Vai al contenuto
ALTRO70

SCUOLE NOTARILI: DITE LA VOSTRA...

Rate this topic

SCUOLE NOTARILI: DITE LA VOSTRA...  

1614 voti

  1. 1. SCUOLE NOTARILI: QUALE PREFERITE ?

    • Scuola Notarile Napoletana (Notaio Lodovico Genghini, con i Notai Carbone e Simonetti)
      151
    • Scuola Notarile Viggiani a Milano (Notaio Raffaele Viggiani, con i Notai Santarcangelo e Sala)
      224
    • Scuola Notarile Corrente a Napoli (notaio Corrente)
      90
    • Scuola Notaio Palazzi a Roma
      113
    • Scuola Notaio Magliulo a Roma
      7
    • Scuola Notarile Associazione Civil Law (Notaio Trimarchi )
      20
    • Scuola Notarile Direkta a Roma (Notai Lupetti, Sartore, Vocaturo)
      11
    • Scuola Notarile Vera Lectio a Napoli (Notai Nastri, Aponte)
      14
    • Scuola Notarile Ad Maiora a Milano (Notaio La Porta)
      31
    • Scuola Notaio Ricolo a Roma-Palermo
      17
    • Just Legal Services a Milano
      6
    • Scuola Notai Domani a Napoli (Notaio Sabatelli)
      19
    • Scuola Notarile di Napoli Fondazione Casale
      33
    • Scuola Notarile di Roma Anselmo Anselmi
      9
    • Altra scuola (specificare nel messaggio)
      21
    • Scuola di Notariato della Lombardia Federico Guasti
      9


Recommended Posts

Il mio intervento non voleva polemizzare con Altro che stimo per i suoi sempre precisi interventi.

Quando dico che questo sondaggio è un tarocco, voglio dire solo che è viziato da un errore enorme in partenza come lo stesso Altro ha riconosciuto.

Non considerare la scuola Guasti di Milano, che è la seconda scuola notarile in assoluto per gradimento, come emerge nell’altro sondaggio sulle scuole notarili che si legge in evidenza da dieci anni nella discussione quid juris su questo sito a questo link:

http://foro.romoloro...i/page__st__495

Certo quel sondaggio, da una parte ha il pregio di essere affidabile in quanto è stato on line per molto tempo ed aperto a tutti, ha però il limite di non considerare le nuove scuole notarili nate di recente e quindi; era giusto proporre un nuovo sondaggio che includesse anche le scuole di recente formazione (e ringrazio Altro per averlo fatto e gli amministratori per averlo posto in evidenza).

Ma, inserire i corsi dei giovani notai ed eliminare la scuola diretta da uno dei più prestigiosi nomi del notariato (il notaio Marchetti), scuola di eccellenza da cui provengono le massime notarili in materia societaria, punto di riferimento per tutti i notai ed i praticanti notai d'Italia, scuola che esiste da decenni e che è risultata seconda classificata nel sondaggio di questo sito da dieci anni, mi è sembrato un errore clamoroso e inspiegabile, di cui Altro (onore al merito si è scusato ed ha riconosciuto).

Quindi nessuna polemica con Altro, a cui chiedo scusa se evidentemente mi sono espresso male, la mia voleva solo essere la segnalazione di un inspiegabile clamoroso errore di partenza del nuovo sondaggio sulle scuole di notariato, in modo che si possa inserire la Guasti nel sondaggio, e ciò a beneficio di tutti.

Ciao!

Grazie per aver voluto dare questa precisazione e per l'attestazione di stima nei miei confronti.

Mi fa piacere che non vi fosse intento polemico nei miei confronti, cosa che in un primo momento avevo pensato.

Ma non devi scusarti con me. Non è assolutamente necessario. A volte per scritto certe parole che dette chiacchierando avrebbero un peso lievissimo, per scritto sembrano diverse, ma per me non c'è nessun problema. Non c'è mai stato, tanto meno c'è adesso che hai spiegato.

