Vai al contenuto
blade runner 1

Tracce Pubblicate 1 mese prima

Rate this topic

Recommended Posts

Caro blade runner, ti credo , e ci mancherebbe pure, che non hai nulla contro di me nello specifico, ma ciò non mi esime da fare 2 precisazioni! 

La prima è che sulla necessità della trasparenza mi trovi d'accordo al 100%, ma consentimi di dire che nulla ha essa a che vedere con l'azzeccare argomenti, ripeto argomenti, non certo tracce intere!!

La seconda è che se non avessi partecipato, non avrei più potuto fare il concorso (almeno ante riforma di dicembre 2017)! Era insomma la mia quarta ed ultima consegna! Quindi direi che dovevo farlo per forza ed ho fatto anche bene a violare questa, per quanto arbitraria, regola di correttezza da te delineata, della quale vedo che come me anche gli altri colleghi ne ignorano completamente il fondamento!

Inoltre, con tutta l'egocentrica e massima considerazione che posso avere del mio libro, ritengo superfluo aggiungere che i commissari abbiano a loro disposizione tantissime altre fonti, soprattutto  più autorevoli di me, sugli stessi argomenti, che possono rivelarsi funzionali alla redazione delle loro tracce! 

Se, come spero e mi auguro, tu hai acquistato il mio recentissimo libro per il nuovo concorso, stavolta potrai conoscere anche tu detti argomenti e, confrontandoli con le tracce assegnate nelle scuole o con il sentire concorsuale dei colleghi, ti renderai conto, credo, che in linea di massima, le tre cose miracolosamente coincidono! 

Nessuno si inventa niente e nessuno strumentalizza niente, ma come ho sempre detto, ci vuole infinita fortuna ad essere in quella lista e sicuramente ce ne vuole altrettanta ad azzeccare (in ogni possibile accezione del termine) gli argomenti che usciranno! 

Per il caffè aspetto te e gli altri colleghi, ed anzi sarà mia premura aspettarvi  e salutarci in questa specifica occasione! 

Marco ;)

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Cari amici,

il docente che pubblica monografie si trova in una posizione diversa da un candidato che scrive tracce assegnate un mese dopo ad un concorso al quale lui stesso partecipa. Queste cose succedono solo in italia (la i piccola è voluta).

A questo punto, io resto di questa idea e non pretendo che altri la condividano. L'umiltà e la preparazione di Pinturicchio qui non si sono mai poste in discussione, le modalità di pubblicazione degli argomenti si.

Io mi fermo qui, rinnovo gli auguri e ringrazio della attenzione e delle critiche rivoltemi.

Game over.

Modificato da blade runner 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Prendo atto di essere stato, secondo te, inopportuno a scrivere il libro e/o a partecipare al concorso! 

A sto punto posso solo sperare di mantenere tale difetto anche col libro che ho appena pubblicato! Sarebbe un gran bel risultato azzeccare ancora una volta gli argomenti! 

Ti garantisco, altresì, che ben conosco lo stato d'animo di chi non passa e quindi posso ben capire anche il tuo rancore, più verso il sistema tutto che verso il singolo candidato! 

Ciononostante, resto orgoglioso di aver azzeccato detti argomenti, di aver potuto dare ausilio a chi mi ha letto e forse, con un pizzico di megalomania, di aver dimostrato che ciascun praticante sa bene, basta che viva in maniera piena questo mondo, cosa può uscire al concorso, appalesando quanto sia determinante lo studio e l'approfondimento personale! Perché queste cose, ci tengo a precisarlo, le ho fatte da praticante, quale sono ancora e sempre resterò!

Modificato da pinturicchio81
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Mi limito a ripetere che sono felice per te perché credo davvero ti sia meritato questo successo. Adesso, non perdere tempo a rispondere al sottoscritto, ma pensa a studiare per gli orali. In bocca al lupo!!!!

:tongue:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Pinturicchio-Marco, non ti devi assolutamente preoccupare, tutti gli autori di libri come il tuo hanno faticato per vincere. Non solo, anche copiando tutta la traccia, le soluzioni e le parti teoriche di un libro-simulazione non è detto che uno vinca. Questo è il concorso.

Piuttosto, ora che sarai notaio i tuoi libri aumenteranno di valore, fra l'altro con il grandissimo pregio di saper anche intuire le tracce concorsuali.

E' una doppia soddisfazione, certamente, penso, meritata (a parte il fatto che, se ben ricordi, da me prefigurata con largo anticipo, prendendomi tutti gli sfottò di malaugurio da parte di alcuni forumisti)

Per Blade Runner 1: forse, in altro concorso, e con altro  protagonista, non beniamimo del forum come Pintu, la tua osservazione poteva trovare altro accoglimento ..... favorevole, ma sei stato doppiamente sfortunato (concorso e polemica), non ti rammaricare

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, Cimmarusti Michele Maria dice:

L'ho sempre detto: comprate i libri di Giorgianni per il concorso, sono manna dal cielo :P.

