Vai al contenuto

eecko

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    48
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

eecko last won the day on September 21 2014

eecko had the most liked content!

Reputazione Forum

14 Good

Su eecko

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Roma

Visite recenti

289 visite nel profilo
  1. Aumenti a cascata

    Grande Fabrizio! Crepi e in bocca al lupo anche a te
  2. Aumenti a cascata

    Ho trovato una discussione, e in particolare questo commento http://foro.romoloromani.it/topic/58722-2438-e-aumenti-a-catena/?do=findComment&comment=519581 dove si suggerisce di risolvere il problema ricevendo le sottoscrizioni del primo aumento solo se contestualmente liberate. Ma così facendo si ammette implicitamente la possibilità in genere di eseguire un secondo aumento anche in pendenza di un primo non interamente liberato, basta che il secondo sia interamente liberato. Non sarebbe meglio allora usare la massima 70 come proposto nel primo commento?
  3. Aumenti a cascata

    Il secondo può essere eseguito, il 2438 richiede solo che non esistano crediti da conferimenti. Se il primo non è stato ancora sottoscritto, o è stato sottoscritto in parte con integrale liberazione, il secondo può essere eseguito perché non ci sono azioni precedentemente emesse (=sottoscritte) non liberate per intero.
  4. Aumenti a cascata

    Se in pendenza di un aumento deliberato e non sottoscritto (o sottoscritto in parte con integrale liberazione) delibero un altro aumento che viene sottoscritto e parzialmente liberato, il primo aumento potrà poi essere sottoscritto solo sotto condizione dell’integrale liberazione del secondo (cioè applico una massima 70 invertita)?
  5. Anche secondo me, e conseguentemente anche nelle operazioni diverse dalla riduzione per perdite si potrebbe fare a meno della nota integrativa (massima 6 Campania) e anche del conto economico (secondo parte della giurisprudenza), rinunciare al deposito all'unanimità e anche evitare l'approvazione della situazione patrimoniale (perché solo "sottoposta") – tutte conclusioni tratte riguardo le formalità dell'art. 24461.
  6. Sì è vero che c'è una certa libertà trattandosi di prassi, però mi interessa sapere a quale norma conviene riferirsi, anche per quanto riguarda la dichiarazione sui fatti sopravvenuti. Se non sbaglio infatti le uniche differenze tra 2446 e 2429 sono i gg. di deposito e la dichiarazione sui fatti sopravvenuti.
  7. La situazione patrimoniale infrannuale per operazioni diverse dalla riduzione per perdite deve restare depositata per 8 gg. (ex art. 2446, visto che la ratio è la sua estensione analogica) o per 15 gg. (ex art. 2429, trattandosi di un vero bilancio)?
  8. Quando il capitale non è interamente liberato e la traccia chiede un aumento oneroso, preferite – in assenza di ulteriori indicazioni – far versare in atto i decimi rimanenti oppure menzionare che l’esecuzione dell’aumento è sottoposta alla condizione della liberazione integrale delle azioni già sottoscritte (massima 70)?
  9. Articolo Gazzoni su 2645ter

    http://foro.romoloromani.it/topic/56360-gazzoni-osservazioni-sul-2645ter
  10. Lo scioglimento del fondo patrimoniale è veramente un casino, già prima di questa sentenza tutti dicevano tutto, ora con questa sentenza ci si è inventati una "terza via". Comunque, spero che qualcuno più avveduto di me sia riuscito a inquadrare la faccenda. Io sono rimasto a questa sentenza e al commento CNN di Musto e Bellinvia
  11. La Cass. 17811/2014 in materia di cessazione convenzionale del fondo patrimoniale si riferisce solo alla cessazione totale? Sembrerebbe di sì visto che la sentenza, distinguendo tra 169 e 171 e argomentando per la necessità del curatore del minore, dice che “del tutto diversa è l'ipotesi di alienazione di beni del fondo che comunque nonostante l'atto dispositivo incidente sulla sua consistenza conserva la sua validità ed efficacia - rispetto a quella di cessazione dello stesso che ne determina l'estinzione”. Se così è, allora: ⁃ Scioglimento totale, senza minori: 163 ⁃ Scioglimento totale, con minori: 163 + curatore autorizzato (Cass. 2014) ⁃ Scioglimento parziale tramite vendita del bene: 169 ⁃ Scioglimento parziale senza vendita del bene, con minori: che si fa? 163 + autorizzazione tribunale minorenni + a termine iniziale dalla maggiore età (come diceva la dottrina)? Oppure senza il termine? Aggiungo, e se c'è la deroga all'autorizzazione ex 169 (ammessa dall'opinione prevalente), non si crea un'incoerenza con l'autorizzazione per lo scioglimento parziale? Cioè in presenza di minori posso vendere il bene (estromettendolo dal fondo) senza autorizzazione ma ho bisogno comunque dell'autorizzazione se voglio solamente svincolare un bene dal fondo (scioglimento parziale)?
  12. rinuncia all'opposizione

    La teoria per cui la rinuncia all'opposizione implichi la rinuncia all'azione di restituzione mi risulta ancora minoritaria. È vero che è una delle teorie in base a cui si tende ultimamente ad ammettere la rinuncia all'azione di restituzione, ma mi sembra più prudente sostenere che l'unico effetto della rinuncia all'opposizione sia ancora oggi quello di rinunciare alla sospensione del ventennio.
  13. donazione indiretta

    Secondo alcuni no perché lo spoglio è attuale
  14. Grazie Zombo Per la faccenda degli aventi causa, credevo fosse pacifico che ad es. in caso di morte di uno dei co-venditori la dichiarazione integrativa dovesse essere resa dai anche dai suoi eredi, insieme agli altri venditori sopravvissuti (a parte la possibilità che sia resa dalla parte acquirente, come chiarito). Sarebbe invece possibile che a rendere la dichiarazione integrativa siano anche solo i venditori sopravvissuti?
  15. In caso di vendita nulla per omessa dichiarazione ante 67, la dichiarazione integrativa per confermare l’atto ex art. 403 L. 47/1985 può provenire anche dal solo acquirente (“confermati anche da una sola delle parti”) o deve comunque provenire dal venditore salva la possibilità di allegarla a una conferma unilaterale dell’acquirente (“o al quale siano allegate la dichiarazione sostitutiva di atto notorio”)?
×