Vai al contenuto

Faden

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    575
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    24

Faden last won the day on May 27

Faden had the most liked content!

Reputazione Forum

181 Excellent

Su Faden

  • Rank
    Platinum member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Bologna

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. ci pensate quando finirà il concorso del 2018 ... il suo unico scopo nella vita finirà ... speriamo che non faccia insani gesti ... tutti noi gli vogliamo bene come a ....
  2. Il mio post non è nato per fare polemica ma per prendere atto di come si è comportata la commissione. Il concorso chiede a noi di partecipare e risolvere la traccia scritta dai commissari con il solo codice alla mano. I commissari scrivono la traccia e per risolverla hanno bisogno di poter accedere ai materiali dottrinali e giurisprudenziali .... Sembra inoltre (e sottolineo sembra) che la commissione si sia permessa di esprimere il proprio disappunto sulla scarsa preparazione dei candidati. A questo punto ciascuno può trarre le proprie personali considerazioni. P.S. soprattutto sull'ultima ipotetica affermazione della commissione mi permetto una ulteriore considerazione: è colpa dei candidati la loro poco preparazione oppure è colpa del sistema che forma e permette di accedere ad un concorso persone poco preparate? Se le regole devono valere per tutti e i requisiti per partecipare ad un concorso notarile sono esclusivamente aver conseguito la laurea in giurisprudenza ed aver fatto la dovuta pratica ritengo che in un paese democratico, verificati questi presupposti, tutti possano partecipare e scrivere ciò che sanno e vogliono. I commissari sono li per promuovere o bocciare non per giudicare se ci sono livelli di preparazione minimi per partecipare, altrimenti si inserisce un ulteriore requisito di ammissione al concorso non richiesto. Senza considerare che è rimasto agli annali della cronaca la critica al livello di preparazione al concorso di magistratura dove la convenzione dell'Aja venne confusa con la convenzione dell'Ajax (chi di spada ferisce di spada perisce ....)
  3. il concorso del 2016 è il suo grande amore, se lo porterebbe anche a letto ....😂😂😂
  4. Leggetevi il verbale n 13 https://www.giustizia.it/resources/cms/documents/verbale13_dd2ott2017.pdf Noi per fare il compito possiamo avere solo il codice, chi ci corregge ed ha fatto la traccia ha bisogno della connessione wi-fi per consultare i materiali Non so voi ma io non ho parole Al posto di scomodare Ministro e combriccola potevano utilizzare la connessione dati dei cellulari ... mica è difficile ...
  5. 14. Evita di registrarti con più di un nickname; nel momento in cui un utente registrato sceglie di registrarsi con un secondo account, deve di norma abbandonare l'utilizzo del primo, a meno che l’utilizzo di entrambi avvenga con criterio e senza creare confusione. Infatti il possesso e utilizzo di più account da parte della stessa persona rende più difficile la gestione del forum, oltre a creare potenzialmente spiacevoli malintesi. E’ invece del tutto vietato rispondere in una stessa discussione utilizzando nickname diversi. Nel momento in cui un utente dovesse utilizzare più account per tornaconto personale, la sanzione applicata a questo comportamento sarà particolarmente severa.
  6. 14. Evita di registrarti con più di un nickname; nel momento in cui un utente registrato sceglie di registrarsi con un secondo account, deve di norma abbandonare l'utilizzo del primo, a meno che l’utilizzo di entrambi avvenga con criterio e senza creare confusione. Infatti il possesso e utilizzo di più account da parte della stessa persona rende più difficile la gestione del forum, oltre a creare potenzialmente spiacevoli malintesi. E’ invece del tutto vietato rispondere in una stessa discussione utilizzando nickname diversi. Nel momento in cui un utente dovesse utilizzare più account per tornaconto personale, la sanzione applicata a questo comportamento sarà particolarmente severa.
  7. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
  8. Mi unisco complimenti ad Antonio, anche io non lo conosco personalmente ma devo riconoscere il suo equilibrio, preparazione e competenza nei suoi interventi in questo forum
  9. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
  10. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
  11. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
  12. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
  13. Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, Suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito di Spirito Santo nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, mori e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente: di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.
×
×
  • Crea Nuovo...