Vai al contenuto

muenchen

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    873
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    11

muenchen last won the day on July 29 2017

muenchen had the most liked content!

Reputazione Forum

303 Excellent

1 Seguace

Su muenchen

  • Rank
    Platinum member
  • Compleanno 02/11/1973

Informazioni del profilo

  • Sono
    Femmina
  • Corte d'Appello
    Brescia

Visite recenti

1445 visite nel profilo
  1. 3^ prova 25/11 concorso 2016

    😂😂😂😂😂😂😂😂
  2. 3^ prova 25/11 concorso 2016

    Walle lo so che è la “tesi okkei” quella ufficialmente sostenuta ma ancora oggi non la condivido. Le norme di diritto internazionale si contraddistinguono per la loro neutralità e l’interpretazione “Europa über alles“ non è neutrale neanche un po’. Questa interpretazione comporta problemi di conflitto tra normative sia con riferimento agli immobili (come l’immobile a New York del concorso, ma lo stesso si potrebbe dire per gli immobili in Inghilterra, in Danimarca ed in altri paesi) sia con riferimento alle persone (eventuali seconde mogli residenti nei paesi musulmani con tutto il caos che deriva dalla contrapposizione del limite dell’ordine pubblico interno con la libertà di religione). La “non tesi”, invece, introdurrebbe un doppio binario, facilitando le successioni dei cittadini degli Stati firmatari e preservando il carattere di neutralità nei confronti dei cittadini degli Stati non firmatari. Detto ciò, la soluzione concorsuale -secondo la “tesi okkei” - per quanto riguarda l’immobile era rilevare il conflitto tra la normativa comunitaria e quella statunitense.
  3. 3^ prova 25/11 concorso 2016

    E’ stato sostenuto anche nei testi editi da Dike Giuridica (Genghini) a ridosso del concorso per il concorso stesso. Questa “non tesi” non è poi così peregrina se consideri che il regolamento è stato emesso per facilitare le successioni europee e che la territorialità del regolamento si dispiega (secondo tale “non tesi”) nei confronti delle autorità europee (e non nei confronti dei de cuius universalmente parlando). La “tesi okkei” invece sostiene l’applicabilita’ indiscriminata del regolamento a tutti in base ad un’apodittica interpretazione dell’art.20 che, come già osservato da altri, dice qualcosa di ben diverso. Io purtroppo ho seguito la “non tesi”. Ma anche se avessi seguito la “tesi okkei” mi sarei incartata lo stesso, poiché fino a dopo il concorso non avevo idea del fatto che per il diritto statunitense gli immobili ivi ubicati soggiaciono necessariamente alla legge statunitense e, quindi, avrei sbagliato questo specifico punto.
  4. In bilico

    Ciao Anton, e' senz'altro una passione per il diritto, affrontato in modo tecnico e scientifico, in un ambiente di persone mediamente molto in gamba, brillanti e preparate. Io la professione di avvocato la faccio per ripiego e, pur avendo certi suoi vantaggi, non mi garba..
  5. Correzioni scritti novembre 2016

    Ahahahahahaha, bellissima battuta!! Sakuragy...scus...:)))
  6. Lavorare con partita iva

    Si pippogol, netti al mese. Io di meno non ho mai sentito (Brescia).
  7. Lavorare con partita iva

    1.300 assunto.
  8. Correzioni scritti novembre 2016

    Verissimo, nella mia pluripremiata carriera di capra (così come qualcuno etichetta tutti i compagni di sventura), ritengo di aver subito: - motivazioni giuste; - motivazioni giuste ma relative ad inezie; - motivazioni ingiuste; - motivazioni fantagiuridiche.
  9. Correzioni scritti novembre 2016

    Anton tieni presente che un altro metodo caro ad alcune commissioni è quello di comunicare i trabocchetti e/o le tracce integrali in anticipo (bon ci bon ci bon bon bon). Ogni commissione ha il proprio metodo ed il proprio numero di best friends, così ogni concorso è un mondo a sé. In base alla mia purtroppo pluriennale esperienza concorsuale (ho già 43 anni e dal 2000 ad oggi ho saltato solo il concorso c.d. "ottobre rosso" causa sfacciata indecenza della commissione precedente), ti posso dire che ho visto alternarsi commissioni serie (pochi bf) e commissioni non serie (molti bf). In ogni caso, anche nella peggiore delle ipotesi, resta sempre un (buon?) numero di posti non assegnati a monte.
  10. Correzioni scritti novembre 2016

    Nome e cognome sulla brutta mi pare un buon sistema...
  11. 1^ prova 23/11 concorso 2016

    A me invece sembra si parli della compatibilità dei diritti particolari con le riserve targate.
  12. 1^ prova 23/11 concorso 2016

    Tutto è possibile, ormai non mi sorprendo più di nulla!
  13. 1^ prova 23/11 concorso 2016

    Ciao Anton, non sono d'accordo sul presupposto: c'è una preordinata formazione di riserva con parte degli utili che NON sono devoluti alla società, è per questo che la riserva si chiama "in conto futuro aumento capitale" (previsione della specifica destinazione per l'aumento oneroso). La riserva è targata a favore dei soci (sono escluse le azioni proprie) i quali, invece che materialmente apprendere la loro quota utile per poi riversarla in cassa in attesa della delibera, elidono il passaggio della preventiva materiale apprensione. La sottoscrizione è a monte, con l'introduzione della clausola, se la società non delibera entro il termine X gli utili (che nel frattempo sono diventati "versamenti") devono essere rimborsati ai soci.
  14. 1^ prova 23/11 concorso 2016

    Qui, anche: La personalizzazione della riserva non sembra costituire un ostacolo al mantenimento della stessa quale posta del patrimonio netto; la configurazione come tale della stessa dipende, infatti, dalla causa dell’attribuzione. Se su quanto versato i soci non possono vantare alcun diritto alla restituzione, non essendo titolari di un relativo diritto di credito, l’apporto può contribuire alla formazione del patrimonio netto (24): la riserva così formata sarebbe comunque soggetta a riduzione per effetto delle perdite, non attribuendo dunque al conferente “alcun diritto individuale nei confronti della società, che lo metta in concorrenza con i creditori sociali (…), anche se permane un legame riguardante la persona del socio che impedisce agli altri soci di profittarne” (25). Si tratterebbe, dunque, di una ordinaria riserva disponibile (26) . La natura di riserva targata emerge, dunque, in fase di utilizzazione della stessa: in caso di distribuzione della stessa ai soci durante societate o in fase di liquidazione, oppure di suo utilizzo per un successivo aumento del capitale sociale.
  15. Ciao a tutti, avrei bisogno di contattare un visurista esperto per un confronto tra le mappe di CT e CF a Brindisi, frazione Tuturano, ed eventuale successivo controllo della "busta" per la relativa denuncia di cambiamento. Avete qualcuno da suggerirmi per favore? Grazie, Monica
×