Pigei

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5026
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    21

Pigei last won the day on January 23

Pigei had the most liked content!

Reputazione Forum

534 Excellent

Su Pigei

  • Rank
    Sigillum

Visite recenti

6735 visite nel profilo
  1. Fai un trust! Funziona sempre e per qualunque cosa!
  2. Ricordavo ci fosse qualche massima positiva del triveneto e ho appunto trovato questa (ma forse ce n'era anche qualcun'altra?).
  3. Sentito dire? Ma se qualche concorso fa il problema dei segni di riconoscimento venne sollevato proprio da un commissario che poi si dimise! Quanto al combattere il fenomento, cominciamo dalle cose essenziali, ossia dal tenere fuori la brutta copia dalla busta consegnata, a differenza da quanto avviene da circa una decina di anni.
  4. Dai ragazzi... stante l'obbligo di consegnare la brutta copia nella busta, voi vi mettete a sottilizzare sulle cose scritte sulla bella?
  5. Ma hai sentito nel video il Presidente dei notai di Napoli? "Loro devono pagare solo 200+100". E poi è stata una strategia voluta dal cnn dell'epoca per preservare le competenze, perchè l'idea originaria era quella di fare la srls senza passare dal notaio. Ora, se il cnn traccia una linea, sarebbe buona norma che tutti i notai la seguissero, perchè comportamenti divergenti fanno solo danno e riaprono questioni che siera cercato di chiudere.
  6. Dimentichi che la gratuità delle srls è stata voluta proprio dal cnn, nel do ut des con le liberalizzazioni del governo Monti, pur di continuare ad avere l'esclusiva nell'accesso ai pubblici registri (in questo caso quelli delle imprese).
  7. No, perchè la società ancora non esiste giuridicamente e, di conseguenza, nemmeno può parlarsi di quota di srl come bene iscritto in pubblici registri e quindi suscettibile di vincolo di fondo patrimoniale.
  8. Ma è un caso reale ispirato a quello che sta succedendo nel PD?
  9. E' un'opzione di acquisto a favore dei soci superstiti. Gli eredi sono soggetti all'altrui esercizio dell'opzione senza voce in capitolo.
  10. Mi pare si applichi la sentenza Bosman...
  11. Non vedo nulla di strano in questa sentenza. Le legislazioni nazionali "possono" fissare competenze esclusive (dei notai o di altri professionisti) se ci sono giustificate ragioni. "Possono", non "devono". Dipende dalla legislazione interna di ogni stato (per intenderci, la UE non sta dicendo che la scelta della repubblica ceca per cui stipulano pure gli avvocati sia sbagliata). Ma è sempre stato così, in base ai principi europei. Nulla di clamoroso.
  12. La risposta è già nella tua domanda... ps: leggi bene il 1262 c.c. ...
  13. Io volevo dire un'altra cosa. Tu fai l'atto adesso così come è (unico appartamento in catasto). Subito dopo fai tutte le pratiche per chiudere l'ingresso e riaccatastare così come piace al catasto. Il tutto in breve lasso di tempo, sicchè AE al controllo veda la situazione finale (ossia unico appartamento, così come era unico alla data della stipula). Però mi par di capire che tutto ciò non è gestibile in poco tempo...
  14. Ah quindi una fondazione può vendere qualsiasi cosa liberamente finchè non c'è la verifica che dice che è culturale? Hanno cambiato il d.lgs. e nessuno ne sapeva nulla? Comunque stiamo divagando, perchè qui il problema è un altro. Ossia se il notaio ha ritenuto (come ha ritenuto seppur in modo incerto) che il bene fosse sotto vincolo, doveva applicare la normativa per intero e non solo a metà, ossia limitandosi alla sola denuntiatio. Facendo invece così si è esposto a un grosso rischio, per sè e per i clienti, con tutte le conseguenze del caso (nullità, risarcimenti, ecc.)... altro che zelo.
  15. No, attenzione. Il bene, in quanto appartenente a una fondazione è di per sè soggetto ai vincoli culturali (art. 10 comma 1), sussistendo una presunzione di legge (art. 12). Quindi il primo passo da fare (proprio per zelo) ma che è stato omesso, doveva essere la richiesta di autorizzazione dell'art. 56. Ottenuta la autorizzazione, si passava serenamente a fare la denuntiatio, considerando il bene sempre come culturale in attesa di una eventuale verifica (o in alternativa a tutto ciò si avviava ab origine il procedimento per la verifica). Fare la denuntiatio, avendo lisciato l'autorizzazione, non è zelo, ma è buttarsi nella bocca del lupo.