Vai al contenuto
romolino1

età partecipanti concorso notarile

Rate this topic

Recommended Posts

In effetti, è accaduto, processualmente, quello che dice montisantomario.

In passato, mi ricordo di coloro che non avevano separato la selezione dei test, ammessi con riserva e poi vinsero il ricorso. Lì la polemica e la problematica fu maggiore; certo è che il test doveva scremare chi non aveva le capacità di superare il concorso, smentito platealmente dagli esiti del concorso.  Ora, non mi ricordo se fu necessaria una leggina o qualche altro particolare provvedimento di "peso".

A proposito di notifiche di rigetto in corso, come non ricordare quella volta (2000)che a molti candidati l'ordinanza di rigetto del C.d.S (della sospensiva del Tar) fu presentata la mattina stessa delle prove, con richiesta di tornarsene subito  a casa con i codici !!! Dalla forte reazione (logica) dei concorrenti si passò alla sospensione del concorso, ripetuto qualche mese dopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
5 ore fa, pinturicchio81 dice:

Se se ne accorge il ministero ti notificano esclusione, altrimenti puoi farlo "regolarmente"

mi sono rotto, sinceramente; non ho più voglia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, montisantomario dice:

Se leggete bene c è scritto che non ci sarà  nessuna sentenza di merito, perché  la ricorrente ha ottenuto spontaneamente quello che chiedeva con il ricorso, cioè partecipare al concorso e diventare notaio. Se io ottengo spontaneamente dalla mia controparte ciò  che chiedo con il ricorso depositato davanti al giudice, a che serve la sentenza di merito?

Chiaro ed è per questo che è strano. E’ strano perché il comportamento della della P.A. non dovrebbe suparare i fondamenti del diritto amministrativo. Il procedimento amministrativo dovrebbe rimanere comunque viziato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ci sono sentenze della Corte di giustizia europea che certo l avvocatura di stato conosce. E poi in sostanza la ricorrente ha dimostrato le capacità  per giocarsela al pari degli altri candidati che hanno un VENTENNIO in meno. Ciò  dimostra l ingiustizia e l irragionevolezza di tale limite

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
5 minuti fa, montisantomario dice:

Ci sono sentenze della Corte di giustizia europea che certo l avvocatura di stato conosce. E poi in sostanza la ricorrente ha dimostrato le capacità  per giocarsela al pari degli altri candidati che hanno un VENTENNIO in meno. Ciò  dimostra l ingiustizia e l irragionevolezza di tale limite

condivido

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
9 ore fa, montisantomario dice:

Ci sono sentenze della Corte di giustizia europea che certo l avvocatura di stato conosce. E poi in sostanza la ricorrente ha dimostrato le capacità  per giocarsela al pari degli altri candidati che hanno un VENTENNIO in meno. Ciò  dimostra l ingiustizia e l irragionevolezza di tale limite

Questo limite è insulso ed è un dato di fatto. Però quella sentenza postata scavalca i principi del diritto amministrativo. La cosa migliore sarebbe stata l’eliminazione del limite con l’innalzamento delle consegne ma si perdono sempre un pezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
18 ore fa, superg dice:

Chiaro ed è per questo che è strano. E’ strano perché il comportamento della della P.A. non dovrebbe suparare i fondamenti del diritto amministrativo. Il procedimento amministrativo dovrebbe rimanere comunque viziato. 

No, non credo che sia così: Io penso che siccome la normativa europea sia "Superiore" rispetto ad una norma ordinaria, il TAR si limita a non applicarla, poi avendo superato la prova orale e richiedendo il ministero i documenti è cessata da materia del contendere tra il candidato notaio e il ministero, che continua a inserire il limite di età, in virtù di una legge che formalmente esisterà fin quando il nostro legislatore non la abrogherà, conformandosi al dettato europeo! Credo che la questione sia in questi termini, se mi sbaglio spero che qualcuno mi corregga!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
8 ore fa, superg dice:

Questo limite è insulso ed è un dato di fatto. Però quella sentenza postata scavalca i principi del diritto amministrativo. La cosa migliore sarebbe stata l’eliminazione del limite con l’innalzamento delle consegne ma si perdono sempre un pezzo.

La sentenza c.d. " postata" non credo che scavalchi i principi del diritto amministrativo, poiché il TAR ha solo riconosciuto che il superamento degli orale e la relativa richiesta della documentazione, costituiscono l'atto finale di un procedimento amministativo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Bruno io provo solo a fare un ragionamento. Ok per la fine di un procedimento amministrativo e va bene ma pur sempre un procedimento amministrativo viziato per assenza dei requisiti per accedere al concorso. Questo è un dato certo.

Che la normativa europea sia di rango gerarchicamente superiore nulla da dire oltre al fatto che quella parte della norma avrebbero già da tempo dovuto eliminarla.

ma a mio avviso la sospensiva tar avrebbe dovuto esplicare gli effetti e poi la sentenza di merito avrebbe (e parlo solo sulle norme che conosco posto che non ho letto il contenuto di quel ricorso) dovuto giudicare nel merito affermando, ad esempio, se quello era stato sollevato, che la norma andava in quella parte disapplicata.

Cosi facendo, ha dato ragione alla concorrente ma fottendo tutti gli altri che nella medesima situazione si troveranno perché il prossimo che parteciperà magari non verrà convocato agli orali e nonostante il ricorso e la medesima posizione della ricorrente vittoriosa, se la prenderà in saccoccia.

Queste sentenze non le trovo corrette per questo motivo. La ragazza ha vinto ma questo potrebbe non avvenire più magari con ricorsi massivi. Ma io non sono di certo un professore di diritto amministrativo o un giudice o chi altro. Dico solo quello che penso.

 

Modificato da superg
.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Da tempo che scrivo (basta scorrere vecchie discussioni): "oltre al limite delle tre consegne occorre abolire altri limiti, quali quello dell'età".

Sulle tre consegne, qualcosa si è fatto, vediamo adesso sul limite di età

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

ognuno combatte con le armi di cui dispone e sceglie le strategie. poi da questo a dimostrarsi vincenti.... 

del resto è il mercato. 

quindi non giudico ma certo non mi affiderei a professionisti che “ operano” in tal modo.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
1 ora fa, dam dice:

ognuno combatte con le armi di cui dispone e sceglie le strategie. poi da questo a dimostrarsi vincenti.... 

del resto è il mercato. 

quindi non giudico ma certo non mi affiderei a professionisti che “ operano” in tal modo.

Anch'io non condivido tale modo di operare! Esercitare una professione "concorrenziale" non significa, necessariamente e letteralmente, mettersi in vendita!

Modificato da Antonio Mattera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
9 minuti fa, Antonio Mattera dice:

Anch'io non condivido tale modo di operare! Esercitare una professione "concorrenziale" non significa, necessariamente e letteralmente, mettersi in vendita!

concordo. ma evidentemente esistono professionisti che valutano assai poco il proprio lavoro. 

in più la professione forense non è “ impellente” o “urgente” per cui uno suona tipo pronto intervento.

ormai non mi stupisco più di nulla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×