Vai al contenuto

Rotax

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su Rotax

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona
  1. Salve a tutti vi espongo il quesito: Tizia muore lasciando testamento olografo e lasciando come eredi il coniuge separato consensualmente , e tre figli Caio, Sempronio , Achille. Tizia lascia tutto il suo asse ereditario al figlio Caio che la ha accudita fino alla sopraggiunta morte mediante testamento olografo nel quale pero' dimentica di scrivere la data. Il coniuge non ritiene giusto il favoritismo che la de cuius ha espresso in favore di un solo figlio e dopo un dialogo intercorso con i tre figli decide presso un notaio di firmare un atto di rinuncia a qualsivoglia azione di riduzione con l'intento pero' che i tre figli si mettano d'accordo e si dividano in parti uguali l'asse ereditario. Quali sono gli scenari ipotizzabili e che cosa succede alla quota del coniuge in ogni scenario?
×