Marco, una pubblicità incredibile...ahahahaha

Come quella del parmacotto anni 90' fratello mio ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Pinturicchio che non conosco non c'entra niente. Da quel che ho letto è un ragazzo che si è fatto il "culo" per 12 anni sui libri e non mi sembra proprio che abbia il pedigree del raccomandato o del privilegiato. Non voglio commentare la somiglianza dei casi. Pinturicchio lasciami però chiederti una cosa... Perché non andava bene utilizzare la riserva per l'aumento oneroso?

Abbiamo uno studio del notariato, abbiamo Galgano e pure le obbligazioni con disaggio.

Sarò tonto io ma per favore spiegami perché non è possibile. 

Se prendo il 2357 ter, secondo comma la norma dice che il diritto agli utili spetta alle altre azioni (utili in tal caso é utilizzato dal legislatore come sinonimo di dividendi altrimenti non si spiega la possibilità di far partecipare all'aumento gratuito le azioni proprie) 

Ora magari mi sbaglio ma da quel che mi risulta tutti quelli che hanno utilizzato la riserva per aumento oneroso sono stati bocciati. 

Per favore qual'è la motivazione giuridica? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
23 minuti fa, walle dice:

Pinturicchio che non conosco non c'entra niente. Da quel che ho letto è un ragazzo che si è fatto il "culo" per 12 anni sui libri e non mi sembra proprio che abbia il pedigree del raccomandato o del privilegiato. Non voglio commentare la somiglianza dei casi. Pinturicchio lasciami però chiederti una cosa... Perché non andava bene utilizzare la riserva per l'aumento oneroso?

Abbiamo uno studio del notariato, abbiamo Galgano e pure le obbligazioni con disaggio.

Sarò tonto io ma per favore spiegami perché non è possibile. 

Se prendo il 2357 ter, secondo comma la norma dice che il diritto agli utili spetta alle altre azioni (utili in tal caso é utilizzato dal legislatore come sinonimo di dividendi altrimenti non si spiega la possibilità di far partecipare all'aumento gratuito le azioni proprie) 

Ora magari mi sbaglio ma da quel che mi risulta tutti quelli che hanno utilizzato la riserva per aumento oneroso sono stati bocciati. 

Per favore qual'è la motivazione giuridica? 

Ciao walle!!

Direi che parlare di soluzioni giuridiche e concorsuali cade proprio a fagiolo perché è questa la vera natura di questo forum!! Ed infatti la traccia del mio libro "incriminata" sicuramente non parlava di quella riserva specifica cui tu fai riferimento!!

La bocciatura in questione credo sarà stata motivata con la dizione "grave errore di diritto" e, secondo me, postula un ragionamento molto semplice, ben più terra terra di quello degli autori cui tu fai riferimento!

Se la riserva viene formata con "accantonamento utili" tale riserva non si forma con l'utilizzo di nuovi sacrifici economici dei soci e pertanto se utilizzata non può in alcun modo essere qualificata come la riserva "versamenti in conto futuro aumento capitale" che, seppur affetta da sostanziale omonimia, si forma con il sacrificio economico dei soci che volutamente invertono l'ordine cronologico dell'aumento oneroso di capitale!

Ogni altro ragionamento, secondo me, pur essendo o potendo astrattamente essere giuridicamente raffinato, non è premiante perché si allontana dal sentiero terra terra tracciato dalla commissione sul punto! A parte che poi non abbiamo la certezza matematica che tale soluzione (l'unico aumento) non sia passata in senso assoluto (ovviamente non ne ho idea ma su 423 magari qualcuno c'è anche!).

Con un mio caro amico, parafrasammo Boskov per dire che in ogni caso ogni ragionamento giuridico potenzialmente può essere foriero di vittoria o sconfitta, perché l'unica verità che sulla mia pelle provai più volte è che "errore è solo quello che stabilisce commissione"

In tal senso credo che, aldilà della spiegazione che mi diedi io e che ti ho riprodotto sopra, se certe soluzioni non sono passate magari erano meno terra terra di altre o meno seguite di altre, ma allo stesso tempo, scusa la cruda banalità, è stata la commissione a reputarle errate!

Se ovviamente vuoi parlare in privato dei tuoi compiti, considerami a disposizione ;) !

