Vai al contenuto

Rate this topic

Recommended Posts

Buonasera a tutti! Apro questa discussione per raccogliere le esperienze di chi ha frequenato la scuola notarile del notaio Genghini a Napoli o Viggiani a Milano. Sono molto indecisa fra le due, quindi volevo avere dei pareri concreti che non si limitassero ad una semplice preferenza in percentuale :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest Mah???

Ma state parlando di quello che insegna a copiare la traccia???

.... Senza parole

Se vuoi imparare qualcisa vai da Trimarchi o da La Porta .... Altro spessore

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest Senza parole
2 ore fa, Guest Mah??? dice:

Ma state parlando di quello che insegna a copiare la traccia???

.... Senza parole

Se vuoi imparare qualcisa vai da Trimarchi o da La Porta .... Altro spessore

Lo hai frequentato? O è il solito giudizio dato per sentito dire e per il puro gusto di gettare fango in una conversazione che certamente non aveva questa finalità?

quanta cattiveria gratuita...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest ti rispondo
19 ore fa, LaCeline dice:

Buonasera a tutti! Apro questa discussione per raccogliere le esperienze di chi ha frequenato la scuola notarile del notaio Genghini a Napoli o Viggiani a Milano. Sono molto indecisa fra le due, quindi volevo avere dei pareri concreti che non si limitassero ad una semplice preferenza in percentuale :) 

(per i cd corsi avanzati) 

Entrambe le scuole  offrono un incontro settimanale di circa due ore per correggere la traccia assegnata.

le prove di  genghini sono molto più lunghe e complesse, il che permette di ripassare molti più argomenti , ma al contempo non concede, a volte ,un approfondimento adeguato a tutti gli istituti interessati  ( ma davvero sarebbe impossibile in sole 2 ore analizzare in maniera certosina  tutto il contenuto delle tracce) 

In entrambi i corsi l'elaborato svolto  può essere consegnato via posta ( cartacea ,no email) o direttamente a lezione.In alternativa è possibile presso entrambi gli atenei , a giorni prefissati , svolgere le prove in modalità simulazione( come al concorso ) 

ciascuna scuola permette di seguire i corsi  direttamente di persona  o in differita video  . 

 

-genghini , come materiale fornisce solo il pdf del miglior elaborato e nell'ultima lezione di ogni ciclo ( iv, mc o comm) viene effettuato,in aggiunta alla lezione di correzione ,  un approfondimento giurisprudenziale di ca 40 minuti su uno specifico argomento  ( di cui spesso viene fornito materiale dattiloscritto) .

Discorso a parte per il modulo di commerciale tenuto dal notaio Simonetti , in cui quasi sempre vengono messi a disposizione diversi studi  e quesiti del cnn attinenti alla traccia .(devo dare atto che il notaio in questione è  uno dei più preparati e molto disponibile- di commerciale ,concorsualmente parlando , direi uno tra i migliori, se non il migliore  -) . 

 

-viggiani , oltre al pdf del miglior elaborato  scelto tra i consegnanti , e al diverso materiale(dottrinale, giurisprudenziale ) che correda ogni singola  lezione , propone il cd atto collaborativo : al termine  di ogni incontro di correzione della traccia , viene affidata ad uno studente,a turnazione, la pubblicazione sul sito della scuola dell'elaborato ( parte pratica integrale e succinta motivazione ) ;ogni iscritto  può proporre  degli appunti , integrazioni , correzioni al suddetto compito  ,in modo da avere dopo circa una settimana    di discussioni/interventi  ,supervisionate dal notaio   ,un elaborato quasi perfetto e il più attinente possibile alla soluzione fornita a lezione( il che spesso non accade per i migliori elaborati scelti tra i consegnanti , che spesso si discostano da quanto proposto a lezione) .Queste soluzioni collaborative le trovo molto utili sia per ragionare con più attenzione  sulle clausole, sia per avere materiale di ripasso di facile lettura .La scuola propone inoltre , in aggiunta , ca tre incontri di aggiornamento di 2h  cadauno  per trattare  le novità normative  dottrinali ecc.più rilevanti (spesso si analizzano una serie di studi /quesiti del cnn e sentenze più recenti ) Unica pecca degli incontri è che non venga fornito il relativo materiale . 

Il sito di viggiani è decisamente migliore ( più curato e anche più partecipato  rispetto a quello di  genghini ) 

 

Entrambe le scuole a ridosso delle prove concorsuali effettuano un incontro per fare il punto sui membri di commissione; in tale ambito viggiani è molto più incisivo , fornendo   in sintesi anche il contenuto delle pubblicazioni più rilevanti dei membri di commissione (oltre che evidenziare  le più recenti e importanti  pronunce giurisprudenziali ) 

 

 

 

La mia  impressione   è che il corso di viggiani sia più sistematico e offra un po' di più rispetto a quello di genghini.Viggiani poi è decisamente molto più presente , oltre gli incontri di lezione.

