Oettam3

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    216
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Oettam3

  • Rank
    Silver member
  1. assegnazioni agevolate

    Non riesco a togliermi un dubbio e non trovo riscontro da nessuna parte. Mi si presenta il caso di una società che intende sciogliersi e procedere ad un assegnazione agevolata dei beni immobili ai soci. In questo caso credo che tutto il discorso sulle riserve da annullare lo si possa ignorare e si possa tranquillamente assegnare i beni ai soci anche in mancanza di riserve (sull'ovvia premessa che il liquidatore dichiari che la società non ha debiti) Qualcuno mi sa dare un riscontro? Grazie
  2. Clausola prezzo

    Beh direi che è essenziale dire che il prezzo è .... a cui si aggiungono Euro.... per lavori di extracapitolato ... per giustificare il prezzo totale superiore a quello convenzionato
  3. In tema di assegnazione di azioni non proporzionali ai conferimenti in sede di atto costituivo, mi ricordo che esistono due teorie e mi sembra di ricordare che la migliore e più condivisa sia la prima delle due sotto esposte (ma non trovo conferma in alcun formulario). Tesi secondo me preferibile A conferisce 10, sottoscrive 10, gli vengono assegnate azioni per 20 B conferisce 20, sottoscrive 20, gli vengono assegnate azioni per 10 L’altra tesi sarebbe: A conferisce 10, sottoscrive 20, gli vengono assegnate azioni per 20 B conferisce 20, sottoscrive 10, gli vengono assegnate azioni per 10 Qualcuno ha lumi in merito? Grazie mille
  4. Ciao a tutti a qualcuno è mai capitato di costituire una rendita vitalizia a fronte di una cessione quote di società di persone? non riesco a trovare alcuna normativa di riferimento per la tassazione. Nel caso in cui il corrispettivo di cessione di quota di snc sia costituito dall'attribuzione di una rendita vitalizia che imposta di registro applico? La cessione quota/modifica dei patti sociali sconta l'imposta fissa. L'art. 46 T.U. determina la base imponibile in caso di rendite vitalizie ma non menziona alcuna aliquota applicabile. Non so se comportarmi come nella cessione di immobili, in cui l'mposta dovuta è quella per il trasferimento immobiliare (e quindi nel nostro caso, trattandosi di cessione quota snc, sarebbe dovuta solo l'imposta fissa) o se applicare un generico 3%. A qualcuno è mai capitato? Ringrazio fin da ora per i possibili preziosi consigli
  5. Incredulità e niente altro

    Ciao Giorgio riposa in pace
  6. NUOVA RACCOLTA DI CASI LIBERAMENTE SCARICABILE

    Grazie mille per non aver dimenticato le fatiche della vita concorsuale e per aver condiviso con noi il frutto della sua fatica
  7. Secondo voi è ammissibile una clausola statutaria di Spa ove si preveda che qualora ricorrano le condizioni di legge il Collegio sindacale PUO' esercitare anche le funzioni di revsione legale dei conti. Insomma prevedere non che automaticamente il collegio sindacale abbia questo compito, ma che l'assemblea possa decidere di volta in volta se affidarlo (ricorrendone i presupposti di legge) al collegio sindacle o ad un Revisore. Grazie
  8. RICHIESTA COMPITI ULTIMO CONCORSO

    Ho ricevuto la stessa identica lettera ed in più settimana scorsa non mi è stato nemmeno consegnato il mio compito in quanto mi è stato detto che mi era stata inviata una comunicazione per raccomandata (arrivata a casa la settimana in cui ero a Roma).
  9. compiti vecchio concorso

    Io non riesco nemmeno a paralre con il centralino. Ma se le cose che dite son vero è davvero vergognoso....
  10. compiti vecchio concorso

    Il 15 gennaio ho fatto richiesta al Ministero per raccomandata dei compiti dello scorso concorso. Ad oggi non mi ha chiamato nessuno per dirmi la spesa. Nella lettera avevo precisato che se possibile sari andato a ritare i compiti il giorno 22. Al centralino nn mi risponde mai nessuno, qualcuno sa se c'è un numero particolare da poter chiamare? Grazie a tutti
  11. Allineamento Catastale

    Mi unisco all'appello, grazie.
  12. Supercorso Roma

    Ecco, il collegamento a Milano è saltato proprio a quel punto. Mi interessava capire perchè non hanno ritenuto di seguire la Cassazione che propende per il coflitto d'interessi anche se non attuale. Forse perchè quella in questione non sarebbe una donazione diretta e quindi non ritengono sussistere l'obbligo, del ricevente la liberalità, agli alimenti?
  13. Scissione

    Grazie della conferma ragazzi, ora mi manca solo di convincere il Notaio ...
  14. Scissione

    Una srl intende efettuare una scissione parziale attribunedo tutto il suo patrimonio immobiliare ad una srl di nuova costituzione, utilizzando il bilancio d'esercizio chiuso al 31 12 2009. Il preoblema è che la scissa una volta effettuata la scissione si troverebbe con una perdita di 300.000 Euro. I soci sono disposti a effettuare un versamento di tale importo nelle casse sociali per porre rimedio a questa situzione. Se tuttavia effettuo tale versamento prima della delibera di scissione mi viene il dubbio che non si possa utilizzare comunque la situazione al 31.12.2009. Effettuano invece il versamento dopo la scissione il Notaio che dovrebbe fare l'atto ha qualche dubbio sulla fattibilità di tale operazione che porterebbe la società scissa a perdere tutto il capitale e a trovarsi una perdita di 300.000. Io ritengo che l'operazione sia comunque fattibile. Voi che ne pensate?
  15. Puglia

    Benissimo grazie ;-) ... ste normative regionali ti fan venire sempre 1000 dubbi .....