Vai al contenuto
Teresigna

Provenienza sbagliata

Rate this topic

Recommended Posts

Atto di divisione del 97 dove il notaio invece di dividere tra 4 coeredi divide tra cinque cioe’ inserisce un estraneo ( solo perche’ era comproprietario con loro di altri beni) sbagliando quindi, la ricerca ipocatastale ed assegna questo bene per meta’all’estraneo e per meta’ a uno dei coeredi.

Ora il mio estraneo deve comprare l’intero.come mi comporto? essendo la divisione un atto dichiarativo, posso ritenere che l’estraneo pur non essendo proprietario ha usucapito?

 

Modificato da Teresigna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

rettifica atto di divisione e Tizio compra l'intero del bene. L'usucapione la dichiara il giudice, non le parti, e per inciso non penso che vi sia quella abbreviata appunto perchè l'atto di divisione non è provenienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Non si capisce molto sull'assegnazione del bene a metà tra l'estraneo e il coerede.

Se vi è solo un errore di indicazione (errore materiale) nella divisione, occorre effettuare preliminarmente una rettifica. Se questo, invece, ha comportato una trascrizione anche in favore del soggetto estraneo così come risulta dalla visura ipocatastale, occorrerà procedere ad una compravendita della quota di un 1/2 del coerede in modo da fargli avere l'intero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×