Ma comunque ciò che conta è la segnalazione che hai fatto e il rimedio che grazie a questa ho apportato.

Essendo il sondaggio "neonato" (non ha neppure un mese di vita) la mia dimenticanza, con il tempo, verrà sanata, perchè chi vorrà votare per questa scuola (rinnovo le scuse anche ai suoi fondatori e insegnanti) avrà la possibilità di farlo.

Proprio perchè questo sondaggio è ancora in fase di "rodaggio", invito tutti coloro che avessero in mente un nome di una scuola a farlo presente, per un eventuale inserimento "in progress" (per qualche tempo è ancora fattibile, poi passando il tempo un inserimento diventa sempre meno rappresentativo).

:thumbsup:

Modificato da ALTRO70

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

dopo averlo sperimentato devo dire che trovo veramente eccellente il corso del notaio Corrente

sto colmando delle lacune che sentivo di avere e sto molto apprezzando l'impostazione delle lezioni

l

Se non erro tu sei stata da genghini...puoi dirmi in cosa ti sei trovata meglio?Inoltre cè possibilità di videoconferenza?Mi dai il link della scuola?Inoltre noto che la scuola del Notaio Ricolo di Palermo non è molto quotata..si diceva fosse ottima..sai perchè?Grazie :smile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Se non erro tu sei stata da genghini...puoi dirmi in cosa ti sei trovata meglio?Inoltre cè possibilità di videoconferenza?Mi dai il link della scuola?Inoltre noto che la scuola del Notaio Ricolo di Palermo non è molto quotata..si diceva fosse ottima..sai perchè?Grazie :smile:

Capitolo scuole Genghini Corrente

sono attualmente allieva sia della scuola notarile napoletana (direzione genghini) sia della scuola nazionale di notariato concorsuale (notaio corrente)

difficile dire quale sia la migliore scuola

la filosofia sposata dalle due scuole è molto simile (tutto è finalizzato ad affrontare in maniera ottimare la prova concorsuale, tutto è finalizzato ad elaborare una prova concorsuale vincente, anche di fronte alla peggiore delle tracce, anche di fronte alle condizioni concorsuali peggiori)

entrambe le scuole superano l'intenzione di preparare scientificamente l'allievo e vanno ben oltre

entrambe le scuole cercano prima di tutto di impartire un metodo, una logica, un atteggiamento mentale con i quali affrontare (pronti a tutto) la settimana all'ergife

trovo i due dominus (genghini e corrente) geniali, entrambi dotati di una mastodontica cultura giuridica

Capitolo videoconferenza

entrambe le scuole offrono la possibilità di seguire in videoconferenza

molto bene organizzata la video conferenza presso la Scuola del not Corrente (ti senti praticamente in aula);

gradevolissimo è il modo di moderare gli interventi degli allievi (i colleghi in aula per delicatezza nei confronti dei colleghi che seguono da casa, su invito del notaio, non interrompono mai la lezione) alla fine, infatti, è riservato un ampio spazio per interventi, riflessioni, domande, chiarimenti (sia da casa che in aula)

Capitolo scuola Ricolo

Il notaio ricolo tiene corsi sia a palermo che a roma

la lezione si fonda essenzialmente sulla illustrazione della parte teorica della traccia assegnata

