Vai al contenuto
ElaElfo

Correzioni scritti novembre 2016

Rate this topic

Recommended Posts

Guest ABC
On 5/2/2017 at 08:23, Guest garibaldino dice:

Fatta la legge fatto l'inganno!

Se allo stato attuale, che prevede meno di 6000 notai nella pianta organica, si registra una carenza effettiva di oltre 1500 notai, se la politica vuole effettivamente 12.000 notai in servizio, cioè una sede notarile ogni 5000 abitanti, deve muoversi e bandire concorsi per avere nella pianta organica almeno 20.000 notai, dato che il notariato è molto abile nella politica del ribasso, rosicando il numero dei posti messi a concorso e strumentalizzando i canali ministeriali e le lungaggini temporali e burocratiche occorrenti per l'autorizzazione a bandire il concorso,  per lo svolgimento del concorso e delle correzioni, oltre ai tempi per il giuramento e la nomina.

 

Alla politica non gliene frega niente se i notai sono 4000 oppure 12.000.

E' in seno alla lotta tra lobby e corporazioni, che sfocia in una rappresentanza nel governo e nel parlamento, a determinare un assetto organico oppure un altro.

Tutti i discorsi su concorrenza, consumatori, pubblica fede vengono interpretati secondo l'ideologia dei vincenti.

In Inghilterra non esiste il notaio di stampo latino, ma chi è sottoposto ad un processo per truffa, in sei mesi riceve la condanna definitiva compreso appello e cassazione.

In Italia, deve trascorrere almeno un anno affinchè il pubblico ministero decida se rinviare o meno a giudizio il reo, che tra appelli e cassazione, dopo almeno un decennio si vedrà recapitare una sentenza di prescrizione del reato.

Qundi in Italia il sistema notarile, con il suo controllo preventivo, è un buon anticorpo funzionale all'intero sistema giuridico, giacchè nella gran parte dei casi è quasi inutile, tranne che si parli di grossissime cifre, poi portare in tribunale, dati i tempi lunghissimi dei processi, l'autore del reato, sia esso notaio o controparte. contrattuale.

Il lato comico della politica è dato dal fatto che si cerca di curare i sintomi e non la malattia. Numerose sentenze vanno in prescrizione. Allora invece di cercare di abbreviare la durata dei processi, allunghiamo i termini di prescrizione.  Se si arriva alla prescrizione che matura dopo 100 anni siamo apposto. Così si fanno contenti tutti: giudici, avvocati etc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

I criteri di correzione sono stati fissati a dicembre dalla originaria Commissione...quindi anche i nuovi componenti dovranno attenersi a quei criteri... quindi sinceramente non ci vedo nulla di negativo ...piuttosto sarebbe da chiedersi il perché di così tante dimissioni 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 minuti fa, blasco78 dice:

I criteri di correzione sono stati fissati a dicembre dalla originaria Commissione...quindi anche i nuovi componenti dovranno attenersi a quei criteri... quindi sinceramente non ci vedo nulla di negativo ...piuttosto sarebbe da chiedersi il perché di così tante dimissioni 

Bada che i criteri di correzione sono nient'altro che i punti del verbale di correzione/bocciatura che a loro volta rimandano ad una normativa di qualche anno fa. Quindi non dare troppo peso a questi criteri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Tante dimissioni.... il problema è che si fa sempre fatica a trovare i commissari (poi oggi sono 24, un tempo 10, poi 15); forse, alcuni danno la disponibilità "provvisoria" per far partire il concorso, altri ancora si sono fatti male  i calcoli dei tempi di impegno richiesti, altri effettivi problemi familiari, altri ancora, probabili dissidi all'interno della Commissione. Fra poco non solo mancheranno i partecipanti al concorso, ma anche i correttori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
35 minuti fa, mileinter dice:

Bada che i criteri di correzione sono nient'altro che i punti del verbale di correzione/bocciatura che a loro volta rimandano ad una normativa di qualche anno fa. Quindi non dare troppo peso a questi criteri.

Si ma a dicembre avranno sicuramente deciso i cd "paletti" 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
20 minuti fa, Guest ordine dice:

i.v., comm., mc

La tua fonte? Perché autorevoli forumisti avevano riferito

1. comm.

2. iv

3. mc

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
8 minuti fa, Fulgor dice:

La tua fonte? Perché autorevoli forumisti avevano riferito

1. comm.

2. iv

3. mc

Grazie

alla fine cambia poco ... la cosa importante è che l'atto che farà la vera selezione, cioè mc, sia stato messo per ultimo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Adesso, blasco78 dice:

alla fine cambia poco ... la cosa importante è che l'atto che farà la vera selezione, cioè mc, sia stato messo per ultimo!

Comunque anche iv nascondeva delle insidie formali non indifferenti e su quelle, come ben sappiamo, non c'è discrezionalità.

Stanno andando piano ma se in un mese ne hanno corretti 100, quando accelereranno potrebbero correggerne anche 150-200. Se vogliono, i risultati li fanno uscire per fine 2017, con prossimi scritti febbraio - marzo 2018.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

All'inizio si va a rilento e con percentuali più bassine! 

Il dato comunque mostra un'accelerazione! Quindi menomale avere un dato su cui fare statistiche!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Guest Guest calcolo
3 ore fa, Sebastiano Cascio dice:

124 corretti al 28 febbraio , 30 idonei!

nel periodo 113 corretti, 23 promossi, per una percentuale del 20,35% (circa 1 su 5).

 

Alla prossima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
3 minuti fa, Guest Guest calcolo dice:

nel periodo 113 corretti, 23 promossi, per una percentuale del 20,35% (circa 1 su 5).

 

Alla prossima.

veramente nel periodo 31 gennaio - 28 febbraio sono stati corretti 103 candidati, di cui 23 idonei, per una percentuale quindi del 22,33%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×