Ludovico Maria Capuano

DDL per abolizione Tre consegne

Rate this topic

Recommended Posts

il Re Roger    8

Come ho detto in precedenza apprezzo gli sforzi profusi dall'asign!!

Tuttavia ritengo che questa possa essere la sede giusta anche per segnalare gli aspetti che si possono migliorare cosicché chi di dovere ci possa meditare e, se del caso, correggere!!

Tutto qui...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
pandemonio    558

Quindi, ricapitolando,

- prima non c'era nulla

- poi hanno messo il limite delle 3 consegne

- poi metteranno il limite delle 5 sedute (partecipazioni)

- poi, sarebbe opportuno, mettere il limite delle 8 pensate (se pensi per 8 volte al concorso notarile sei fuori)

in conclusione

il concorso notarile, se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide

:cry:

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
enricof    268

Mi auto-rispondo:

La proposta di Legge dovrebbe apparire qui, attendiamo fiduciosi!

http://www.camera.it/leg17/29?tipoAttivita=attivita&tipoVisAtt=&tipoPersona=&shadow_deputato=305592&idLegislatura=17

PS: sul ddl concorrenza in senato non ci sono margini? :(

La proposta di legge è comparsa:

MAZZIOTTI DI CELSO: "Modifiche alla legge 31 dicembre 2012, n. 247, in materia di ordinamento della professione forense, al decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 166, e ad altre disposizioni concernenti la disciplina della pratica e del concorso notarile, nonché modifiche al decreto legislativo 28 giugno 2005, n. 139, concernenti la disciplina della professione di dottore commercialista" (3381)

(presentata il 23 ottobre 2015, annunziata il 26 ottobre 2015)

il testo non è ancora disponibile.

qui per seguire l'iter:

http://www.camera.it/leg17/126?tab=&leg=17&idDocumento=3381&sede=&tipo=

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Pocholoco    62

Ragazzi,

capisco i dubbi e le critiche ....

Tuttavia, in questo caso dobbiamo ringraziare il Padreterno: finalmente, c'è qualcuno che, pur essendo dall'"altra parte", si sta prendendo cura di una questione che - come hanno fatto tutti gli altri - poteva del tutto ignorare.

Quindi, come si dice a dalle mie parti, "Non sputiamo in aria, che ... (omissis)" (il resto è lasciato alle capacità deduttive di chi legge)!!!

che in tal modo si stia finalmente cercando di aprire una discussione seria sull'argomento è sicuramente lodevole e merita l'apprezzamento di tutti noi praticanti...

però, nel concreto, mi dispiace, sarò io ottuso, ma dov'è il vantaggio nel passare da 3 consegne a 5 partecipazioni?

attualmente si può partecipare quante volte si vuole, leggere le tracce, e se le si trova impossibili, o quantomeno dubbie (Settimio che c'è e non c'è...casa mobile..ecc...)ci si può alzare e andarsene senza aver perso nessuna chance....se passasse la regola delle 5 partecipazioni ad ogni traccia "dubbia" mi sa che i commissari sentirebbero le loro orecchie fischiare, se possibile, anche 1000 volte più di come accade adesso....

io penso che una soluzione ragionevole sarebbe innalzare il limite a 5 consegne...

Modificato da son banya
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
mileinter    242

Ritengo evidente ed intuibile anche per i non addetti ai lavori che trattasi di una modifica non congrua a qualsivoglia obiettivo.

Apprezzabile l'interessamento ma nient'altro

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
thomas    286

Bisogna vedere se le 5 partecipazioni valgono solo per il futuro (come ha fatto notare il buon Pasqualino) oppure se, retroattivamente, saranno conteggiati anche i tentativi/consegne già esperite.

Nel primo caso mi pare che l'iniziativa comporti un consistente e tangibile miglioramento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Dil    6

Se non vengono calcolate le consegne giá effettuate diventa una vergogna. Se ad ogni riforma la gente parte da zero, allora continuiamoa riformare e eliminiamo il problema no?