Simonetti però , per lui solo  , vale davvero la pena .(è davvero un grande) 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest ....
7 minuti fa, Antonio Mattera dice:

le solite storie... Uff!!:help:

Leggono "scuole notarili" e ne approfittano per sfogarsi...e vabbe, basta che a una certa si stufino.  Si può esprimere il proprio parere senza denigrare necessariamente il prossimo, ma questo poco importa all'esercito dei guest

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

A copiare la traccia (con i dovuti accorgimenti) non ti sbagli mai; in questo senso  Palazzi ha ragione (e ha vinto anche due concorsi). Le maggiori e clamorose  bocciature di persone, anche preparate, le ho viste proprio quando si sono discostate dalla traccia, non  senza presunzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Personalmente se sei all'inizio ti consiglierei Genghini (io ho frequentato sia Viggiani che Genghini), perché secondo me, soprattutto per chi è alle prime armi, Viggiani mette troppa carne al fuoco, inoltre il suo assegno di studio è frazionato su più libri contemporaneamente, risultando per taluni un po' dispersivo e difficile da seguire; per quanto riguarda il materiale che riguarda la lezione, te ne dà sicuramente tanto, ma a volte le tempistiche non sono proprio immediate. 
La scuola Genghini invece è strutturata in maniera più graduale, si studia da un manuale per volta e l'assegno di studio è più ridotto consentendo un miglior studio dello stesso. Come ti hanno detto, Genghini non dà materiale aggiuntivo rispetto alle spiegazioni fornite a lezione, ma non trovo sia un problema, se si vuole si può tranquillamente approfondire per conto proprio. Alla scuola Genghini poi hanno un approccio diverso nei confronti degli studenti e non penso di dire alcunché di polemico, rilevando come molti abbiano abbandonato la scuola Viggiani anche e soprattutto a causa del suo carattere. 

Detto questo, non penso si possa dire che ci sia una scuola migliore dell'altra o una perfetta o l'altra pessima, vanno - passatemi il termine - a gusti. Magari puoi fare una lezione di prova e poi decidere. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Palazzi tutta la vita genghini ti fa scrivere clausole assurde, viggiani è bravissimo ma pesante, con palazzi le lezioni sono anche divertenti impari più in due ore da lui che in due giorni di studio, ti semplifica davvero la vita....

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
On 21 gennaio 2017 at 19:42, mau '81 dice:

Palazzi tutta la vita genghini ti fa scrivere clausole assurde, viggiani è bravissimo ma pesante, con palazzi le lezioni sono anche divertenti impari più in due ore da lui che in due giorni di studio, ti semplifica davvero la vita....

CONCORDO!!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

la migliore non esiste,purtroppo bisogna attingere  un po' qua un po' là.

se dovessi iscrivermi ad un solo corso , per il materiale fornito ,l'attenzione negli aggiornamenti legislativi ,giurisprudenziali ,dottrinali  e un livello generale medio  alto in tutte e tre le macro materie , propenderei per viggiani . 

 

 

Genghini è molto più utile per mantenere (tenere in esercizio)  una preparazione già molto solida , sia dottrinale sia redazionale. 

Palazzi è bravo , ma di commerciale non mi piace, l'ho trovato poco soddisfacente .

 

 

che poi  alcuni siano più o meno  simpatici , senza polemiche, non mi ha mai interessato.

Ho sempre preferito essere ripreso , mandato a quel paese per errori stupidi ripetuti  , modo sbagliato di affrontare la preparazione, che l'amicone  di turno per cui è sempre tutto ok, sono tutti bravi , l'errore ci può stare se fosse lui in commissione, l'eccessiva semplificazione non supportata da alcuna giustificazione ecc.

Questo atteggiamento non aiuta a crescere ( a mio parere) .poi de gustibus .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest Che pesantezza
9 ore fa, mcg8 dice:

la migliore non esiste,purtroppo bisogna attingere  un po' qua un po' là.

se dovessi iscrivermi ad un solo corso , per il materiale fornito ,l'attenzione negli aggiornamenti legislativi ,giurisprudenziali ,dottrinali  e un livello generale medio  alto in tutte e tre le macro materie , propenderei per viggiani . 

 

 

Genghini è molto più utile per mantenere (tenere in esercizio)  una preparazione già molto solida , sia dottrinale sia redazionale. 

Palazzi è bravo , ma di commerciale non mi piace, l'ho trovato poco soddisfacente .

