Vai al contenuto

CrisDM

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

Reputazione Forum

2 Neutral

Informazioni del profilo

  • Sono
    Femmina
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Direi che non sai fare bene i conti, con quello che hanno guadagnato negli anni, possono ben campare di rendita, anche se chiudessero domani bottega e campassero della sola professione. E comunque aprire nuove scuole o diversificare il prodotto offerto comporta sempre un rischio, un investimento che protrebbe rivelarsi un flop. Ci vuole coraggio! Quoto @Alaskan Haida sembra proprio tu abbia un sospeso personale con Viggiani!
  2. Quindi trovi faticoso 6-23 per tre giorni, no inglese, no tributario, e dopo 10 anni a fare il garzone di bottega secondo te ti devono regalare il sigillo? Siamo su scherzi a parte, vero??? 😂 E comunque non è che uno si improvvisa vice-questore da un giorno con l’altro 😉
  3. In effetti non è la prima voce che sento in merito, onestamente però spero non sia vero, anche perché temo, come dice @eppesuig che si collegherebbe a una nuova preselezione.
  4. No, non sono seduta a una scrivania dalle 6 alle 23, ma lo stesso vale per il concorso, non siamo impegnati a scrivere atti dalle 6 alle 23. Semplicemente mi sveglio alle 6 e vado a dormire alle 23, lavorando e studiando mediamente poco meno di una dozzina di ore al giorno, quindi onestamente non vedo alcun problema. Che a concorso si perda molto tempo sono d'accordo, ma alla fine se non si riesce a reggere qualche ora di pressione psicologica nell'attesa di fare la traccia, mi domando come si pensi di poter portare avanti per una vita una professione carica di responsabilità...
  5. io credo che il problema fisico sia l'ultima delle preoccupazioni, non è poi così tanto diverso dall'andare a lavorare normalmente...
×
×
  • Crea Nuovo...