il notaio è notoriamente un gazzoniano accanito :D

ricolo è anche direttore della scuola notarile del consiglio di palermo

sono stata in passato allieva di ricolo

attualmente però non sono iscritta

Capitolo siti internet, numeri di telefono, email delle scuole

ti mando mp (più tardi) con i contatti delle suole in questione e rimango a disposizione per ogni ulteriore info :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Io parecchi anni fa (2001/2003) ho frequentato la scuola di notariato del triveneto con sede a Padova (che pregherei di inserire se possibile) e mi sono trovato molto bene. Notai molto preparati e professori di ottimo livello. Ho frequentato anche alcuni incontri organizzati dalla guasti di Milano. ottima! Alla fine ho avuto modo di seguire poche lezioni di una delle scuole per così dire di moda. Mi sono stufato quasi subito. Ho avuto la classica impressione del bignami. Personalmente poi mi sono fatto l'idea che il notariato sia e debba essere un'istituzione e come tale non debba essere rappresentato da una una persona, ma da una collegialità che opera a favore dei propri iscritti e degli aspiranti tali con spirito di solidarietà. Questo a mio avviso è importante perchè nella collegialità c'è eguaglianza, autorevolezza e ponderazione nelle prese di posizione. Per queste ragioni ho apprezzato sempre le scuole istituzionali dove affianco ai notai più impegnati nell'organizzazione esiston grandi numeri di oratori sempre diversi che si avvicendano. La scuola per me è stata soprattutto un'esperienza culturale straordinaria e mi ha aiutato nello studio che resterà sempre qualcosa di individuale e di necessario. La mia personale opinione è che alcuni corsi tenuti da singoli notai talvolta rischino di appiattire la materia rendendola una sorta di grande schemone dove gli autori diventano opinioni maggioritarie e minoritarie. In tali casi il rischio è, per l'appunto, la noia.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Altro70, si può vedere chi ha votato cosa? il sondaggio è pubblico?

Se no, credo che chi deve decidere a quale scuola accordare la sua fiducia dovrebbe farlo anche sulla base della qualità del voto e non solo della quantità.

Ad es. se per la scuola X hanno votato n persone con n account diversi creati ad hoc, che rilevanza ha la statistica?

Se è possibile chiedo che si renda pubblico il sondaggio, altrimenti per quanto mi riguarda questo sondaggio ha rilevanza ZERO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Io invece credo si dovrebbe chiudere il sondaggio e poi ripeterlo ogni anno, magari nello stesso periodo di maggio.

Un sondaggio aperto per sempre non ha molto senso, a mio modesto parere... :)

Se non sbaglio anche gli istituti di sondaggio quando lanciano i sondaggi li mantengono aperti solo per qualche giorno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

un esempio di quello che dico è il topic aperto per il notaio luca palazzi commenti chiari firmati con nome e cognome e ti danno l'idea di quello che è, invece un sondaggio anonimo cosa chiarisce, cosa aggiunge, ti forma un idea trasparente? non credo proprio per i motivi già precisati

Modificato da Umbro Perugini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao ragazzi! Ho aperto un post per avere info ed opinioni sul corso del notaio Laporta ma tutto tace!?

Forse ho sbagliato, avrei dovuto chiedere qui sin dall'inizio!

Qualcuno che lo ha seguito mi direbbe come sono le sue lezioni, che metodo ha, in cosa si lascia preferire rispetto ad altri e tutto quel che vi viene in mente!!!

Grazie!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Altro70, si può vedere chi ha votato cosa? il sondaggio è pubblico?

Se no, credo che chi deve decidere a quale scuola accordare la sua fiducia dovrebbe farlo anche sulla base della qualità del voto e non solo della quantità.

Ad es. se per la scuola X hanno votato n persone con n account diversi creati ad hoc, che rilevanza ha la statistica?

Se è possibile chiedo che si renda pubblico il sondaggio, altrimenti per quanto mi riguarda questo sondaggio ha rilevanza ZERO.

Ma i tuoi sospetti sono fondati su cosa?

Sinceramente io trovo molto più sospetta l'insistenza con cui tu cerchi di sovvertire gli esiti di questo sondaggio che - per comune intendimento - non ha la pretesa di rappresentare la Verità Assoluta. Se non lo ritieni trasparente, sei liberissimo di non seguirne le indicazioni.

Questa competizione tra scuole sta iniziando a diventare veramente stucchevole. Capisco il campanilismo, rispetto al quale non trovo nulla di male. E' lecito che si abbia ammirazione e gratitudine verso i propri insegnanti.

Ciò che trovo fuori luogo e poco consono a persone che aspirano ad essere pubblici ufficiali è questa lotta interna per la spartizione della torta.

