Vai al contenuto

Zia del Pazzo

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    239
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    11

Zia del Pazzo last won the day on June 9

Zia del Pazzo had the most liked content!

Reputazione Forum

168 Excellent

Su Zia del Pazzo

  • Rank
    Silver member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Femmina
  • Corte d'Appello
    Potenza

Visite recenti

537 visite nel profilo
  1. Scheda di sintesi sul Ministero: https://www.giustizia.it/giustizia/it/mg_1_6_1.page?facetNode_1=5_2&contentId=SCE231614&previsiousPage=mg_1_6
  2. Ahahah si è come dici te ahahahhaa Poi va su un forum di aspiranti notai e guarda dal buco della serratura. Te l'ho detto... Fare i notai è una cosa seria. Quando vuoi guadagnare 2 spicci... Lasciami il numero.
  3. Puoi dimostrare che dal 2016 ad oggi con l'entrata di questi nuovi notai, il tenore notarile sia sceso? Non credo! Ci sono stati più ricorsi verso atti notarile stipulati da queste nuove leve? Non credo! Addirittura parli delle prove giuridiche come il presupposto per poter esercitare... Ma perchè conosci notai che non hanno passato le prove concorsuali? Quindi te che sei (a dir tuo) un bis notaio... Sei l'eccezione? Carissimo fare il notaio è una cosa seria. Un notaio non va su un forum di aspiranti notai a parlare di condoni semplicemente perchè ci saranno più di 109 vincitori e a gioire sulla pelle di chi è stato bocciato. Affannarsi per crearsi account su account è da imbecilli. Se vuoi essere utile per qualcosa, lasciami il numero che qualcuno che ti faccia imbiancare una parete, lo troviamo.
  4. La madre degli imbecilli è sempre incinta! Un ragazzo/a va su un forum per discutere delle sue "soluzioni" ... E invece di avere un costruttivo dialogo che lo faccia crescere ed affinare le proprie logiche notarili, si ritrova l'imbecille di turno che dietro una tastiera, fa il professore. Un professore che basa la regolarità di un concorso in base al numero degli ammessi (100 ammessi per un concorso selettivo, dai 150 in poi si parla di condono) e che confonde il concorso con la pratica notarile, credendo che un aspirante notaio vincitore, per la magia che un sigillo può infondere, diventi anche un buon notaio. Povero R.R che finaccia che hai fatto!
  5. Il cabaret è bello perchè fa ridere ma non ne faccio un mantra. Ci sono "figli di..." segati in ogni concorso.... Oppure vogliamo precludere "ab ovo" il diritto dei "figli di..." al concorso notarile? Gli occhi sono stati aperti ab immemorabili ed è uno dei motivi per cui il concorso deve essere coperto per la sua intera disponibilità. La buffonata che i posti non vengano coperti per mancanza di competenza la deve finire, è una presa per i fondelli bella e buona. Chiunque voglia dimostrare la falsità dei concorsi, lo faccia ab initio... Leggere i nomi di qualche persona, che ha avuto il padre qualche anno prima in commissione per lo stesso concorso, oltre a essere irrilevante, crea errori di valutazione sulle reali doti degli aspiranti. Non per caso qualche ricorrente ha vinto il ricorso, dimostrando che nella commissione esaminatrice, vi era un notaio con precedenti penali... Molte volte la verità è a portata di mano e non nascosta nei meandri di qualche "relazione" (che ripeto essere di per sè irrilevante). Questo modo di ragionare per "congetture" crea un alibi (erroneo) negli aspiranti che vedono nella raccomandazione, la possibile (se non unica) soluzione per vincere. In subordine, vi è la denigrazione dei vincitori che vedono sviliti i sacrifici fatti nel conseguimento dell'agognato sigillo. Il resto è solo cabaret spicciolo, utile per ridere anzi sorridere.
  6. AH bello... Se vuoi essere credibile - cosa che ritengo molto difficile a fronte del tuo 150esimo profilo falso e dell'ennesima barzelletta sui meritevoli, caproni, caprette e sui concorsi veri, falsi.... Roba da cabaret insomma - Dacci in anteprima qualche nome di aspirante notaio che "sicuramente" vincerà questo concorso.
