Vai al contenuto

Alexandro Minazzi

Notaio dal 2014
  • Numero contenuti

    1915
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    29

Alexandro Minazzi last won the day on March 17 2015

Alexandro Minazzi had the most liked content!

Reputazione Forum

645 Excellent

Su Alexandro Minazzi

  • Rank
    paquain

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Venezia

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Alexandro Minazzi

    TRE PROVE...ALTRO CHE DDL CONCORRENZA

    Ricordo dopo la rivolta della Fiera che per un paio di concorsi le tracce sono tornate umane (e guarda caso ho passato proprio uno dei due... ). Speriamo che sia lo stesso anche oggi. Sul resto, sono d'accordissimo con te!
  2. Alexandro Minazzi

    TRE PROVE...ALTRO CHE DDL CONCORRENZA

    Ciao, come sa chi mi conosce da prima di aver passato il concorso, io mi sto battendo (sia prima sia dopo aver avuto la fortuna di passare) per togliere questo limite. Prima, per me era importantissimo avere qualche notizia. Qualunque notizia, perché l'immobilismo era la cosa peggiore. Ricordo il grande Giorgio Sassoli e quanto contassero per me i suoi post. In questo senso, vi ho scritto quel che so, perché anche voi possiate essere partecipi di quel che sta succedendo. Tutto quel che scrivi è giustissimo, ed è considerato da chi sta nella stanza dei bottoni in questo momento. Poi, come scrivevo, se questo partorirà il topolino, non lo so. Ma ti assicuro che, essendo io "nato" con il limite delle tre consegne (ed avendo quindi vissuto in prima persona gli anni in cui è stato introdotto), avrei dato chissà cosa per sapere che per lo meno si parlava di una riforma del concorso. Per questo vi ho scritto. L'unico appunto che ti faccio è quando scrivi che è facile parlare per chi sta "di qua". Non è vero: per me sarebbe stato molto più facile starmene zitto e non attirarmi critiche; e invece ho voluto scrivervi ugualmente, perché non ho dimenticato gli anni passati in attesa del bando o degli esiti, i giorni all'Ergife o alla Fiera, le fatiche e le lotte passate per diventare notaio. Ho pensato di poter essere utile a chi sta vivendo le stesse cose, tutto qui.
  3. Alexandro Minazzi

    TRE PROVE...ALTRO CHE DDL CONCORRENZA

    Il punto è che il limite delle tre consegne fa parte dei blocchi che limitano l'accesso alla professione e che quindi vanno contro la concorrenza. Nella battaglia contro il ddl, ovviamente bisogna cercare di spiegare che la concorrenza c'è, e per far questo bisogna mostrare che c'è un concorso aperto a tutti, che seleziona i migliori ma che può essere affrontato da chiunque. Come fai ad opporti a chi vuole l'apertura della professione quando fra cinque-sei anni parteciperanno al concorso 3-400 persone (e se gli ammessi saranno proporzionali, ci saranno 30-40 nuovi notai ogni concorso)? La riforma del concorso è sicuramente al vaglio del cnn, e fra le cose che sta analizzando c'è la questione tre consegne. Come vi scrivevo, non so se la montagna partorirà il topolino, ma rispetto agli ultimi anni (o decenni) di immobilismo totale, sapere che per lo meno la questione concorso viene affrontata è secondo me un gran passo avanti.
  4. Alexandro Minazzi

    TRE PROVE...ALTRO CHE DDL CONCORRENZA

    Non lo so, non sono abbastanza dentro in CNN. Quel che ti posso dire è che al CNN sono state portate diverse idee per pensare a come contrastare la follia del ddl. Tra queste c'è anche la questione concorso, e principalmente la questione tre consegne. Se poi materialmente diventerà il cavallo di battaglia contro il ddl non lo posso sapere, ma di certo non è passata sotto silenzio ma per lo meno è stata affrontata ed è fra i temi che nei prossimi mesi potranno essere presi in considerazione. Rispetto al... niente di questi anni è già un passo avanti. Speriamo non ne facciano tre indietro.
  5. Alexandro Minazzi

