bil

2^ prova 24/11 concorso 2016

Rate this topic

414 risposte in questa discussione

il valore dell'azienda ai fini del patto di famiglia lo determinano di comune accordo tutti i partecipanti al PdF, quindi la perizia non era necessaria ... cmq chi l'ha messa non è sbagliato di certo! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

io non ho messo né la perizia, perché il valore dell'azienda - come detto - lo devono determinare di comune accordo tutti i partecipanti al PdF (si tratta quindi di un valore convenzionale) ... e non ho allegato neanche l'inventario per descrivere l'azienda, in quanto ho fatto applicazione dell'art. 782 c.c., visto che la moglie non poteva sottoscrivere e, quindi, non avrebbe potuto sottoscrivere l'inventario: pertanto ho detto che l'azienda non comprende immobili e che comprende i beni mobili qui di seguiti specificatamente indicati con il loro valore: ... (segue descrizione analitica di tutti i mobili componenti l'azienda con il loro relativo valore)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Certo che si può distinguere ed era anche operazione cristallina, anche se ripeto, nella prassi io ho sempre visto inventari dove a fianco della descrizione dei singoli beni vi è il valore di ognuno e in calce il valore totale, poi riportato in atto.

L'inventario era meglio farlo giurare dalle parti o dal terzo davanti al cancelliere ma ciò non è indispensabile.L'allegazione dell'inventario è dunque molto opportuna, anche se nei protocolli notarili la sua presenza non è dichiarata necessaria, fuori del caso del trasferimento del ramo di azienda.

Al cedente, cessionario e notaio ho fatto sottoscrivere l'inventario, in ossequio al 782 c.c. che secondo me non si applica al caso, però mi sono parato...

L'avviamento è solo eventuale e io per non complicarmi la vita non lo ho menzionato espressamente, facendo rinvio al valore complessivo dell'azienda quale determinato da un terzo e fatto proprio da tutte le parti del patto, nella stessa clausola del consenso e oggetto.

Il consenso alle volture, ormai, è una mera clausola di stile, in quanto a far data dalla legge Bersani vi è stata una sostanziale liberalizzazione delle attività commerciali, non più soggette a autorizzazione amministrativa. 

Andava però specificato che nell'azienda non vi erano beni immobili o mobili registrati.

Modificato da Fulgor
è piaciuto a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
3 minuti fa, Cimmarusti Michele Maria dice:

inutile inventario mobili per donazione, necessaria perizia di stima per le quote di legittima...

Il valore della legittima è un elemento di natura negoziale che è oggetto di accordo tra le parti che dunque devono manifestare esse stesse tale elemento, anche facendo rinvio al contenuto della perizia.La sola perizia non fissa tale elemento negoziale ma occorre una chiara manifestazione di volontà di tutti i paciscendi.

L'inventario è molto opportuno invece.

Modificato da Fulgor
è piaciuto a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

assolutamente no ,l'inventario dei beni mobili, previsto in materia di donazioni, in ordine alle universitas iuris, non ha alcun applicazione analogica o estensiva;il valore della perizia oltre ad avere una finzione anti processuale tutela possibili nuovi legittimari circa il valore della quota ad essi devoluta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Necessaria la perizia? Non scherziamo. Lo avete, inoltre, visto nella realtà?

Potremmo seriamente discutere del patto di famiglia, ma con un neo notaio...

è piaciuto a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
5 minuti fa, mileinter dice:

Necessaria la perizia? Non scherziamo. Lo avete, inoltre, visto nella realtà?

Potremmo seriamente discutere del patto di famiglia, ma con un neo notaio...

La perizia redatta da un terzo era molto opportuna perché attribuiva un crisma di imparzialità all'assegnazione del valore, dato anche che c'era Terzo minore e che il Tribunale con parere del GT nell'autorizzare il pdf aveva chiesto tale perizia...

Io l'avrei messa senza dubbio ma non serve differenziarla dall'inventario

Modificato da Fulgor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Perdonami fulgor

Qualcuno costringe con la pistola alla testa i legittimari a stipulare il patto? Sui sopravvenuti possiamo discuterne

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
1 minuto fa, Guest guest dice:

No, nella realtà ho visto pdf senza perizie:)

visto che c'era un incapace era assolutamente necessaria..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
1 minuto fa, Cimmarusti Michele Maria dice:

al concorso sarà spartiacque..

no ma se c'è un incapace devi prevedere uno strumento redatto da un terzo indipendente col quale si valuta l'azienda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Cimarrusti, spartiacque se ci saranno esperti di diritto come chi ritiene necessaria la perizia. 

Invece di scrivere boiate qui, vai a stipularlo davvero un pdf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
2 minuti fa, mileinter dice:

Cimarrusti, spartiacque se ci saranno esperti di diritto come chi ritiene necessaria la perizia. 

Invece di scrivere boiate qui, vai a stipularlo davvero un pdf

Io non capisco perché bisogna sempre attaccare con questi modi chi la pensa diversamente da voi.

Anche in altri thread ho notato tutto questo, Romoloromani non merita questo. 

Modificato da Fulgor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
7 minuti fa, Cimmarusti Michele Maria dice:

assolutamente no ,l'inventario dei beni mobili, previsto in materia di donazioni, in ordine alle universitas iuris, non ha alcun applicazione analogica o estensiva;il valore della perizia oltre ad avere una finzione anti processuale tutela possibili nuovi legittimari circa il valore della quota ad essi devoluta.

Il fatto che si sia previsto una perizia NON impedisce ad eventuali futuri legittimari di contestare il valore dalla stessa attestato: questa è la ragione per cui la perizia nel patto di famiglia non è fatta necessaria (poi si poteva come no prevedere ed allegare) ... la cosa veramente importante invece, e sicuro paletto concorsuale, è che il valore dell'azienda DEVE essere determinato di comune accordo da TUTTI i partecipanti al PdF.

Per quanto riguarda l'art. 782 c.c., visto che il PdF è una liberalità non donativa - secondo me - era "necessario" riportare in atto la descrizione analitica di tutti i mobili componenti l'azienda con indicazione del loro valore ...se si allega un inventario, è chiaro che questo non poteva essere sottoscritto anche dalla moglie, mentre l'art. 782 c.c. richiede, in caso di donazione di mobili, che la loro descrizione può anche risultare da una scrittura privata allegata, ma questa deve essere sottoscritta da (tutte) le parti, dai testimoni e dal notaio 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
11 minuti fa, Guest guest dice:

Il problema non è pensarla diversamente, ma fare terrorismo psicologico su cose opinabili.

Ma sono solo opinioni, siete voi che esagerate

Se dovete rispondere a quel modo, non leggete, non scrivete, ormai i giochi sono fatti, chi è dentro è dentro e chi è fuori è fuori.

Vi chiedo solo una cosa, non insultate le persone, criticate le tesi, criticate le soluzioni, e soprattutto basta col dire che tutte le soluzioni adeguatamente motivate sono giuste, non è così, è prendervi in giro e alla fine non vi farà essere lucidi nel rimediare agli (inevitabili) errori che sono stati commessi.

Noto che alcuni utenti usano toni non consoni a questo forum.

Modificato da Fulgor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Adesso, Guest guest dice:

 

 

15 minuti fa, Fulgor dice:

 

Noto che alcuni utenti usano toni non consoni a questo forum.

Anche io ... e fino a qualche giorno fa tu eri uno di questi ...

è piaciuto a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora