Vai al contenuto
AllegraG

Vale ancora la pena fare il concorso per notaio?

Rate this topic

Recommended Posts

Anton,

forse mi sono espresso male e mi faccio carico di ciò, facendone ammenda.

Io non auspico certo l'estinzione del notariato: io, da mero osservatore, mi sono limitato a descrivere il quadro attuale della situazione, anche mediante il rinvio a dichiarzioni e documenti, e a ipotizzare quali potrebbero essere gli effetti e l'impatto sia delle riforme in itinere sia della tecnologia (smart contracts).

Non auspico alcunché; sarei un pazzo, come voi ho dedicato anni a questo concorso, a cui sono debitore quantomeno di ciò, di avermi fatto amare il Diritto e lo studio ragionato delle norme.

Mera narrazione degli eventi e pronostico per il futuro; da parte mia, nessun compiacimento nel vedere in Notariato declinare sempre di più, ci mancherebbe altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao, col mio messaggio non volevo esprimerti rimproveri; la risposta nei tuoi confronti è solo nella prima frase,

In Europa il notariato latino è nettamente prevalente, e quello francese per storia e tradizioni è il più potente (ma anche quello tedesco non scherza). A maggior ragione ora che vi è la Brexit

Il resto sono solo miei considerazioni sparse, leggendo i vari messaggi, ma non rivolte specificatamente  a te. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Nel futuro anche gli avvocati saranno sempre meno necessari e così anche giudici , commercialisti, si comprerà solo su internet...etc... quello che mi domando è che se spingere così in avanti la tecnolgia con conseguente diminuzione dei posti lavori ed aumentare così i guadagni di pochi (società informatiche) è quello di cui abbiamo veramente bisogno. .. così il reddito di cittadinanza dovranno darlo a quasi tutti,  ci saranno sempre più poveri e la ricchezza sarà sempre più concentrata nelle mani di pochi.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
3 ore fa, anton3 dice:

Ciao, col mio messaggio non volevo esprimerti rimproveri; la risposta nei tuoi confronti è solo nella prima frase,

In Europa il notariato latino è nettamente prevalente, e quello francese per storia e tradizioni è il più potente (ma anche quello tedesco non scherza). A maggior ragione ora che vi è la Brexit

Il resto sono solo miei considerazioni sparse, leggendo i vari messaggi, ma non rivolte specificatamente  a te. 

Ma non me l'ero preso, Anton: tranquillo.

Sei pacato e argomenti bene: a volte non sono d'accordo con te, ma sei un forumista di spessore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

London è quanto già da me detto qualche messaggio fa; spingere sulla tecnologia consente di controllare meglio il mondo a poche persone, che hanno tutto l'interesse a diffonderla  (vedi il caso della Cina con USA, Canada Australia ecc. per Huawei). Pensate se con un clic dal proprio sito e computer si potessero comprare migliaia di immobili, che razzia vi potrebbe essere in paesi come il nostro dall'estero; oltre che con reddito (misero) di cittadinanza), ci potremo trovare senza casa, ove il FMI dovesse ancora spingere per patrimoniali sugli immobili con tasse tale da doverli vendere...... (a benefici di speculatori internazionali)

Modificato da anton3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Nessuno è felice della situazione. Mi sembra però che molti abbiano l'illusione di stare sul Titanic prima che affondasse 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 ore fa, walle dice:

Nessuno è felice della situazione. Mi sembra però che molti abbiano l'illusione di stare sul Titanic prima che affondasse 

È così, Walle 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
11 ore fa, walle dice:

Nessuno è felice della situazione. Mi sembra però che molti abbiano l'illusione di stare sul Titanic prima che affondasse 

Appunto, è una illusione. Mentre quelli del Titanic sono affondati veramente 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Federico1986, non tutti, i 2/3, anche lì si salvarono i ricchi e l'élites. Il mondo non cambia, dalla preistoria, vi è sempre chi cade in piedi..............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

http://www.riminiduepuntozero.it/gli-strozzini-dei-professionisti/

Spiegatemi perché un notaio si rivolge ad usurai e non va in banca per avere un prestito... Se una banca non eroga un finanziamento è perché non si hanno garanzie! Come è possibile non avere garanzie se i notai sono ultra ricchi? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Certo che fa notizia che un notaio sia vittima di reati relativi a comuni mortali, anche se ha chiesto un prestito di 300 mila euro (cifra che non serve certo a pagare le utenze di luce, acqua o gas).

Nell'articolo da te postato sono vittime di usura anche un imprenditore e un avvocato, ma ciò non fa notizia, anzi il contrario, sarebbe stata una sorpresa se tra le diverse vittime di usura non ci fosse stato un avvocato. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Per l'avv. la situazione si sa quale sia ma per il notariato... 300 mila sacchi sono soldi per una casa o problemi di salute. Non penso uno cerchi 300 per una barca andando da un usuraio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
22 ore fa, walle dice:

http://www.riminiduepuntozero.it/gli-strozzini-dei-professionisti/

Spiegatemi perché un notaio si rivolge ad usurai e non va in banca per avere un prestito... Se una banca non eroga un finanziamento è perché non si hanno garanzie! Come è possibile non avere garanzie se i notai sono ultra ricchi? 

Ti sembra forse di avere portato un valido argomento ? 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
13 ore fa, walle dice:

Per l'avv. la situazione si sa quale sia ma per il notariato... 300 mila sacchi sono soldi per una casa o problemi di salute. Non penso uno cerchi 300 per una barca andando da un usuraio. 

Improbabile..la polizza sanitaria copre praticamente tutto..

Penso che sia più realistico pensare ad un TFR-magari di un dottore di Studio- che ha dovuto liquidare anzitempo o un problema relativo ad una formalità non citata in un proprio atto che ha dovuto risolvere, non potendo attivare l'assicurazione..

In ogni caso vuol dire che il Notaio non è solido economicamente..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
22 minuti fa, alexander1981 dice:

Improbabile..la polizza sanitaria copre praticamente tutto..

Penso che sia più realistico pensare ad un TFR-magari di un dottore di Studio- che ha dovuto liquidare anzitempo o un problema relativo ad una formalità non citata in un proprio atto che ha dovuto risolvere, non potendo attivare l'assicurazione..

In ogni caso vuol dire che il Notaio non è solido economicamente..

Indagate ... indagate... 😂

 

Modificato da Federico1986

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Nuova competenza tolta diventata legge... 

Per le società a responsabilità limitata semplificata, è previsto che l’atto di scioglimento e messa in liquidazione, di cui all’articolo 2484 del Codice civile, può essere redatto per atto pubblico ovvero per atto sottoscritto con le modalità previste dagli articoli 24 e 25 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al D.Lgs. n. 82/2005. L'atto privo delle formalità richieste per l'atto pubblico dovrà essere redatto secondo un modello uniforme adottato con decreto del Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero della Giustizia, e dovrà trasmesso al competente ufficio del registro delle imprese

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
9 ore fa, walle dice:

Nuova competenza tolta diventata legge... 

Per le società a responsabilità limitata semplificata, è previsto che l’atto di scioglimento e messa in liquidazione, di cui all’articolo 2484 del Codice civile, può essere redatto per atto pubblico ovvero per atto sottoscritto con le modalità previste dagli articoli 24 e 25 del codice dell'amministrazione digitale, di cui al D.Lgs. n. 82/2005. L'atto privo delle formalità richieste per l'atto pubblico dovrà essere redatto secondo un modello uniforme adottato con decreto del Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero della Giustizia, e dovrà trasmesso al competente ufficio del registro delle imprese

Adesso basta..il CNN deve fare qualcosa..meglio morire combattendo piuttosto che farsi tagliare un pezzo al giorno..e pensare che nel 2006  abbiamo pure speso una marea di soldi per comprare una paginata sui principali quotidiani nazionali per decantare l'importanza del Notariato ed adesso non si proferisce parola

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Alla progressiva erosione della competenze si sta affiancando un male ancora peggiore: stanno arrivando quasi 500 cani stariffatori, molti dei quali privi di competenze giuridiche, essendo abituati alle cazzate pazzoidi delle scuolette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...