Vai al contenuto
Ales L

TESTI consigliati

Rate this topic

Recommended Posts

Salve a tutti. 
Sono alle prime armi in questo forum (e per il notariato in genere :grin:).
Vorrei avere dei consigli per quanto riguarda i manuali utili per la preparazione del concorso. 
Io avevo pensato a questi:
- forma degli atti, volontaria giurisdizione, societario, diritti reali: collana Genghini
- obbligazioni, contratto e singoli contratti, successioni e donazioni: collana Capozzi
Ritenete sufficienti tali manuali per affrontare al meglio il concorso? Eventualmente cosa altro vi sentireste di consigliare? 
Inoltre, da quale testo ritenete sia più proficuo iniziare?:) 
Grazie.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

In societario preferisco Capozzi (+ ovviamente tutte le massime) tranne per le società di persone che è meglio genghini

In obbligazioni dicono che è meglio quello della collana genghini (ma non lo ho ancora letto)

Come libri base manca qualcosina:

persone giuridiche, trascrizione, azienda successioni casistica di capozzi

qualcosa sulle menzioni: potrebbero andare molto bene le riviste di officina del diritto

molto utile anche ai fini dello studio teorico è il formulario commentato di Carbone

 

Poi molti libri sui casi: da quelli di carbone, a quelli della dike, a quelli della giuffrè

Inizia dalla forma degli atti notarili (ti porterà vie pochi giorni di studio ma inizia a capire almeno come va strutturato l'atto notarile ... poi c'è il difficile di come riempirlo ....)

Benvenuto in un mondo di pazzi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao Ales,

personalmente ho strutturato la preparazione in tre fasi di studio, ognuna delle quali prevede l'utilizzo di tipologie di testo diverse.

I: credo sia una buona idea quella di partire da dei buoni manuali di base; mi riferisco anche a quelli usati in ambito universitario e per la precisione consiglierei il Manuale di Diritto Privato di Gazzoni o il Manuale di Diritto Civile di Trabucchi, i Manuali di Diritto Commerciale di Campobasso e quello di Ferri (ottima in quest'ultimo la trattazione sulle imprese agricole) e i due volumi sulle Donazioni e Successioni di Capozzi.

II: la seconda fase è quella più vasta (e delicata) in quanto si passa all'approfondimento sui ben più complessi trattati; ce ne sono molti in giro ed essendo anche diversi come struttura e composizione tra loro, il mio consiglio è quello di andare a conoscerli in libreria o in biblioteca per poi acquistare quello su cui meglio ci si trova. A tale fine, è utile anche chiedere pareri alle scuole o presso il notaio in cui si fa pratica. Un'altra buona idea è quella di rivolgersi al proprio relatore di tesi (se ci si è laureati in Civile o in Commerciale) o comunque contattare un docente universitario che si è conosciuto. A scopo indicativo però, posso suggerirti alcuni titoli che fanno parte degli evergreen della preparazione notarile; ottimi sono i volumi I, II e III del Diritto Civile di Bianca, mentre per il Diritto Societario è di riferimento il trattato di Galgano. Per l'approfondimento su diritti reali, successioni e donazioni, sono un ottima scelta i vari volumi della Collana Notarile Guido Capozzi, edita dalla Giuffré, tra cui ti segnalo gli scritti di Stefania Cervelli.

III: la terza fase comprende l'aggiornamento costante sulle ultime novità giurisprudenziali e sui vari orientamenti della dottrina, sarà necessario quindi abbonarsi ad una rivista - meglio se a più di una - e tra le tante ti segnalo la Guida al Diritto del Sole 24h, il Notariato dell'Ipsoa e la Rivista Notarile della Giuffré.

Buono studio.

Modificato da Remus C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×