Vai al contenuto

Elio82

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    94
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Elio82 last won the day on June 24 2018

Elio82 had the most liked content!

Reputazione Forum

17 Good

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Firenze

Visite recenti

327 visite nel profilo
  1. condono. lui ha già la ista
  2. Ma alla fine qualcuno si è fatta una idea del perché il concorso 2018 ha avuto un percentuale così bassa di ammessi alla prova orale
  3. ci manca solo la politica ed è davvero finita
  4. in generale, molto spesso capita che il cliente formalmente paga un corrispettivo ma sostanzialmente fa una liberalità
  5. nella sostanza si, io mi riferivo sotto il profilo strettamente tecnico di diseredazione. nel caso della moglie mi sembrava che si trattasse di una clausola di decadenza. e che purtroppo sconto a volte la mia eccessiva "scolasticità" nello studio e nell'applicazione dei principi generali del diritto, cosi come quando penso, ad esempio, che la fattispecie a formazione progressiva sia una fattispecie non perfetta fino a quando non si completa con uno degli elementi richiesti per la sua perfezione, il quale pertanto non può essere elemento di efficacia della fattispecie stessa. ad ogni modo, ormai è davvero andata e spero che ciò possa riportare tutti ad un confronto più sereno. ciao
  6. scusami, non mi è chiaro quali siano le "3" diseredazioni cui tu ti riferisci. premetto che non ricordo benissimo la traccia (anche perché la volontà di dimenticare tutto di quel concorso, compreso la "voce" che si meravigliava del perché dopo il primo e secondo giorno non si fossero ritirati in tanti, è quasi paragonabile a quella di Alfieri). Ad ogni modo, Condono, parlando in termini generali (correggimi se sbaglio, dico davvero) la diseredazione è la dichiarazione del testatore con cui questi vuole escludere (poi si discute se possa essere la sola ad essere contenuta nel testamento oppure debba coesistere con disposizioni attributive, ma è altra storia e comunque non si poneva nel caso di specie) dalla propria successione i soggetti successibili ex lege (non avrebbe senso per chi non rientra in tale categoria). All'interno dei successibili ex lege, mi pare di poter affermare che la diseredazione a) è ritenuta ammissibile verso coloro che non sono anche legittimari; b) è, dalla dottrina ad oggi che parrebbe essere prevalente, esclusa per gli eredi legittimi che sono anche legittimari. in buon sostanza, la questione è se la dichiarazione di diseredazione possa integrare il disposto del comma 2 dell'art. 457 cc (cioè non si apre la successione legittima non solo se vi è testamento ma anche se "vi è la dichiarazione contraria del testatore). se così stanno le cose, mi parrebbe che nel caso della traccia l'unica diseredazione che, implicitamente, viene in rilievo è quella del padre. infatti, per la moglie la traccia non diceva che nulla essa dovesse avere. quindi - e lo dico senza polemica - non riesco a comprendere quali siano le "3" diseredazioni. ciao e buon lavoro.
  7. mi unisco ai complimenti e vi auguro buon proseguimento…
  8. in realtà per molti istituti che si importano dal diritto civile (datio ecc...) ci si preoccupa di recuperare il consenso
  9. però effettivamente quello che dice walle sul riconoscimento apre qualche dubbio. perché l'ambientazione successoria del riconoscimento dovrebbe alterarne la struttura ? effettivamente la dottrina civilistica (Gazzoni per esempio) ritiene che il riconoscimento del figlio ultraquattordicenne è fattispecie complessa, richiedendosi anche il consenso del figlio
  10. probabilmente all'apertura della successione è partito immediatamente il riconoscimento del figlio ….
  11. probabilmente hai ragione. però ti rendi conto che sono soluzioni con cui non è facile fare selezione. un compito che ti motiva sul punto e ti dice di non aderire alla tesi (tra l'latro assolutamente minoritaria) della dideredazione di un legittimario, probabilmente non è proprio da buttare
  12. prendo (solamente) spunto da quanto appena detto per rilevare che probabilmente molti dei candidati si sono posti il problema di operare una istituzione di erede, non perché non siano stati in grado di interpretare la lettera della traccia relativamente alla posizione della moglie (ovviamente chiara nel senso che dovesse trattarsi di disposizione a titolo particolare), bensì per evitare l'apertura della successione legittima e quindi dare anche attuazione alla ulteriore richiesta della traccia che il padre nulla dovesse avere. Infatti aderendo alla ricostruzione (in verità non pacifica, ma comunque sostenuta anche di recente in un articolo su notariato) per cui con il riconoscimento del figlio il padre è messo fuori gioco come legittimario anche se intervenisse una pronuncia di indegnità dello stesso figlio (sulla base della cristallizzazione bla bla bla …), il risultato non sarebbe raggiunto se poi però dovesse comunque aprirsi la successione legittima, in quanto il padre verrebbe comunque all'eredità. ovviamente per coloro i quali hanno ritenuto operante per il padre (e quindi metà dei padri italiani sono esclusi dalla successine del figlio) l'articolo sopra richiamato, allora probabilmente il problema non si poneva e quindi tutti legati e riconoscimento del figlio andava probabilmente bene.
  13. secondo me, il problema è molto più grave rispetto al fatto di ignorare la circostanza che l'ordinamento comprende anche il diritto penale. riguarda la capacità di ragionamento. come si fa a far discendere semplicemente dalla circostanza di aver svolto attività professionale in favore di un soggetto determinate conseguenze (sebbene indirettamente e velatamente). quindi probabilmente nessun avvocato in esercizio dovrebbe essere nominato alla commissione per l'esame di avvocato ? è da paura. per fortuna che si tratta di aspiranti notai, perché se foste aspiranti commissari o magistrati ci sarebbe da avere paura.
  14. quindi l'obiettivo non è esclusivamente "i migliori solo una volta " (bla bla bla), ma anche il raggiungimento di una aliquota prefissata !! e adesso (dopo quello che ti sei fatto scappare) come la metti con il Lider Maximo ? anche perché - stai pur certo - per Amor di verità riferirà tutto.
×
×
  • Crea Nuovo...