Vai al contenuto

xxxxx

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    84
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

xxxxx last won the day on November 28 2018

xxxxx had the most liked content!

Reputazione Forum

50 Excellent

Su xxxxx

  • Compleanno 01/01/1980

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Brescia

Visite recenti

1439 visite nel profilo
  1. COMUNICAZIONE UFFICIALE: Premesso: - che le molteplici ed incongruenti affermazioni dell'utente Condono 2016 (ex utente io io io ex utente Porcus) hanno indotto alcuni utenti del forum a fare supposizioni sulla sua identità, dal momento che egli si è qualificato inizialmente come conservatore e successivamente come notaio nonché padre di una figlia; - che ogni supposizione e/o allusione che abbia ricondotto alcuni utenti, sulla base di informazioni ed eventi verificatisi in passato, ad associare tale utente ad altri ex utenti del forum si è rivelata errata; - che alla data
  2. ultima notizia ►5 novembre 2018 - Correzione elaborati Alla data del 31 ottobre 2018 sono stati corretti 671 elaborati. Sono stati valutati idonei n. 50 candidati.
  3. con la speranza che almeno questo thread rimanga pulito e on topic
  4. ed HA BISOGNO di gente che sappia scrivere in italiano...
  5. Io credo che nel caso di specie, essendo il ragazzino figlio della sola Caia, non possa pretendere alcunché dal di lei convivente. Ed allora anche se la convivenza si sciogliesse, per quel poco tempo in cui il minore ha goduto del mantenimento ha comunque guadagnato qualcosa e non mi pare che ci sia conflitto tra madre e figlio dato che il figlio, di riflesso ad una scelta della madre (quella di stipulare un patto di convivenza) ottiene solo benefici. Il convivente nei confronti del minore della compagna non ha alcun obbligo. Ecco il motivo per cui io non vedo alcun conflitto, la qu
×
×
  • Crea Nuovo...