Francesco Dal Ri

Notaio dal 2014
  • Numero contenuti

    4240
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    68

Francesco Dal Ri last won the day on March 29 2014

Francesco Dal Ri had the most liked content!

Reputazione Forum

1335 Excellent

Su Francesco Dal Ri

  • Rank
    fdr82

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Trento

Visite recenti

1978 visite nel profilo
  1. La trascrizione della transazione è prevista al di là del fatto che produca effetti traslativi; del resto, visto che, nell'ambito delle reciproche concessioni, non si va ad accertare, ma appunto a transigere (e non sulla "realtà", ma sulle reciproche pretese!), ben può essere che la transazione non sia traslativa, eppure vada trascritta (del resto, per il caso di transazione traslativa, il 2643 già soccorre con altri numeri!)
  2. Vengono i conati..
  3. Il notariato prestato alla termoidraulica..
  4. Ps. Barney, comunque... Mi spiace.. BBBB... Il maso chiuso è istituto dell'Alto Adige, non del Trentino!
  5. Sembra una cosa sadomaso.. Qui prende una brutta piega..
  6. Eventualmente una lezione prova la posso seguire pure io? Non ci saranno mica discriminazioni ...
  7. Vincere il concorso non ti renderà migliore, né non vincerlo ti renderà peggiore.. E' questione di non lasciar rimpianti per strada! Se ci credi, e lo vuoi, continua a crederci ed a provarci!! Ma la persona va ben di là di un sigillo! In bocca al lupo
  8. Barney, abbiamo pietà.. ormai ha una certa età.. A correre appresso a dudù, ha perso in lucidità.. Quell'articolo, invece, ancora l'ha scritto quando si dedicava alle serate eleganti (a scrivere articoli..).. Quanto alla vicenda spiccia, distinguere "fissa o proporzionale" a seconda della causa del negozio che viene risolto, mi pare assurdo, visto che ciò che va soggetto a fissa è il "tipo negoziale" atto risolutorio, che in sé, la fissa richiede (non avendo effetti traslativi).. Però, la crisi aguzza (o no.. dipende da cosa serve) l'ingegno anche in AE si vede (del resto anche dire che se il negozio risolutorio lo fanno gli eredi, cambia la soluzione rispetto alla risoluzione conclusa dalle parti, a me non convince..)
  9. Mai conosciuto.. ma sempre letto e sempre stimato. Icona.
  10. SSS, già la hai sfangata oggi con Ruby, non t'allargà troppo..
  11. A ognuno le sue opinioni, io preferisco Biscontini.. Sarà che ho gusti strani..
  12. Non ho letto tutto in precedenza (ammetto), ma a me pare che parlare di causa gratuita/onerosa già sia non bello (gratuità e onerosità, per come la vedo, sono connotati della prestazione, non della causa).. Quanto alla causa, questa è di sicuro atipica (e tipizzata dai fatti, dalle norme fiscali, dalla giurisprudenza? di sicuro è "socialmente tipizzata" nel senso che è recepita dalla prassi!) e per questo la definizione di causa familiare mi pare ancora la migliore (salvo dire, come Oberto mi pare, che giustamente occorre distinguere i trasferimenti effettuati a causa della separazione, e quelli effettuati in semplice occasione della separazione.. I primi hanno il problema definitorio causale di cui sopra, i secondi hanno causa propria e solo per caso - magari fiscale - emergono in separazione).. Quanto allo spostamento a favore di un terzo beneficiario, mi trovo d'accordo con Abc (anche se nn ho letto tutto, ripeto, magari mi sono perso qualcosa di SSS, che quando parla di separazioni, di norma è ben informato!), nel senso che se, causa "separationis" il marito deve trasferire alla moglie, e poi, per scelta di quest'ultima, l'effetto traslativo viene deviato a favore di un terzo, la causa di questo spostamento patrimoniale (ossia la causa interna alla clausola di stipulazione) dovrà essere autonomamente valutata, e presumo (se a favore di un figlio, anche se le liberalità non si presumono) di norma sarà liberale (indiretta), con tutte le conseguenze in punto di regime patrimoniale del terzo beneficiario.. Ovviamente, nella realtà, sarebbe tanto bella e semplice (ed un altro rep!) la separazione dei beni preventiva..
  13. Se lo invio a San Vittore, va bene lo stesso?
  14. SSS chi te la ha suggerita quella massima?
  15. Ad ognuno le sue convinzioni