Vai al contenuto

Pigei

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5044
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    21

Pigei last won the day on January 23

Pigei had the most liked content!

Reputazione Forum

535 Excellent

Su Pigei

  • Rank
    Sigillum

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

6848 visite nel profilo
  1. Premesso che bisogna sempre partire dalla lettura della convenzione, per capire fin dove si stende il vincolo sul prezzo, mi pare che sia giusto avere il nulla osta comunale per quest'operazione perchè di fatto si tratta di una doppia vendita incrociata. Quanto al Comune, non compare in atto, ma si limita a rilasciare un nulla osta se il tutto gli va bene. Altrimenti dà diniego e non si può stipulare. Quanto alla coop, sì potrebbe acquistare l'appartamento in questione.
  2. Rettifica unilaterale

    Non lo sai che esistono anche gli usi civici (mi riferisco a quelli della categoria dei livelli) che girano sotto forma di enfiteusi grazie all'opera dei notai?
  3. Rettifica unilaterale

    L'affrancazione di oggi risolve ogni problema. Usi civici, vero?
  4. In caso di atto che prevede (mi esprimo volutamente in modo generico) un acquisto sotto condizione sospensiva, la richiesta dei benefici prima casa va fatta già in quell'atto o può/deve essere fatta nella denuncia di avveramento della condizione? Leggevo un contributo di Busani in cui si diceva che la prassi (contra la dottrina) verifica la sussisstenza dei benefici prima casa al momento di avveramento della condizione e non alla data di stipula dell'atto. Secondo me per simmetria la richiesta dei benefici va fatta solo dopo, solo cioè al momento di avveramento, a mezzo della denuncia in AE. In altri termini, sarebbe esagerato pretendere che uno dichiari alla cieca ora per all'ora, alla stipula dell'atto, i benefici in questione la cui sussistenza sarà accertata solo in un lontano futuro (forse). Avete esperienze in merito?
  5. Legittimario non leso

    Ovviamente sì.
  6. Quote società persone e comunione legale

    Passare da accomandatario in accomandante è come acquistare un bene destinadolo all'esercizio dell'impresa e poi dismetterlo dall'esercizio dell'impresa. Proprio in quest'ultimo passaggio e nelle conseguenze di esso sul regime patrimoniale applicabile, si può trovare la risposta alla tua domanda.
  7. giustizia2017

    In verità qua, oltre al discorso dei bollettini, mi pare ci sia un altro problema, perchè leggendo le ultime righe si evince che è stata considerata la diversa fattispecie del condono concluso con silenzio assenso, cioè di un procedimento già chiuso, mentre la traccia proponeva una fattispecie del tutto diversa: quella del condono in itinere, cioè non ancora concluso. Insomma due cose ben differenti.
  8. perizia di stima rivalutazione caso particolare

    Ragionando su due piedi... l'art. 68 TUIR dice per i terreni lottizzati " Per i terreni di cui alla lettera a) comma 1 dell'articolo 67 acquistati oltre cinque anni prima dell'inizio della lottizzazione o delle opere si assume come prezzo di acquisto il valore normale nel quinto anno anteriore. Il costo dei terreni stessi acquisiti gratuitamente e quello dei fabbricati costruiti su terreni acquisiti gratuitamente sono determinati tenendo conto del valore normale del terreno alla data di inizio della lottizzazione o delle opere ovvero a quella di inizio della costruzione. " Quindi in entrambi i casi (acquisto oneroso o acquisto gratuito del terreno del tuo cliente) non puoi usare la perizia. Perchè se il terreno lottizzato venne acquistato a titolooneroso, devi andare indietro di 5 anni, ossia 2012, e la perizia che tu hai è del 2010. Per l'acquisto gratuito devi guardare alla data di inizio lottizzazione, ossia 2011.
  9. Soggetto affetto da SLA

    Mi sono fermato a "interpretazione evolutiva della legge notarile".... e ho smesso di leggere. Ma forse è un problema mio, perchè questa interpretazione "evolutiva" già esiste. Basta vedere come hanno corretto diversi compiti al concorso notarile...
  10. ratio simulazione relativa

    Finchè non ci sarà la moviola, le simulazioni resteranno sempre impunite!
  11. accettazione di eredità dell'unito

    Perchè senza istituzione non potrebbe?
  12. divisione a favore di terzo

    DIvisione a favore di un terzo?
  13. E' possibile leggere questa risposta del ministero per intero (perchè mi pare che quelle incollate siano solo 2 pagine, manca quella intermedia...)?
  14. DDL per abolizione Tre consegne

    Ecco, bene. Secondo voi questa legge è stata pensata da un Legislatore illuminato oppure è stata suggerita dal notariato che ne aveva interesse? A seconda della risposta data, chiedetevi perchè non vi sia nessuna legge che elimini il limite delle tre consegne.
  15. DDL per abolizione Tre consegne

    Avete sentito della proposta di introdurre una sanatoria per il caso di contratti affetti da vizio sulla menzione della planimetria e dei dati catastali (ossia una sorta di conferma, come per il cdu o la licenza edilizia)?
×