Pigei

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5034
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    21

Pigei last won the day on January 23

Pigei had the most liked content!

Reputazione Forum

535 Excellent

Su Pigei

  • Rank
    Sigillum

Visite recenti

6775 visite nel profilo
  1. Perchè senza istituzione non potrebbe?
  2. DIvisione a favore di un terzo?
  3. E' possibile leggere questa risposta del ministero per intero (perchè mi pare che quelle incollate siano solo 2 pagine, manca quella intermedia...)?
  4. Ecco, bene. Secondo voi questa legge è stata pensata da un Legislatore illuminato oppure è stata suggerita dal notariato che ne aveva interesse? A seconda della risposta data, chiedetevi perchè non vi sia nessuna legge che elimini il limite delle tre consegne.
  5. Avete sentito della proposta di introdurre una sanatoria per il caso di contratti affetti da vizio sulla menzione della planimetria e dei dati catastali (ossia una sorta di conferma, come per il cdu o la licenza edilizia)?
  6. Sì è esente.
  7. Mi hai fatto riaffiorare ricordi dei tempi in cui studiavo e delle fotocopie con cui integravo il Capozzi! Dunque... rispolverando il tutto e andando al punto, c'è un Trib. Bergamo 2-11-1999 che affronta il tuo caso e dice che l'atto è valido, ma l'ente decade dal beneficio di inventario (lo trovi, con nota adesiva di Leo, su Riv. Not. annata LIV... che credo sarà anno 2000 o massimo 2001, pag. 184).
  8. In quel caso (prima acquisto e poi vendita) c'è solo l'obbligo di avere la residenza nel comune, ma non quello di adibire la casa ad abitazione principale (come invece è per l'ipotesi classica "prima vendita e poi acquisto").
  9. Fai un trust! Funziona sempre e per qualunque cosa!
  10. Ricordavo ci fosse qualche massima positiva del triveneto e ho appunto trovato questa (ma forse ce n'era anche qualcun'altra?).
  11. Sentito dire? Ma se qualche concorso fa il problema dei segni di riconoscimento venne sollevato proprio da un commissario che poi si dimise! Quanto al combattere il fenomento, cominciamo dalle cose essenziali, ossia dal tenere fuori la brutta copia dalla busta consegnata, a differenza da quanto avviene da circa una decina di anni.
  12. Dai ragazzi... stante l'obbligo di consegnare la brutta copia nella busta, voi vi mettete a sottilizzare sulle cose scritte sulla bella?
  13. Ma hai sentito nel video il Presidente dei notai di Napoli? "Loro devono pagare solo 200+100". E poi è stata una strategia voluta dal cnn dell'epoca per preservare le competenze, perchè l'idea originaria era quella di fare la srls senza passare dal notaio. Ora, se il cnn traccia una linea, sarebbe buona norma che tutti i notai la seguissero, perchè comportamenti divergenti fanno solo danno e riaprono questioni che siera cercato di chiudere.
  14. Dimentichi che la gratuità delle srls è stata voluta proprio dal cnn, nel do ut des con le liberalizzazioni del governo Monti, pur di continuare ad avere l'esclusiva nell'accesso ai pubblici registri (in questo caso quelli delle imprese).
  15. No, perchè la società ancora non esiste giuridicamente e, di conseguenza, nemmeno può parlarsi di quota di srl come bene iscritto in pubblici registri e quindi suscettibile di vincolo di fondo patrimoniale.