedo se nel procedere ad alienazione dell'unico bene del fondo, il relativo vincolo su tale unico bene si sciolga in "automatico" con l'alienazione ovvero se, comunque, dovrei prima procedere a scioglimento e poi all'alienazione, magari nell'unico atto. 

Se dovessi prima sciogliere, non sarebbe, forse, il caso di applicare il procedimento relativo allo scioglimento volontario ex 171? Ossia scioglimento quale convenzione matrimoniale di mutuo dissenso, annotazione, trascrizione e, in caso di figli, loro consenso?

Dalle affermazioni citate in principio pare di no, ma vorrei avere chiarimenti sul punto!

Grazie a chi vorrà rispondere.

Una volta correttamente premesso che altro è lo scioglimento altro è l'alienazione del bene (foss'anche l'unico bene), per vendere non devi sciogliere: 169 e non 171. Seguendo il 169 il bene è venduto libero dal vincolo. 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Quindi lo scioglimento del vincolo (o "fuoriuscita dal fondo") sull'unico bene è implicita nell'alienazione compiuta ai sensi del 169.

Grazie per il contributo, Locus loci!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×