Vai al contenuto

Trasmissione dell'attività imprenditoriale


anna poli

Recommended Posts

TRASMISSIONE DELL’ATTIVITA’ IMPRENDITORIALE IN FUNZIONE SUCCESSORIA: LIMITI ALL’AUTONOMIA PRIVATA E PROSPETTIVE DI RIFORMA di M.Ieva in Rivista del Notariato n.6/2000 p. 1343

Gli interessi coinvolti nel trasferimento dei beni produttivi in funzione successoria sono quelli del soggetto disponente, dei creditori e dei legittimari. Le finalità da perseguire sono:

1)la proficua continuazione dell’attività produttiva

2)la trasmissione dei beni produttivi in un momento antecedente all’apertura della successione

3)la stabilità dell’assetto proprietario dell’unità produttiva

I limiti posti dall’ordinamento all’autonomia privata sono il divieto di patti successori, l’azione di riduzione a tutela dei diritti dei legittimari, la collazione a favore degli aventi diritto, l’azione revocatoria ordinaria e fallimentare per gli atti pregiudizievoli ai creditori.

De iure condendo è auspicabile una parziale disattivazione dell’azione di riduzione e collazione. Sembrano percorribili due soluzioni:

1)mantenere la salvaguardia esistente per i legittimari solo sul piano quantitativo e non qualitativo, con l’obbligo a carico del soggetto al quale viene attribuita l’unità produttiva di liquidare in denaro i diritti dei legittimari sulla base del valore dei beni esistenti al momento di apertura dell’atto di disposizione in deroga alle norme in materia di collazione e riduzione che prevedono il riferimento al tempo di apertura della successione. In questo modo i diritti dei legittimari si trasformano da diritti sui beni che compongono il patrimonio del disponente in crediti di denaro.

2)escludere l’operatività delle norme sulla riduzione e la collazione, introducendo appositi meccanismi per evitare che la tutela dei legittimari sia vanificata da una serie di alienazioni vere o fittizie poste in  essere dal beneficiario dell’atto dispositivo.

Anna

Link di questo messaggio
Condividi

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

×
×
  • Crea Nuovo...