Purtroppo il problema c'è ed è quello di abbreviare i termini di correzione, cosa che si può ottenere solo riducendo il numero di partecipanti.

Ci sono persone che non hanno consegnato, e magari consegnando avrebbero vinto: gli si può dare almeno il diritto di dare un senso alla sclta fatta? Senza una norma retroattiva, queste persone subiscono un pregiudizio.

Hai consegnato? Ti sei giocato una possibilitá di vincere.

Smettiamola di guardare ciascuno nel proprio orticello e cerchiamo di rendere funzionante il sistema. 5 o 3 sono quasi dieci anni o più dedicati al concorso e a nessuno auguro di trascinarsi in questo baratro per più tempo.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Bisogna vedere se le 5 partecipazioni valgono solo per il futuro (come ha fatto notare il buon Pasqualino) oppure se, retroattivamente, saranno conteggiati anche i tentativi/consegne già esperite.

Nel primo caso mi pare che l'iniziativa comporti un consistente e tangibile miglioramento.

Scusate, ma è un miglioramento per chi? Per chi ha già fatto 3 consegne e quindi avrebbe altre 5 possibilità o per chi sta iniziando ora che deve pensare prima se presentarsi al concorso o meno? Io capisco che ci possa essere una miglioria per i primi, magari può essere un beneficio...ma per gli altri??????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
pinturicchio81    2059

L'unica soluzione sarebbe mettere a regime 2 commissioni che lavorano tutte le settimane! Cosa che in teoria dovrebbe già esserci, ma si sa due commissioni operanti a settimana costano troppo al Ministero! Due commissioni a lavorare significa da 70 a 90 compiti corretti a settimana! Tradotto in termini molto pratici, i presentati dell'ultimo concorso erano 2300 scarsi che potrebbero essere corretti in 8 mesi! Ma le cose intelligenti e serie non piacciono a nessuno in questo mondo di merda, dobbiamo tutti fare i tecnici o i filosofi del cazzo!

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
enricof    268

L'unica soluzione sarebbe mettere a regime 2 commissioni che lavorano tutte le settimane! Cosa che in teoria dovrebbe già esserci, ma si sa due commissioni operanti a settimana costano troppo al Ministero! Due commissioni a lavorare significa da 70 a 90 compiti corretti a settimana! Tradotto in termini molto pratici, i presentati dell'ultimo concorso erano 2300 scarsi che potrebbero essere corretti in 8 mesi! Ma le cose intelligenti e serie non piacciono a nessuno in questo mondo di merda, dobbiamo tutti fare i tecnici o i filosofi del cazzo!

dovrebbe già essere TRE le sottocommissioni

Se non vengono calcolate le consegne giá effettuate diventa una vergogna. Se ad ogni riforma la gente parte da zero, allora continuiamoa riformare e eliminiamo il problema no?

Purtroppo il problema c'è ed è quello di abbreviare i termini di correzione, cosa che si può ottenere solo riducendo il numero di partecipanti.

Ci sono persone che non hanno consegnato, e magari consegnando avrebbero vinto: gli si può dare almeno il diritto di dare un senso alla sclta fatta? Senza una norma retroattiva, queste persone subiscono un pregiudizio.

Hai consegnato? Ti sei giocato una possibilitá di vincere.

Smettiamola di guardare ciascuno nel proprio orticello e cerchiamo di rendere funzionante il sistema. 5 o 3 sono quasi dieci anni o più dedicati al concorso e a nessuno auguro di trascinarsi in questo baratro per più tempo.

Per abbreviare i tempi di correzione ci sono anche altri modi.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Dil    6

Ci lamentiamo della aleatorietá del concorso e vogliamo creare più sottocommissioni? La cosa che può comportare imparzialitá massima nei giudizi è moltiplicare il numero delle persone che correggono.