    TRE PROVE...ALTRO CHE DDL CONCORRENZA

    Ciao ragazzi, vi posso assicurare che al CNN è stato sollevato anche il problema dei limiti all'accesso derivanti dal limite delle tre consegne, che di fatto limitano la concorrenza e consentono a Renzi di predisporre bufale come il ddl concorrenza. Tutto è sul piatto in un momento delicato come questo, ma credo che la questione non potrà essere ignorata. Se avrò altre notizie ve le farò sapere, ma di sicuro non saranno a breve perché la questione ddl concorrenza non sarà un giochino da pochi giorni. Voi pensate a dare il massimo al concorso, perché ne vale la pena (e speriamo che rimanga una pena valida da sostenere). Di sicuro sosterrete il concorso col limite ancora vigente; quel che succederà dopo, nessuno lo può sapere. Ma speriamo tutti che il limite venga abolito.
  6. Alexandro Minazzi

    evidenziatori su foglio brutta

    Normalmente si deve buttare al momento dell'uscita. Poi, ogni commissione è storia a sé: nel mio primo concorso, la gente usciva tranquillamente con la brutta in borsa, ma il secondo giorno, rientrata con la stessa brutta, è nato un casino per cui hanno detto che chiunque avesse portato via la brutta sarebbe stato espulso; negli altri concorsi, normalmente sacchettone immondizie nero all'uscita (impossibile non vederlo) e guardia che diceva "dottò, la brutta?" al momento di uscire; in un concorso (non ricordo quale ma alla Fiera) hanno detto di mettere la brutta dentro alla busta. A me pareva assurdo e ho consegnato senza brutta, buttandola nei cestoni. In fin dei conti, mica ero obbligato ad averla fatta, no? Nessuno mi ha detto niente. lo scorso concorso, da quel che mi hanno detto, la commissione ha voluto a tutti i costo la brutta in busta. Insomma, non c'è una risposta sicura ma normalmente la brutta è meglio strapparla e buttarla.
  7. Alexandro Minazzi

    codici

    Secondo me non vale la pena perdere tempo a riportare i riferimenti normativi da un codice all'altro. Le modifiche solitamente non sono enormi tra un concorso e l'altro, quindi io mi sono sempre portato il mio primo codice, con i riferimenti normativi, ed un codice aggiornatissimo, intonso. Così, lavoravo sul mio codice e su quello nuovo dovevo solo controllare che nulla fosse cambiato (tanto più o meno le materie in cui c'erano state novità le sapevo, quindi, ad esempio, non andavo a cercare se il codice era cambiato sulla delegazione di pagamento). In più, questa scelta mi permetteva di andare a Roma sicuro che almeno un codice lo avrebbero passato. In realtà, in tutti i concorsi è sempre passato anche il primo (e avrei fatto casino se non fosse stato così, perché aveva solo riferimenti normativi, ma quando la commissione si impunta nulla c'è da fare), ma preferivo non avere l'angoscia di trovarmi a cancellare i riferimenti al momento della consegna...
  8. Alexandro Minazzi

    evidenziatori su foglio brutta

    Tieni conto che normalmente (ma da quel che so l'ultima commissione è stata di parere diverso) la brutta copia non va in busta ma viene strappata e gettata in dei grossi sacchi neri da immondizie all'uscita. Quindi quel che c'è in brutta, teoricamente, non dovrebbe interessare a nessuno. Poi se trovi la commissione folle che vuole la brutta in busta puoi aspettarti di tutto...
  9. Alexandro Minazzi

