Vai al contenuto
ferrari f430

preliminare di vendita sotto condizione mutuo

Rate this topic

Recommended Posts

Li ho visti ancora, diciamo che il vebditore dev'essere proprio disperato...

Diciamo che dovresti inserire delle specificazioni altrimenti il promissario acquirente che cambi idea potrebbe banalmente non andare in alcuna banca a chiedere il mutuo (e diventerebbe un contratto preliminare unilaterale...).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Un preliminare sottoposto alla condizione sospensiva del mutuo non è bellissimo perché sembra in parte sottoposto ad un evento dipendente dalla volontà del promissario acquirente, libero e arbitro di arrivare al definitivo o meno.

E, personalmente, i negozi in cui la condizione dipende dalla volontà di una delle parti mi piacciono assai poco, salvo configurare, precisandolo, che si tratta di un preliminare di preliminare, ipotesi sdoganata dalla dottrina e dalla cassazione (che non parla più di nullità per difetto causale) ma di una fattispecie a formazione progressiva che  in questo caso potrebbe andare bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

La condizione deve essere accettata, chiaramente dal promittente venditore e legata ad un determinato termine (altrimenti lo si costringe a tenere il bene immobilizzato a lungo). Nella pratica, la condizione è seria, ossia i'acquirente, a volte, non ha piena certezza di avere il mutuo (non è tanto questione di libero arbitrio) e prima di dare 20/50 mila euro o più di caparra (col rischio di perderla), vuole qualche certezza dall'Istituto mutuante. Tuttavia, la cosa importante è che il promittente venditore deve essere libero di decidere perché questa condizione rappresenta una "cortesia"  a favore del promiitente acquirente e non fa certo parte del contenuto tipico del preliminare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Questa condizione, più che una cortesia, laddove non si voglia aderire alla configurazione in termini di preliminare di preliminare, se a titolo oneroso, mi sembra si avvicini tanto ad un'opzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Non sono d'accordo, almeno per la realtà, non si tratta di un preliminare di preliminare, la condizione è seria non è potestativa, mai a titolo oneroso (per questo "cortesia").

Gli effetti del preliminare sono sospesi; nel caso la Banca si renda disponibile a dare il mutuo (entro il termine fissato dalle parti), il contratto acquista efficacia (viene consegnata la caparra) e le parti sono obbligate a stipulare il definitivo

condizione risolutiva= la Banca esprime parere contrario (entro il termine previsto), il contratto perde efficacia, la caparra viene restituita e le parti non sono più obbligate alla stipula del definitivo. 

Non vedo spazio per un preliminare del preliminare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Con le dovute precisazione in atto sì può fare. In studio ne ho visti un paio, l'ultimo dei quali proprio dopo l'estate. Nel caso concreto si trattava di un (promissario) acquirente che, vista la sua esperienza passata piuttosto sfortunata, questa volta voleva avere prima la certezza che la banca concedesse il mutuo pari all'80% di quanto poi avrebbe pagato al (promittente) venditore in sede di compravendita definitiva.

L'atto lo preparai io, lo ricordo bene e fu proprio il mio Notaio ad incaricarmi, quindi almeno nella pratica ti confermo che si può fare. Ovviamente, come detto, occorre precisare bene in atto elementi come per esempio il termine entro il quale attivarsi per chiedere alla banca la concessione del mutuo, le modalità che comprovino l'avvenuto contatto del promissario acquirente con la banca, etc.

L'unica cosa differente di questo mio atto rispetto a quello di cui tu (ferrari f430) parli è che il mio era sottoposto a condizione risolutiva, ma mutatis mutandis penso che quanto detto possa valere anche per la condizione sospensiva a cui fai riferimento.

Un saluto!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×