In ogni caso pregiudicare chi non si é buttato nei precedenti concorsi a fronte di persone che di possobilitá di vincere ne hanno avute é scorretto: le correzioni funzionano meglio da quando ci sono meno compiti, e questo é innegabile. 100 esseri umani che correggono sapete quanto possono aumentare il fattore "caso"?

Comuneque amen: parlo da persona che non ha vinto e che magari non vincerá mai, ma da quello che ho visto chi se lo meritava é passato con 3.. Figuriamoci con 5. Probabilmente se non andrá vorrá dire che non é cosa che fa per me. E lo dico da ersona studiosa, che ci sta perdendo anni, non da persona che va li a fortuna.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
thomas    286

Ci lamentiamo della aleatorietá del concorso e vogliamo creare più sottocommissioni? La cosa che può comportare imparzialitá massima nei giudizi è moltiplicare il numero delle persone che correggono.

In ogni caso pregiudicare chi non si é buttato nei precedenti concorsi a fronte di persone che di possobilitá di vincere ne hanno avute é scorretto: le correzioni funzionano meglio da quando ci sono meno compiti, e questo é innegabile. 100 esseri umani che correggono sapete quanto possono aumentare il fattore "caso"?

Comuneque amen: parlo da persona che non ha vinto e che magari non vincerá mai, ma da quello che ho visto chi se lo meritava é passato con 3.. Figuriamoci con 5. Probabilmente se non andrá vorrá dire che non é cosa che fa per me. E lo dico da ersona studiosa, che ci sta perdendo anni, non da persona che va li a fortuna.

Mi auguro che rileggendo il passaggio che ho evidenziato, tu possa renderti conto dell'assurdità di quello che hai scritto.

Se vuoi Ti inoltro una serie di compiti di vincitori, vigente il sistema delle 3 consegne ..... atti radicalmente nulli, parti di atto non svolte, ecc. ....

Poi vediamo se ribadisci che è (addirittura!) INNEGABILE che le correzioni funzionano meglio con il limite delle 3 consegne, quanto a equità e tempi.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Dil    6

Ragazzi li ho visti i compiti dei vincitori, vorrei vedere quelli dei bocciati se quelli sono i vincitori! Ma ne ho visti anche di quelli..

La fortuna c'è e ci sarà sempre, come la sfiga, la disattenzione nelle correzioni? Anche. In ogni caso, credete che questo possa cambiare? Questo non c'entra e non si risolve prorogando termini. O aumentando le commissioni e le visioni soggettive.

Detto questo non ho voglia di discutere, ho detto quello che penso. Liberi di pensare diversamente, ma so di rappresentare con quello che ho detto gran parte di partecipanti al concorso, ed é giusto far presente che c'é anche chi la pensa diversamente. Tutto qui.

Modificato da Dil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
enricof    268

Da quando ci sono meno compiti le correzioni funzionano meglio solo quanto a velocità delle stesse!! Sul resto Dil credo ti dovresti vedere alcuni compiti di vincitori!

Neppure questo è totalmente vero...cioè in astratto sì, i tempi di correzione sono diminuiti...ma se calcoli la media compiti corretti...se la prendono ancora più comoda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
francescop    3

C'è forse in cantiere pure un DDL per modificare la norma secondo cui la legge dispone solo per l'avvenire?

Stiamo scherzando vero?

La vergogna è di chi non conosce i principi base del diritto.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
thomas    286

Ragazzi li ho visti i compiti dei vincitori, vorrei vedere quelli dei bocciati se quelli sono i vincitori! Ma ne ho visti anche di quelli..

La fortuna c'è e ci sarà sempre, come la sfiga, la disattenzione nelle correzioni? Anche. In ogni caso, credete che questo possa cambiare? Questo non c'entra e non si risolve prorogando termini. O aumentando le commissioni e le visioni soggettive.

Detto questo non ho voglia di discutere, ho detto quello che penso. Liberi di pensare diversamente, ma so di rappresentare con quello che ho detto gran parte di partecipanti al concorso, ed é giusto far presente che c'é anche chi la pensa diversamente. Tutto qui.