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Questa conversazione ha davvero del surreale e non posso non intervenire. Capisco la rabbia della bocciatura, capisco tutto perchè anche io sono stata bocciata e i primi giorni odiavo chiunque. Ma dove sta il problema nel pubblicare un libro di casi e poi partecipare al concorso? Anzi, forse dovremmo ringraziare Marco che ha messo a disposizione di tutti le sue conoscenze, a disposizione di tutti coloro che poi sarebbero stati i suoi concorrenti!! I testi in oggetto circolavano ovunque, erano alla portata di tutti e se qualcuno non ne era a conoscenza evidentemente non si è informato su internet, forum e social vari. Bastava digitare concorso notarile e ti uscivano quid iuris e casi notarili. Inoltre, il fatto di aver indovinato qualche argomento, più che una colpa mi pare proprio un merito, dato che chiunque ha avuto la possibilità di approfondire proprio quegli argomenti.. Pertanto, diamo il merito a chi ce l'ha e continuiamo a percorrere la nostra strada, senza cercare necessariamente un colpevole, perchè questo non fa altro che aumentare la nostra rabbia.

P.s.; Marco Giorgianni ti aspettiamo qui sul forum settimana prima del concorso per il toto argomenti :D

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
1 ora fa, DreamTheater dice:

Questa conversazione ha davvero del surreale e non posso non intervenire. Capisco la rabbia della bocciatura, capisco tutto perchè anche io sono stata bocciata e i primi giorni odiavo chiunque. Ma dove sta il problema nel pubblicare un libro di casi e poi partecipare al concorso? Anzi, forse dovremmo ringraziare Marco che ha messo a disposizione di tutti le sue conoscenze, a disposizione di tutti coloro che poi sarebbero stati i suoi concorrenti!! I testi in oggetto circolavano ovunque, erano alla portata di tutti e se qualcuno non ne era a conoscenza evidentemente non si è informato su internet, forum e social vari. Bastava digitare concorso notarile e ti uscivano quid iuris e casi notarili. Inoltre, il fatto di aver indovinato qualche argomento, più che una colpa mi pare proprio un merito, dato che chiunque ha avuto la possibilità di approfondire proprio quegli argomenti.. Pertanto, diamo il merito a chi ce l'ha e continuiamo a percorrere la nostra strada, senza cercare necessariamente un colpevole, perchè questo non fa altro che aumentare la nostra rabbia.

P.s.; Marco Giorgianni ti aspettiamo qui sul forum settimana prima del concorso per il toto argomenti :D

Grazie! Molto probabilmente sarò all'ergife nei giorni caldi, da spettatore ovviamente ;) 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Sì abbiamo capito, ma torno a ripetere, in altri casi è montata la polemica, perché non riguardava un utente del forum assai apprezzato sul quale non si può discutere la buona fede.

Comunque, un conto è indovinare qualche argomento (i papabili sono sempre gli stessi), un conto è prendere una traccia pari pari (anche modificando qualche punto).  

In ogni caso, quando sono formulate le tracce (normalmente architettate dai notai, nell'impianto base) gran parte dei commissari si va a studiare determinati argomenti e non detto che i medesimi libri di traccia non siano valutati per le soluzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
12 ore fa, anton3 dice:

 

Comunque, un conto è indovinare qualche argomento (i papabili sono sempre gli stessi), un conto è prendere una traccia pari pari (anche modificando qualche punto).  

In ogni caso, quando sono formulate le tracce (normalmente architettate dai notai, nell'impianto base) gran parte dei commissari si va a studiare determinati argomenti e non detto che i medesimi libri di traccia non siano valutati per le soluzioni.

Infatti la mia soddisfazione è proprio questa, aver azzeccato argomenti, così da dare un prodotto ben fatto ed utile! 

Che poi i commissari l'abbiano consultato mi farebbe piacere pensarlo, ma sicuramente hanno tante fonti da cui attingere i medesimi argomenti!

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

I commissari (magistrati) chiedono propri ai notai libri di riferimento nel settore notarile (è ormai tradizione). E certamente i notai hanno consultato tutti i libri di tracce, perché mica sono aggiornatissimi su questione teoriche e dogmatiche (e i "Bignami" che li condensano, in maniera ampia ed esauriente, sono sempre utili..) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

E giustamente fra tanti libri hanno scelto proprio uno scritto un mese prima da un candidato riportando gli argomenti ivi trattati.

Una semplice casualità, anche perché siamo in Italia dove tutto è trasparente, soprattutto il concorso notarile. Mi viene da ridere, per non dire che non ho più lacrime, come quella candidata del mortis causa..... Intelligenti pauca.