    Contr. di mantenimento

    Consiglio da... praticone dopo tanti concorsi. Secondo me non ci vanno, perché è un contratto aleatorio e non donativo. Nella prassi si mettono proprio per evitare dubbi in caso di alea non esistente (che il notaio non può valutare...), che evidentemente al concorso non esiste. Ma al concorso ti correggono notai, e un notaio che legge un contratto di mantenimento è abituato a vedere i testimoni, per cui se ci sono non solleva obiezioni e se non ci sono l'atto gli risulta "stonato". Quindi metteteli (tanto l'atto non è nullo con i testi; al massimo è nullo senza...) e spendete due righe in parte teorica dicendo "Si è scelto di inserire i testimoni per motivi tuzioristici seguendo una prassi diffusa nella pratica, anche se si rileva che l'atto, costituendo un contratto aleatorio e non donativo, a stretto rigor di logica non li richiederebbe"
  10. Alexandro Minazzi

    AMMESSI AGLI ORALI - CONCORSO D.D. 22/03/2013

    Era qualche tempo fa, quando c'erano i voti per i singoli temi. Ma ormai per saperne di più bisognerebbe fare un sondaggio fra tutti e capire se hanno chiesto i temi...
  11. Alexandro Minazzi

    AMMESSI AGLI ORALI - CONCORSO D.D. 22/03/2013

    Non esiste. Se non sei ammesso, non hai voti parziali. Solo chiedendo i tuoi temi e andando a prenderli a Roma (neanche se mandi bolli e busta ti mandano niente, ahimè...) puoi vedere il tuo verbale di correzione e capire quanti temi ti hanno letto.
  12. Alexandro Minazzi

    Correzione scritti novembre 2013

    Ragazzi, non disperate anche se le voci danno per già effettuate decine di telefonate. Come scrissi già in altro post, io ho saputo di essere passato dopo diverse ore da quando la lista era stata esposta al ministero, da una persona che l'aveva vista di persona. Il che significa che le telefonate arrivano, ma non sono l'unico modo di avere la notizia magica!
  13. Alexandro Minazzi

    Correzione scritti novembre 2013

    All'incirca... Diciamo che, dopo un periodo di pausa (ho fatto gli orali a fine maggio, quindi l'estate è servita a riprendermi...) ho ricominciato a lavorare, nella speranza di avere la sede "a casa". Così è stato, ed ora raccolgo i frutti di quel che ho seminato... Nei mesi di attesa c'è chi fa figli, chi fa viaggi, chi si riposa... Tutti, però, ad un certo punto devono fare i conti con l'organizzazione dello studio, che porta via più tempo di quel che si pensa. Per cui, mano a mano, si comincia a prendere i contatti con le software house, si verificano i costi degli uffici nella zona dove si vorrebbe andare, si guardano le offerte telecom, enel, ecc. ecc. Insomma, si passa ad un mondo che prima si vedeva solo di striscio. Ma si passa con tanta gioia. In bocca al lupo davvero a tutti, e tenete duro!
  14. Alexandro Minazzi

    Correzione scritti novembre 2013

    Se è negativo, sarai triste, depresso, in...zzato, non avrai più voglia di studiare (soprattutto se eri convinto di aver fatto dei bei temi), te la prenderai ancora di più quando leggerai delle ingiustizie nelle correzioni... Ma dovrai trovare dentro di te (o fuori, con famiglia e amici) la forza di ricominciare, più tosto di prima, per riprovarci. Io so bene cosa si prova: prima di passarlo ho provato cinque volte (più una, quella della rivolta). Ma adesso che sono qui so di essere un notaio migliore, sotto tutti gli aspetti, di quel che sarei stato dopo il primo concorso. Con la fatica e le delusioni ho imparato ad apprezzare ancor di più questo lavoro, a rispettare i colleghi e i clienti, a non sentirmi un superuomo ma una persona che ha lottato per arrivare a fare il lavoro che ha sempre sognato e che non intende "svendersi" (economicamente o accettando compromessi) a nessuno.
  15. Alexandro Minazzi

    Correzione scritti novembre 2013

    Per noi un anno giusto: finiti gli orali il 4 luglio, io ho avuto la nomina il 9 luglio dell'anno dopo.
×