Vai al contenuto

Danyele

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    3
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ok, grazie per la risposta. Secondo te, da parte di un genitore, consentire al figlio di riscuotere gli affitti di un appartamento, realizza più propriamente una liberalità diretta o indiretta?
  2. Consentire per vari anni ad un figlio di riscuotere e trattenere l'affitto di un appartamento di proprietà dei genitori che qualificazione giuridica può avere? Tali somme si possono far rientrare nella collazione?
  3. Ciao, ho un dubbio e vorrei un chiarimento da chi è più preparato di me. Si è aperta una successione in cui partecipano soltanto i cugini, quali unici parenti attualmente in vita, tutti dello stesso grado. Ex art. 572 c.c. il parente di grado più prossimo esclude gli altri; sento dire però che, se vi sono più parenti, tutti dello stesso grado, l'eredità si dividerebbe per capi e dunque, secondo tale ragionamento, i cugini sarebbero eredi della prozia in parti eguali, a prescindere dalla circostanza che alcuni di loro siano fratelli e dunque discendenti dello stesso soggetto premorto.
×
×
  • Crea Nuovo...