Aspettiamo i verbali e poi ne riparliamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ma loro non sapevano che era un candidato; molti autori di libri-traccia (e anche attuali insegnanti in scuole notarili) hanno iniziato prima di diventare notai (e la vittoria al concorso ha aggiunto loro titolo e qualifica, in modo da poter pienamente e professionalmente dedicarsi a questa attività). Su questo, ti assicuro, è casuale. Ma poi si trattava di possibili argomenti (perché gira e gira sono quelli), basti pensare che negli ultimi 10 concorsi hanno dovuto pensare a 30 tracce di civile (io non avrei tanta fantasia....)  e, bene o male, la compravendita(trasferimento)  è il principe degli atti (se non è compravendita è permuta, oppure divisione, oppure transazione, raramente può capitare donazione o contratto a titolo gratuito, ma gli istituti sono questi, può infarinarli con qualche particolare obbligazione, ma sono questi)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
16 minuti fa, anton3 dice:

Ma loro non sapevano che era un candidato; molti autori di libri-traccia (e anche attuali insegnanti in scuole notarili) hanno iniziato prima di diventare notai (e la vittoria al concorso ha aggiunto loro titolo e qualifica, in modo da poter pienamente e professionalmente dedicarsi a questa attività). Su questo, ti assicuro, è casuale. Ma poi si trattava di possibili argomenti (perché gira e gira sono quelli), basti pensare che negli ultimi 10 concorsi hanno dovuto pensare a 30 tracce di civile (io non avrei tanta fantasia....)  e, bene o male, la compravendita(trasferimento)  è il principe degli atti (se non è compravendita è permuta, oppure divisione, oppure transazione, raramente può capitare donazione o contratto a titolo gratuito, ma gli istituti sono questi, può infarinarli con qualche particolare obbligazione, ma sono questi)

Giusto anton!!!

Poi ripeto se vuole parlare di trasparenza al concorso, che lo faccia pure, ma credo sia un aspetto del tutto diverso da questo!!

Ne prendo atto di tutto ciò, ma con profondo rammarico!! Credevo e credo ancora di aver fatto qualcosa di utile e che, dati alla mano, sia stato anche apprezzato! Evidentemente non da tutti!! Ma è ovvio che nessuno può piacere a tutti o tutti avere la medesima opinione sulle cose!!

Mi accontenterò, a quel che vedo, della maggioranza ;) 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Una maggioranza direi non qualificata......

Cmq io non nutro astio verso di te, come più volte ti ho riferito,ma faccio fatica ad accettare la tua versione, e,dopo aver letto il primo verbale che mi è arrivato,non mio ma di un collega, ancora di più mi convinco della mia tesi. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
1 ora fa, blade runner 1 dice:

Una maggioranza direi non qualificata......

Cmq io non nutro astio verso di te, come più volte ti ho riferito,ma faccio fatica ad accettare la tua versione, e,dopo aver letto il primo verbale che mi è arrivato,non mio ma di un collega, ancora di più mi convinco della mia tesi. Grazie

Se la tua tesi è che sto concorso è una roulette, ti assicuro che la mia esperienza è assolutamente identica, come quella di tutti quelli che hanno vinto, solo che forse non tutti ne prendono coscienza, io so benissimo che è una ruota che deve girare e che noi possiamo al massimo aiutare a far girare per bene!

Se la tua tesi è che fa tutto schifo perché io ho semplicemente azzeccato le tracce, io e la maggioranza "non qualificata" che la pensa come me riteniamo sia solo un problema tuo, una visione dei fatti assolutamente personale e, consentimi, alquanto strana, perché sarei stato idiota a rendere pubbliche e fruibili, al modico prezzo di 30 euro, tracce che tu dici essere identiche, e che poi identiche non sono affatto per molteplici aspetti, a quelle concorsuali!

Altra cosa, sei sicuro che sia stata la mancata conoscenza delle mie tracce a pregiudicarti? Hai preso visione degli elaborati e del verbale?

Solo dopo averli visti ti puoi fare un'idea più precisa!

Altra ed ultima cosa.... in questi giorni ho letto con amici miei diciamo "non fortunati", i loro verbali di bocciatura e abbiamo a lungo commentato i profili di criticità dei loro elaborati! Ebbene, non solo mi lusinga che loro abbiano voluto chiedere a me un parere tecnico sugli elaborati, ma tutti si sono rallegrati di aver letto i miei libri e del fatto che, almeno su quegli argomenti, il loro elaborato era inappuntabile (ndr non certo per merito delle mie tracce ma del loro studio anche e soprattutto precedente ad esse)!

Come vedi sono nottambulo, ma a causa degli orali, non per altro ;) 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
39 minuti fa, blade runner 1 dice:

Solo una domanda: hai costituito Secondo nel compito di commerciale?

No... Secondo era quello dell'autoveicolo giusto? Non l'ho costituito notarilmente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...