 

 

che poi  alcuni siano più o meno  simpatici , senza polemiche, non mi ha mai interessato.

Ho sempre preferito essere ripreso , mandato a quel paese per errori stupidi ripetuti  , modo sbagliato di affrontare la preparazione, che l'amicone  di turno per cui è sempre tutto ok, sono tutti bravi , l'errore ci può stare se fosse lui in commissione, l'eccessiva semplificazione non supportata da alcuna giustificazione ecc.

Questo atteggiamento non aiuta a crescere ( a mio parere) .poi de gustibus .

Io Credo che l'eccessiva pesantezza, al contrario, sia controproducente. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

tutte le scuole sono utili e nessuna è necessaria; ad ogni modo la scuola migliore è quella che fa a braccetto con le tue capacità di apprendimento ma, soprattutto, quella che ti insegna a vincere il concorso non già il diritto...

Sulla base di questa premessa, secondo me, è necessario testarle e fare una scelta definitiva; non ho mai creduto che fosse utile frequentarne più d'una  perché un  unico metodo è più che sufficiente per superare l'ostacolo.

 

Non mi sbilancio su quella più utile, anche perché sono amico della maggior parte degli organizzatori, tutti validi, intelligenti e preparati.

 

In base alla mia esperienza posso dire che Simonetti in diritto commerciale è semplicemente mostruoso, del resto basta leggere i suoi libri per testarne la caratura; idem per Carletto Carbone che azzecca sempre gli argomenti concorsuali ( o forse sono i commissari che copiano dalle sue tracce, come da quelle di Marco Giorgianni:-). Di più non saprei dire.

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
On ‎05‎/‎02‎/‎2017 at 12:37, Cimmarusti Michele Maria dice:

tutte le scuole sono utili e nessuna è necessaria; ad ogni modo la scuola migliore è quella che fa a braccetto con le tue capacità di apprendimento ma, soprattutto, quella che ti insegna a vincere il concorso non già il diritto...

Sulla base di questa premessa, secondo me, è necessario testarle e fare una scelta definitiva; non ho mai creduto che fosse utile frequentarne più d'una  perché un  unico metodo è più che sufficiente per superare l'ostacolo.

 

Non mi sbilancio su quella più utile, anche perché sono amico della maggior parte degli organizzatori, tutti validi, intelligenti e preparati.

 

In base alla mia esperienza posso dire che Simonetti in diritto commerciale è semplicemente mostruoso, del resto basta leggere i suoi libri per testarne la caratura; idem per Carletto Carbone che azzecca sempre gli argomenti concorsuali ( o forse sono i commissari che copiano dalle sue tracce, come da quelle di Marco Giorgianni:-). Di più non saprei dire.

 

"Mostruoso " a soreta!!!

Grazie caro, troppo buono.

Quanto alle tracce, che dire, un po' di "fortuna" non guasta.. anzi mai come quest'anno è stata di aiuto nella scelta degli argomenti.

Buon lavoro a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
15 ore fa, Carlo Carbone dice:

"Mostruoso " a soreta!!!

Grazie caro, troppo buono.

Quanto alle tracce, che dire, un po' di "fortuna" non guasta.. anzi mai come quest'anno è stata di aiuto nella scelta degli argomenti.

Buon lavoro a tutti!

ahaahahah....n1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

comunque il notaio palazzi non mi risponde nè alla vecchia nè alla nuova email,potete gentilmente suggerirmi qualsivoglia contatto per avere alcune informazioni?o magari quando posso trovarlo a scuola?e se la scuola sta ancora in piazza mastai n16

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao @aleipa! Sei riuscito a metterti in contatto con il notaio/personale della scuola di Luca Palazzi? Anche io sono interessata a frequentarla ma non trovo nessun recapito a cui scrivere per chiedere informazioni! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Io consiglierei Viggiani, sia per chi è all'inizio (anzi soprattutto per chi è all'inizio!) sia per chi ha già una discreta preparazione.

Il corso iniziale è davvero completo e in un anno riesce a dare una preparazione sufficiente per approcciarsi alle tracce. E' ovvio che molto, se non quasi tutto, dipenderà dallo studio personale e dal tempo dedicato alla scuola. Se si ha poco tempo, non la consiglio come scuola, perchè si rischia facilmente di perdersi e di non stare al passo, ma se si ha la possibilità e la fortuna di potersi dedicare almeno per il primo anno (anche due) solo alla scuola, io credo che la SNV sia davvero ottima.

Posso parlare bene anche della Genghini che qualitativamente è pari, ma purtroppo personalmente non mi sono trovato benissimo, e che ritengo anche a livello organizzativo un gradino sotto alla scuola di Viggiani. 

ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×