Trovo fuori luogo che, per affermare la validità del metodo che si segue, si debbano demolire tutti gli altri. Se si crede di seguire la strada giusta, che la si segua e basta.

Trovo, soprattutto, fuori luogo che si tenti, a volte velatamente, a volte neanche velatamente, di sminuire la professionalità altrui. Al vertice di quasi tutte le scuole ci sono fior di professionisti, con curricula spaventosi alle spalle. Credo che, a partire da questo sito, bisognerebbe mostrare più rispetto verso tali professionalità.

Mi auguro che si vada oltre questa competizione tra scuole, una volta per tutte. E che ognuno scelga quel cavolo che vuole scegliere...!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Scuramente avrò sbagliato i termini del discorso perché la penso esattamente come te e la mia proposta ha proprio tale finalità. Se la mia proposta non è condivisa va bene così sebbene rimanga della mia idea dell'inutilità di un sondaggio con voto segreto quindi anonimo.

con stima

Umbro

Modificato da Umbro Perugini
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao. Non ti nascondo che il tuo intervento mi abbia un po' irritato. Non voglio essere ipocrita.

Ma ne hai subito ridimensionato la portata, chiarendo le tue reali intenzioni. Oltre a ciò, mi sei sempre sembrato un utente avveduto nelle cose che scrivi.

Per me la mini polemica, quindi, finisce qui. Fair enough.

La seconda parte del mio post, invece, è slegata dal tuo, che è stato solo lo spunto per scrivere un intervento che volevo fare da tempo.

Modificato da The Witch King

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ma i tuoi sospetti sono fondati su cosa?

Invero sarebbe interessante il dato, sempre parlando di statistiche: al di là dei sospetti intorno alle scuole c'è sempre una gemmazione di nuovi utenti :smile:

Questa competizione tra scuole sta iniziando a diventare veramente stucchevole. Mi auguro che si vada oltre questa competizione tra scuole, una volta per tutte. E che ognuno scelga quel cavolo che vuole scegliere...!!!

Oh finalmente!

Considera che la discussione sul dato dei "genghiniani ammessi" prima è stata un po' alterata nei contenuti dai nuovi utenti "gemmati", poi è proprio sparita.

Insomma, l'argomento "scuole notarili" riesce ad alterare tutte le regole :smile:

Ciao Witch!

Modificato da Carlo Carbone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Leggo solo ora i vari interventi che precedono.

Tengo a precisare quanto segue:

quando ho lanciato il sondaggio ho ponderato molto la possibilità, data da romolo, di scelta tra sondaggio diciamo "a voto segreto" e sondaggio a voto "pubblico".

Ho scelto la modalità segreta (spesso invece utilizzo la modalità pubblica, come vi sarete accorti, penso) perchè alla fine ho pensato che, contrariamente ai sondaggi leggeri (del tipo: consegnerai al prossimo concorso?, vai al prossimo concorso? etc.), questo sondaggio ha un contenuto importante, per cui ho pensato (magari a torto, alcuni potranno pensare) che il voto segreto garantisse una maggiore serenità e libertà nell'esprimere il proprio voto.

Sul fatto che magari molti utenti possano creare nick appositamente per dare il voto in maniera da favorire la scuola preferita, veramente non ci avevo pensato. Ma un voto pubblico non credo che avrebbe cambiato le cose, potendo solo far capire se un nick è nuovo o meno.

Ma di un nick nuovo che dà una preferenza si potrebbe pensare con certezza che è un'astuta manovra promozionale? Non credo. Ben potrebbe essere il nickname di un nuovo utente che si è iscritto da poco a quella scuola e vuole esprimere la propria preferenza.

Credo poi che questo fenomeno (un po' come i giudizi su booking e tripadvisor sugli hotel) possa essere importante, se esiste, solo quando i voti sono pochi. Ma sul grande numero i voti "finti" saranno una piccola percentuale, che poco cambia il risultato.

E qui vengo a rispondere a sonya, la quale dice che questo sondaggio dovrebbe durare pochi giorni.

