presidentecapozzi

legato a carico della legittima

Rate this topic

1 risposta in questa discussione

  zeus testatore istituisce erede universale il figlio maschio ercole in tutto il suo patrimonio,

istituisce erede la figlia  femmina afrodite nella quota di legittima.

onera i suoi eredi di  ripulire in un giorno le stalle di Augia  entro il..dalla sua morte.

lega a carico dei suoi eredi e a favore di paride il diritto di acquistare una mela d'oro entro il... dalla sua morte..

queste due ultime disposizioni si intendono nulle ex 549 cc?

il testatore deve scrivere a carico di chi gravano gli oneri suddetti?o si sottintende che è a carico del solo ercole non potendo far gravare il legato  e l'onere sulla quota della figlia istituita erede nella sola quota di legittima?

oppure è necessario che scriva che gli oneri sono a carico del solo figlio  ercole e che si intendono nei limiti della quota disponibile e non sulla quota di riserva?

i legati e gli oneri a carico dei legittimari si possono tranquillamente ricevere senza specificare che si intendono fatti nei limiti della quota di riserva?

mentre i legati e oneri a carico dei legittimari istituiti nella quota di legittima sono nulli e quindi è necessario un esonero espresso o una non menzione del peso dell' onere o del legato a carico dei legittimari stessi istituiti nella quota di riserva?

Modificato da presidentecapozzi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora