Vai al contenuto

GioDema

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    142
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    11

GioDema last won the day on June 26

GioDema had the most liked content!

Reputazione Forum

24 Excellent

Su GioDema

  • Rank
    Member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Lecce

Visite recenti

577 visite nel profilo
  1. GioDema

    correzione scritti Aprile 2018

    BASTAAAA!!! Createvi un gruppo Whatsapp e parlate di tutto quello che volete!!!! TUTTE LE IPOTESI, SUPPOSIZIONI, TESI E INVIDIE NON SONO ATTINENTI A QUESTO POST! Qui ci si limita ad aggiornamenti sull'ultimo concorso che, fino a prova contraria, risulta dal sito del Ministero. SPERO e mi auguro che ci siano dei limiti! Buona giornata a tutti!
  2. GioDema

    QUOTE SUCCESSIONE LEGITTIMA/NECESSARIA

    Ciao, per quanto riguarda la prima domanda direi che il trasferimento bancario effettuato in vita sia da considerarsi come donatum, tale da essere conteggiato per il calcolo della quota e, quindi, 600. (ciò anche alla luce della recente sentenza della cassazione circa i trasferimenti bancari da qualificarsi come donazioni). Quanto alla seconda domanda, vista l'assenza di un testamento e vista l'apertura della successione legittima, si applicheranno le norme di cui all'art. 566 ss cc: pertanto, ai figli spetterà una quota di 1/3 ciascuno, ossia pari a 200. La seconda fattispecie, invece, rientra nel caso in cui vi fosse una successione necessaria.
  3. GioDema

    Tipo di legato

    Vero Lupo, in questi casi tutto è sostenibile visto che il diritto permette varie soluzioni e tesi. Potrebbe ben essere anche un legato in conto, ma da quello che percepisco da questo caso è che l'intenzione del testatore sia quella di lasciare solo quel bene al legittimario e non altro. Comunque è questione di sensibilità alla soluzione, o l'una o l'altra basta saper bene motivare.
  4. GioDema

    Tipo di legato

    Di getto ti direi che è un 551 cc...anche se bisogna vedere il resto della traccia.
  5. GioDema

    testamento revocato e mediazione

    Si, Caio riceve da Sempronio la somma di euro 110.000. Il motivo per cui ho detto di no sulla vendita di beni ereditari è perchè Caio è stato tacitato nei suoi diritti ricevendo tale somma, diversamente, invece, potrebbe aver richiesto beni ereditari da poter eventualmente alienare.
  6. GioDema

    testamento revocato e mediazione

    Caio, in forza della mediazione accettata, diventa erede, accettando la somma di euro 110.000, ma non beni ereditari. Quindi direi che non potrebbe vendere beni ereditari. Ma aspettiamo altri spunti.
  7. GioDema

    Rogito casa Condonata legge 47/85

    Ciao, è giusto che il notaio indichi in atto gli estremi dei bollettini pagati in quanto rischierebbe la nullità dell'atto. Tale adempimento lo deve fare ai sensi dell'art. 2, 58° della Legge n. 662 del 1996. La stessa norma prevede espressamente che nei successivi atti negoziali è consentito fare riferimento agli estremi di un precedente atto pubblico che riporti i dati sopracitati (ossia estremi della domanda al Comune, estremi dei versamenti dovuti e la dichiarazione che il comune non ha provveduto ad emettere il provvedimento in sanatoria). Se insiste, cambia notaio.
  8. Io riterrei valida la condizione in esame, in quanto non rientrerebbe nella tesi secondo cui imporre il matrimonio di un soggetto sia coartante e quindi contraria a principi costituzionali. In particolare, qualora si sposerà uno dei due verrà meno la comproprietà sulla dimora. All'apertura della successione i due figli avranno già la casa in comproprietà e non sarebbe necessario un atto con contenuto uguale. Al massimo potranno stipulare una divisione relativa alla dimora ed assegnarla ad uno di loro, sciogliendo così la comunione.
  9. GioDema

    Legato di usufrutto

    Può farlo tranquillamente. Se, all'apertura della successione, la moglie non si riterrà soddisfatta potrà agire in riduzione.
  10. GioDema

    Legato di quota lite

    Concordo! La motivazione di tale divieto è proprio l'aleatorietà (soluzione prudente). Si potrebbe anche ricevere motivando invece che il patto scritto tra l'avvocato e il cliente esula la determinazione finale da parte del giudice della causa, non rientrando così nel cd. 'patto di quota lite'.
  11. GioDema

    2443

    Si possono farlo! La norma non prevede alcuna limitazione, se non il limite di 5 anni ed il rispetto delle modalità. SI rispetteranno le relative norme in tema di aumento oneroso in pendenza di poc
  12. GioDema

    condono

    Non credo si possa estendere il condono alla parte non condonata. Vale il condono a buon fine che risulta dai documenti.
  13. GioDema

    Legato di casa terremotata

    Se l'oggetto del legato era la casa, esso sarà inefficace all'apertura della successione per impossibilità della prestazione ex art. 673cc
  14. GioDema

    Remissione mcausa

    Si può ricevere!
  15. GioDema

    Minimo legale P.o.c.

    si esatto
×