Ragazzi li ho visti i compiti dei vincitori, vorrei vedere quelli dei bocciati se quelli sono i vincitori! Ma ne ho visti anche di quelli..

La fortuna c'è e ci sarà sempre, come la sfiga, la disattenzione nelle correzioni? Anche. In ogni caso, credete che questo possa cambiare? Questo non c'entra e non si risolve prorogando termini. O aumentando le commissioni e le visioni soggettive.

Detto questo non ho voglia di discutere, ho detto quello che penso. Liberi di pensare diversamente, ma so di rappresentare con quello che ho detto gran parte di partecipanti al concorso, ed é giusto far presente che c'é anche chi la pensa diversamente. Tutto qui.

Scusa, ma sei stata proprio tu, poche ore fa, a scrivere che era innegabile che la situazione era migliorata con il limite delle 3 consegne .....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Dil    6

Si e te lo ridico. Cosa vorresti dire? Ho esattamente mantenuto quello che pensavo, non c'è nulla di discordante. pensi che ci sia un modo per eliminare l'alea ? Dubito fortemente.

Non credo possano esistere compiti perfetti. Quello che spero è che vengano corretti il meglio possibile, ammesso che esiste la fortuna e l'alea.
Credo che meno compiti favoriscano una correzione più attenta, essendo minore la mole di lavoro, e più veloce.

Posso pensare questo o devo per forza allinearmi alla tua teoria?

Modificato da Dil
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Pippogol010    76

Di che partito sono i firmatari della proposta di legge? Cmq ragazzi, qualsiasi incremento delle consegne è cosa buona e giusta, smettiamo di lamentarci per ogni cosa... e ringraziamo chi pur essendo già notaio si interessa a noi

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
thomas    286

Si e te lo ridico. Cosa vorresti dire? Ho esattamente mantenuto quello che pensavo, non c'è nulla di discordante. pensi che ci sia un modo per eliminare l'alea ? Dubito fortemente.

Non credo possano esistere compiti perfetti. Quello che spero è che vengano corretti il meglio possibile, ammesso che esiste la fortuna e l'alea.

Credo che meno compiti favoriscano una correzione più attenta, essendo minore la mole di lavoro, e più veloce.

Posso pensare questo o devo per forza allinearmi alla tua teoria?

Tu sei ovviamente libera di conservare la tua opinione.

Sarebbe tuttavia intellettualmente onesto riconoscere che l'obiettivo di correzioni più accurate e più attente a fronte di una mole di compiti minore è clamorosamente fallita.

Il che - ammesso che trattasi soltanto di alea e non anche di altro (intelligenti pauca) - dovrebbe indurti a salutare con favore la proposta del DDL in commento, dato che, a fronte di un'alea così intensa, conviene a tutti beneficiare di più opportunità.

Dividersi tra di noi, per puro egoismo (vale a dire: sperare che non passi il DDL per fare fuori i tuoi competitori) credo nn convenga a nessuno/a.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Dil    6

Non ci siamo capiti: io spero passi il ddl, ma credo sia corretto che sia "retroattivo" (ossia tenga in considerazione le già avvenute consegne). Perché ci sono persone che hanno sprecato anni portandosi il compito a casa per scrupolo di non essere all'altezza, magari solo perché non in grado di autovalutarsi, questo non può essere trattato come chi ha consegnato, giocandosi una effettiva possibilità di vincere. Se non ci fosse retroattività le consegne sarebbero numerosissime almeno per 5 volte, e mi pare troppo.

Non sto sperando che la gente rimanga tagliata fuori, sto sperando di salvare gli effetti di un sistema che volente o nolente ha comportato delle decisioni che sicuramente non sono state facili. E se tutto era lì per finta, mi girerebbero le palle.

