Vai al contenuto
Alessandra Zampardi

Pubblicazione testamento

Rate this topic

Recommended Posts

Nella guida Trabace l'imposta di bollo per la pubblicazione di testamento è data ad euro 45,00 se è senza legati immobiliari.

In presenza di verbale di pubblicazione di testamento olografo con 2 eredi e beni immobili l'AE, però, chiede l'imposta di bollo per euro 155 (per Trabace dovuta quando l'atto è soggetto a formalità di registrazione e trascrizione ma senza trasferimento di diritti reali).

Ma allora il primo caso quando si verificherebbe?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

scusate ma io non ho mai trascritto un verbale di pubblicazione di testamento olografo...nè lo ha mai fatto il mio notaio dove facevo tirocinio, nè il notaio dove faceva tirocinio il mio collega e nel mio distretto c'è un solo collega che li trascrive e tutti ci domandiamo perchè...

ho trascritt, io come tutti credo, SOLO i verbali che comportano accettazione, con contestuale accettazione, quando ci sono beni immobili ma in caso contrario non cvedo nè obbligo nè necessità di trascrivere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

il mio notaio a volte, a secondo della situazione, trascrive i verbali di pubblicazione di testamento per impedire che gli eredi legittimi, ma non testamentari, predispongano una successione e alienino i beni quali eredi apparenti.

Secondo lui, e la cosa la condivido, la trascrizione del verbale di pubblicazione del testamento contro il de cuius consentirebbe di bloccare l'attività dell'erede apparente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi

neppure io trascriverei, ma il mio Notaio sì... boh...

sinceramente sono d'accordo con Peppa love ma poi, che vuol dire trascrizione senza trasferimento o costituzione di diritti reali? :ehm:

d'accordo anche con clubi, ma se, come nel mio caso, eredi sono gli unici due figli non vedo il motivo di trascrivere se nel verbale non c'è la manifestazione espressa della volontà di accettare..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
il mio notaio a volte, a secondo della situazione, trascrive i verbali di pubblicazione di testamento per impedire che gli eredi legittimi, ma non testamentari, predispongano una successione e alienino i beni quali eredi apparenti.

Secondo lui, e la cosa la condivido, la trascrizione del verbale di pubblicazione del testamento contro il de cuius consentirebbe di bloccare l'attività dell'erede apparente.

si mi pare una buona motivazione ma io non lo trascrivo comunque, anche perchè, scusa, lo trascrivi a favore del chiamato nel testamento?e se poi rinuncia?trascrivi anche la rinuncia?sinceramente, già di formalità ne dobbiamo fare fin troppe, farne pure di non richieste mi pare francamente eccessivo...

però almeno qualcuno mi ha detto il perchè lo fa quindi grazie! è la prima volta che qualciuno non mi liquida con un "che ne so io l'ho sempre fatto!!" :0 :0 :0 :0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi
Ospite
Rispondi...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Caricamento...

×
×
  • Crea Nuovo...