alexmilano

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    3
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    3

alexmilano last won the day on April 26

alexmilano had the most liked content!

Reputazione Forum

5 Neutral

Su alexmilano

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona
  1. Forse non hai compreso il senso il senso del mio intervento. Voglio dire che tante delle voci derivano da scuole, le quali hanno interesse a far sembrare vicino il concorso. Soprattutto in periodi successivi al concorso in cui gli studenti latitano. Stante questo inviterei chi riporta "voci" a citare le fonti così che chiunque possa valutare con la propria testa la veridicità o meno delle stesse.
  2. Niente contro il signor Mattera o chiuque altro ma mi permetto di due cose dopo le cavolate che leggo da anni (ripeto da anni), avendo iniziato questa "carriera concorsuale" da ormai qualche anno: 1) dopo ogni concorso dalle scuole arrivano voci di bandi a brevissimo. Perchè? Forse perchè nessuno (che non sia alle prime armi) si iscriverebbe a un corso dopo un concorso sapendo che bisogna aspettare almeno 1 anno per il bando? Mi sembra tanto l'effetto che si ha quando si prenota un hotel su booking e il sito ti dice che hanno appena prenotato 4 camere in quelle date. L'effetto ansia sale. La verità è i concorsi si hanno a circa 18 mesi di distanza media l'uno dall'altro (tranne l'anno, mi sembra 2012, dei due concorsi febbraio e novembre) 2) troppa gente parla ma mai cita le fonti. Io ho frequentato tante scuole, notai, e ho amici che lavorano e frequentano altri notai, ministeri ecc. Chi vive il mondo notarile da qualche anno ne sente di voci ma alla fine quante sono vere e quante aria fritta. Io mi sono abituato a fare due cose: chiedere sempre prima chi l'ha detto e usare la mia testa perchè certe cose sono cavolate atomiche (vedasi la storia del rinvio dello scorso concorso entro 1 mese dagli scritti per un fantomatico articolo nel bando. Mi è bastato cercare il bando precedente in rete e scoprire che in tutti i bandi vi era lo stesso inciso).
  3. Il problema di novembre o febbraio è relativo, parliamo di 3 mesi di distanza il vero problema sono i bandi da 2 concorsi, quindi da quando c'è il problema della quarta consegna, per ovvi motivi, il bando esce in prossimità dei risultati e quindi a circa un anno da quando ci siamo seduti al concorso concorso novembre 2014 risultato bando ottobre/novembre 2015 concorso aprile 2015 risultato bando aprile/maggio 2016 perciò se il concorso sarà febbraio 2017, con parecchi consegnanti, i risultati non saranno prima del febbraio 2018, il bando se segue l'attuale prassi sarà nello stesso periodo e quindi se va bene il concorso successivo sarà se va bene a fine del 2018 se non inizio 2019 tutto questo discorso per dire: legge: 1 concorso all'anno realtà: dal 2015 al 2018 massimo 2 concorsi in 4 anni se va bene questo da la matematica certezza che un concorso non può che esserci che dopo circa 2 anni dal precedente, e continuiamo a raccontarci le storie della quarta consegna e relativa abolizione e dei 12000 notai senza quarta consegna si leva uno strumento per diluire nel tempo il concorso e la conseguente entrata di nuovi notai. Possiamo anche fare concorsi da 500 posti ma tutto è ben calcolato: un po' dei 500 non si fanno passare perchè i praticanti non sono all'altezza (...delle tracce assurde), i concorsi annuali diventano biennali ed ecco che siamo a una media di 200 all'anno che vuol dire rimpiazzare i notai che vanno in pensione o poco più e i 12000 notai non li vedrà neppure il figlio di mio figlio