  7. Finalmente un pò di serietà... Un concorso da 300 posti che si avvicina alla normalità. Se volevano fare un'altra farsa da 100 posti bastava scrivere "bando per 100 posti". Finalmente un pò di serietà.
  8. Beh certo che basta un semplice decreto... Ma sempre per il Parlamento devono passare, almeno con una legge delega. Sicuramente non tramite un decreto legge non avendo carattere di urgenza. Comunque è chiaro che non è l'applicabilità della norma in discussione ma è la volontà di farla e state sicuri che i problemi notarili non sono fra le priorità.
  9. L'italia è tra i paesi in europea (e dove se no?) che ha maggiori procedure d'infrazione per non aver "recepito o per violazione del diritto dell'unione". L'iter per la procedura d'infrazione è lungo e il più delle volte e fatto su denuncia di privati cittadini (ente consumatori, sindacati, ordini, ecc.). Capita non di rado che la direttiva non venga applicata (semplicemente non si fa la legge nazionale che la recepisce), poi per qualche motivo si ricorre al giudice che disapplica la norma nazionale per palese violazione della direttiva europea... A quel punto o si preme per la modifica della norma in sede legislativa o la palla viene passata direttamente dal giudice istruttore che rimette la questione in corte europea che in caso di violazione, condannerà lo stato negligente. Molte volte dietro una liberalizzazione cantata da qualche forza politica, vi è semplicemente il dovere di procedere alla norma nazionale che recepisce la direttiva UE... Conclusione: le direttive sono vincolanti per gli stati europei come la meritocrazia è alla base dei concorsi pubblici italiani.
  10. Quando i notai vedevano un srls, molti storcevano il naso ed alcuni addirittura si rifiutavano di farle... Perchè la srls non fa guadagnare. Ora un bel modulino prestampato (forse meglio dire un Form) e passa la paura, ti colleghi online e fai la tua bella società, se sei capace! Naturalmente firmerai (chiaramente in modo digitale) tutte le clausole anti frode, anti riciclaggio, che i tuoi dati siano veritieri... Allegherai tutto quello che serve e invii. ALTRIMENTI vai dal tuo commercialista che ti fa un mega sconto ma che ti fa firmare anche l'esonero di responsabilità, stessa cosa se vai dall'avvocato. Il notaio è troppo costoso quindi non conviene. A questo punto, spero che siano abilitati pure i CAF, sai che sconti... Ogni tre 730, vi facciamo una srls gratuita. I notai non spariranno mai! Ma spariranno le loro competenze... The show must go on!
  11. Mi sembra solo 1 del Concorso di Ferro passò anche quello del 2016... Altro giro altra fesseria...Comunque dopo quel concorso, ce ne sono stati altri 2.... E' ora che ti aggiorni
  12. Lo so ma vedere che aumentano il numero delle consegne e i posti non vengono assegnati... È illogico e a pensar male è anche sadico. Non ci vuole una grande fantasia a capire che appena il numero calerà, si eliminerà il limite è lì subentrerà anche il masochismo.
  13. Infatti sorrido sempre (amaramente purtroppo) quando non vedo raggiunto il numero dei posti disponibili a CAUSA della scarsa preparazione dei candidati. Che buffonata! Ma il numero dei consegnanti mi sembra aumentare, quindi alla fine le cose vanno bene così.
  14. Purtroppo è così. Nei concorsi, la prova preselettiva è l'unico scoglio che un "raccomandato" deve superare. Un concorsista onesto può fare poche cose per cercare di vincere: - studiare; - rendere pubblici gli "orrori" che talvolta le correzioni e i verbali di bocciatura presentano; - fare ricorso se vi sono le condizioni. Ho visto solo un paio di commenti che parlavano degli elaborati... Si vede che andavano bene. Alla fine si vede che i 109 passati allo scritto erano i più meritevoli.
×
×
  • Crea Nuovo...