Io rispondo che così come non ha senso che un sondaggio del genere duri troppi anni, perchè non seguirebbe l'evolversi delle scuole, il nascerne di nuove, etc.), non avrebbe senso neppure che durasse solo qualche giorno.

Abbiamo visto come dopo l'uscita dei risultati ci sia stato uno scossone nei voti del sondaggio. E' ovvio che chi ha passato gli scritti sia grato alla scuola che ha contribuito a formarlo e che secondo lui ha determinato la vittoria.

Direi che almeno fino alla uscita dei prossimi risultati (un anno circa, mese più mese meno) dovremmo lasciarlo stare lì, questo sondaggio. Dopo credo si potrebbe aggiornare e resettare, per rilanciarlo rinnovato.

Tra l'altro, c'è la possibilità di cancellare il proprio voto (ed è un ulteriore motivo della scelta del voto anonimo, per evitare accuse di tradimento o altro) e darlo ad un'altra scuola.

Fatto possibilissimo. Io frequento una scuola e mi sembra sia la migliore. La voto.

Poi ne frequento un'altra e mi rendo conto che è meglio rispetto a quella iniziale.

Avendo concesso un solo voto (e non plurimo, altra scelta legata al fine di costringere l'utente a fare tra sè e sè una valutazione veramente accurata) a questo punto, se ritengo che la seconda scuola frequentata sia migliore della precedente, cambio il mio voto.

Ma per avere la possibilità di monitorare variazioni del genere ci vuole tempo, e necessariamente il sondaggio deve essere aperto a lungo.

In pochi giorni si fotograferebbe una situazione di un momento storico, che potrebbe non essere più veritiera e corrispondente alla realtà qualche settimana/mese dopo.

Questo è un sondaggio vivente, che vuole seguire nel tempo l'evolversi delle scuole, che vuole seguire nel tempo come varia e come si stratifica il giudizio di diverse "generazioni" di studenti, che non deve risentire delle "mode" del momento, che mette alla prova le scuole, che solo con il tempo possono dimostrare il loro valore percepito dai loro utenti.

Non dimenticate peraltro che nessuno vieta a chi ha espresso anonimamente il proprio voto di scrivere pubblicamente, con un intervento, le ragioni del voto.

Spero di aver chiarito con questo intervento molti dubbi e dissipato sospetti, qualora ve ne fossero.

Altro

Modificato da ALTRO70
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ciao ragazzi! Ho aperto un post per avere info ed opinioni sul corso del notaio Laporta ma tutto tace!?

Forse ho sbagliato, avrei dovuto chiedere qui sin dall'inizio!

Qualcuno che lo ha seguito mi direbbe come sono le sue lezioni, che metodo ha, in cosa si lascia preferire rispetto ad altri e tutto quel che vi viene in mente!!!

Grazie!!

Mi unisco alla richiesta di informazioni sulla scuola di la porta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Io sono orientata verso un corso professionale per Addetto Adempimenti commerciali o per Coordinatore di Studio Notarile per affiancare la formazione tradizionale e cercare intanto di qualificarmi e entrare in uno studio grazie allo stage.Ho chiamato e mi hanno spiegato che i curricula rimangono poi in una banca dati di UNICA, a cui gli studi possono attingere...Non ho conoscenze o familiari nel settore perciò devo provarle tutte!!! :cat:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ritornando all'oggetto del sondaggio,

per me la scuola ideale è la Casale di Napoli con i suoi due corsi di perfezionamento in societario e successioni.

I notai Santangelo e Romano sono due Docenti (con la D maiuscola) unici.

:thumbsup: :thumbsup: :thumbsup:
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Ritornando all'oggetto del sondaggio,

per me la scuola ideale è la Casale di Napoli con i suoi due corsi di perfezionamento in societario e successioni.

I notai Santangelo e Romano sono due Docenti (con la D maiuscola) unici.

Sono davvero bravi ma quando andrai avanti nella preparazione ti renderai conto che un corso casistico potrebbe indebolire questa tua convinzione. Comunque sono da seguire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


×