Vai al contenuto

bil

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    193
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

bil last won the day on May 29 2018

bil had the most liked content!

Reputazione Forum

18 Good

Su bil

  • Rank
    Member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

749 visite nel profilo
  1. bil

    Rinuncia

    Anche io ho fatto lo stesso ragionamento ma volevo confrontarmi con voi 😊
  2. bil

    Rinuncia

    Ciao. Vorrei esporre la seguente fattispecie e chiedere il vostro parere. Ho tizio decede nel 2000 e lascia due figli A e B . B nel 2001 rinuncia all’eredita a suo favore e, dal momento che non aveva figli, questa eredità si accresce ad A. Nel 2009 B ha dei figli; A non ha mai compiuto atti di accettazione espressa di eredità ma nel 2015 disponendo di un bene ereditario accetta tacitamente. Si fa presente che A e’ nel possesso di beni ereditari. Ci sono problemi per la rinuncia di B per la soppravvenienza dei figli? Possono reclamare qualcosa sull’eredita?
  3. bil

    art 522 cc e accrescimento

    Grazie mille!!
  4. bil

    art 522 cc e accrescimento

    Ciao, ho il seguente caso: due genitori (tizio e tizia) e un figlio (Mevio) (senza discendenti); in vita c'è ancora la mamma di tizio (SEmpronia) Muore tizio e il figlio Mevio rinuncia alla sua quota. Secondo Voi l'eredità si accresce solo a Tizia o anche all'ascendente Sempronia, considerato che il codice civile considera il rinunziante come se fosse mai stato chiamato all'eredità? L'art 522 cc fa pensare ad un accrescimento solo a favore del coniuge superstite (Tizia) perchè è l'unico soggetto che avrebbe concorso con il rinunciante. Grazie a tutti :)
  5. Buonasera,

    Innanzitutto mi scuso, perche sto usando il forum per una domanda... ma vorrei un parere esterno. Ho da poco fatto una proposta vincolante per l acquisto di una casa ed il garage. Ho mandato le visure ad un notaio e mi ha chiesto 3500 euro per l atto 1 casa. Oggi mi manda una mail e mi dice che il prezzo sale a 5300 in relazione al fatto che, recita la mail , il posto auto e'intestato a michela per la piena proprieta', mentre la casa e' intestta a michela per la nuda proprieta ed a elisabetta per l usufrutto.

    Se questo e'confermato ( mandatemi l atto di acquiato) x l agenzia delle entrate sono due vendite diverse per le quali vanno ripartiti i prezzi e ci sara'un prelievo di imposte superiore.

    un altro notaio, spiegata la problematica, chiede solo 3600.

    Chiedo se sia giusto pagare doppie imposte, e se 1800 euro in piu'sono giustificate.

    Grazie Alessio

     

  6. bil

    donazione

    Ho Tizio (padre) e Caio (fratello) che vendono a Sempronio (figlio e fratello) un terreno e Sempronio acquista quale titolare della omonima ditta individuale corrente in..... Ai fini della tassazione mi confermate che trattasi di donazione da babbo/fratello a figlio/fratello e non danzione tra estranei tassata al 8%? la ditta individuale è persona fisica e l'impresa è identificata dalla persona del suo titolare che è evidentemente un soggetto fisico; una ditta individuale è un’impresa che fa capo a una singola persona. Grazie a tutti
  7. bil

    rent to buy e prelazione agraria

    Ho parificato l’acquirente con rent to buy all’affittuario data la presenza di un contratto misto nell’ambito del rent to buy e mi domandavo se questo facesse annullare il diritto di prelazione dei confinanti.
  8. bil

    rent to buy e prelazione agraria

    Ciao a tutti. Se concludo un contratto di rent to buy avente ad oggetto sia fabbricati che terreni agricoli e sono presenti dei coltivatori diretti confinanti, il diritto di prelazione ex art 8 della legge 590 /1965 spetta comunque? oppure data la natura del contratto la presenza "dell'affittuario" la annulla? Grazie.
  9. bil

    Diritto prelazione

    Ciao a tutti, secondo voi si può inserire in una Srl la previsione che in caso di trasfwerimento di quote sociali il diritto di prelazione sia non proporzionale ma per teste in parti uguali tra i soci? Pensavo che probabilmente occorre prevedere una sorta di compenso per i soggetto sfavoriti perché ha la maggior partecipazione. Se conoscete dottrina e riferimenti a studi citateli grazie mille
  10. Ciao a tutti, secondo voi si può inserire in una Srl la previsione che ciascun socio non deve prevedere più del x% del capitale? Deve essere previsto qualche correttivo? Se qualcuno ha può postare studi CNN MASSIME O DOTTRINA. Ricorso che la previsione e’ Fattibile nelle spa e ci sono anche due studi del cnn al riguardo ma mi chiedevo se vi potevano essere problemi per srl . grazie mille
  11. Esatto! Grazie mille! Anche io avevo pensato all’autorizzazione del Comitato dei creditori. non vedi problemi di legittimità nell atto?
  12. Ciao a tutti. ho una società che e’ fallita che aveva fatto un patto fiduciario con altra società. Ora vogliono fare un atto di reintestazione delle quote. Vedete problemi di legittimità nell atto? ci vuole L autorizzazione del comitato dei creditori o qualche autorizzazione? grazie mille a tutti. Se avete riferimenti normativi, dottrinari o giurisprudenziali o studi del CNN postateli :)
  13. bil

    Che atto facciamo?

    Volevo evitare le cessioni di quote con pagamento in denaro . E pensavo a un’altra soluzione con pagamento mediante prestazione diversa tipo trasferimento di immobile . Si potrebbe ipotizzare che Tizietto e Tizietta cedono la loro wuota sull immobile in Roma (1/3) a caio e Sempronio . Caio e Sempronio devono pagare un corrispettivo e anziché pagare una somma di denaro caio trasferisce, anche in adempimento dell'obbligo gravante su Sempronio, la quota di un mezzo dell immobile a Civitavecchia a tizietto e tizietta? Grazie mille
  14. bil

    Che atto facciamo?

    SI potrebbe ipotizzare uno stralcio divisionale della prima massa (immobile a Roma) a favore di caio e Sempronio? E poi, dato che sorge un conguaglio che caio e Sempronio devono pagare a tizietto e tizietta perché non ci sono altri beni, per la seconda massa (immobile Civitavecchia) Caio , anche in adempimento del terzo (Sempronio) , paga questo conguaglio con un trasferimento di bene immobile per la sua quota di un mezzo e tizietto devia parte degli effetti a favore di tizietta? Soluzione impossible?
×