Modificato da Dil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Pasquale Ragone    1183

Non ci siamo capiti: io spero passi il ddl, ma credo sia corretto che sia "retroattivo" (ossia tenga in considerazione le già avvenute consegne). Perché ci sono persone che hanno sprecato anni portandosi il compito a casa per scrupolo di non essere all'altezza, magari solo perché non in grado di autovalutarsi, questo non può essere trattato come chi ha consegnato, giocandosi una effettiva possibilità di vincere. Se non ci fosse retroattività le consegne sarebbero numerosissime almeno per 5 volte, e mi pare troppo.

Non sto sperando che la gente rimanga tagliata fuori, sto sperando di salvare gli effetti di un sistema che volente o nolente ha comportato delle decisioni che sicuramente non sono state facili. E se tutto era lì per finta, mi girerebbero le palle.

secondo me invece, non è il tuo caso per carità, ci sono molti che sperano di poter aver più possibilità di superare il concorso facendo fuori i concorrenti più datati e dunque con una preparazione un po' più avanzata. Francamente provo pena per queste persone e del resto, una simile porcheria, oltre a non esser legittima dal punto di vista del diritto amministrativo, non è nemmeno in linea con la ratio del ddl di aumento delle sedi notarili. Anche chi ha consegnato ha preso delle decisioni: c'è chi ha avuto le palle sotto di consegnare anche quando le sedi erano di meno e il concorso era a 150 anime (magari bocciato per una virgola con compiti che ai concorsi attuali sarebbero passati).......ora perché tu, solo perché sei stata meno coraggiosa di altri, devi poter partecipare a concorsi con più sedi, Più POSTI e con una concorrenza meno forte??Diciamo che è come una finale di Champions:

- chi ha consegnato in passato, VISTI I POSTI ESIGUI, LE SEDI LIMITATE E IL NUMERO E LA Qualità DEI CONCORRENTI, giocava contro il Barcellona

- tu invece vuoi vincerla contro il Sassuolo.

NON E' PROPRIO LA STESSA COSA

Modificato da pasqualino82
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Il concorso notarile è la patria dei due pesi e due misure in sede di correzione, per quanto, non ne conosco i motivi.

Questo basta per affermare che qualsiasi intento di rendere più omogenee, ma, direi, almeno equilibrate le correzioni è andato a farsi benedire, così come è andato a fasi benedire il paventato intento di ridurre i tempi che, anzi, sono aumentati in modo più che proporzionale alle sviste o dormite dei commissari, ciò che rappresenta un autentico dilemma o paradosso, che dir si voglia.

A dir la verità non scorgo alcun interesse meritevole di tutela tra quelli gridati da Dil: il fatto che l'aumento delle prove concorsuali sostenibili leda chi non ha consegnato non è assolutamente un problema di diritto giacchè la posizione soggettiva di tutti i candidati non è selezionata sulla base di chi consegna e non; la sfera delle decisioni personali non può essere usata a scriminante per l'applicazione di una norma perché ci troveremmpo nell'assurda situazione per la quale nel ipotesi ( fantasiosa) in cui rimanesse solo un candidato a non aver consegnato, la norma non potrebbe entrare in vigore per le pretese di quest'ultimo. Ci troveremmo, quindi, in una normazione ad personam, che pone a principio di diritto una situazione di mero fatto.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
pinturicchio81    2059

Pasqualino non si può omettere il dato, oggettivo, che le tre consegne hanno di fatto anche mediamente diminuito il livello qualitativo richiesto per passare il concorso!!!

  • Se ci fossero stati 2000 e passa compiti da correggere, pensi sarebbero passati nell'ordine :Costituzione di Settimio, condizione sospensiva del consenso, preliminare di divisione in favore di terzo (parola mia su questo non ci dormo la notte!)??? Ed al conc precedente : Niente taic, delega + surroga, massima 122 (non richiesta), servitù in deroga alle distanze legali anche diretta???

Oggettivamente le tre consegne hanno aggravato sotto molteplici aspetti un sistema già fallace, che ovviamente faceva già abbastanza schifo prima!! Certo non saranno le 5 partecipazioni a migliorarlo!

  • Like 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora