Vai al contenuto

chiariello

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    347
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

chiariello last won the day on July 16 2018

chiariello had the most liked content!

Reputazione Forum

39 Excellent

Su chiariello

  • Rank
    Gold member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Bologna

Visite recenti

848 visite nel profilo
  1. Secondo me si . È paragonabile a donazione modale . Il terzo , con la dichiarazione di volerne profittare , assume anche l' obbligo , poiché la deviazione degli effetti in suo favore comprendono l'onere
  2. Non lo so. Xò se vado x logica e naso , se il mio numero di ammissione è minore , allora penso saremo di meno rispetto allo scorso anno . Lo so che non è un dato previsionale Certo... ma in mancanza d'altro è l'unica cosa che mi fa pensare
  3. Preciso di non aver esaurito le 5 consegne . Questa della settimana è la mia terza . Mi fermo x scelta
  4. Da strozzo. Pensando a gente che ha speso soldi , tempo e che è andato a Roma organizzandosi in maniera degna di un evento straordinario . Parlo x me . Se uscissero seriamente venerdì , credo x la prima volta , che se si fossero accordati " commissione che corregge" e ministero o non so chi x le date su questi scritti sarebbe stato il primo accordo utile. Se riescono , parlo in generale , ad accordarsi in sede di correzione su chi passa e chi no , non credo sia un problema accordarsi su come gestire l'accavallamento che stiamo subendo .... In due parole : sarebbe vergognoso
  5. A questo punto .... che prendessero tutto il tempo "utile " . Oramai questa settimana a Roma inconsapevoli ci sono tutti . ... maggio , giugno , luglio settembre che più ne ha più me metta . La macchina da guerra correttore non ha sortito gli effetti sperati . Anzi peggio degli anni passati vicini : nessun risultato prima del concorso successivo . Una volta tanto che, meglio o peggio che sia , il concorso ha avuto cadenza annuale .... ci sta la stortura dei risultati . Non so se so mettono d'accordo , o sono illogici x natura !
  6. Storia molto simile alla mia . Interuzzione completa di 3 anni causa : 2 bimbi in 3 anni . Non ho aperto libro . Io studiavo solo mattina presto e sera tardi quando tutti dormivano : posso dire notte . I ritmi sono diabolici considerando che anche io la mattina lavoro e il pomeriggio lo occupano a pieno i miei bimbi . Detto questo quando ho ripreso a studiare nel sett. 2016 mi sono dato delle scadenze : spirito di sacrificio 2 due concorsi consecutivi in cui consegnare assolutamente e poi Fin e del calvario . È andata così : quello in corso è il mio ultimo concorso . X questo ho esordito dicendo "studiavo". Secondo me bisogna mettere in conto che non si può avere questi ritmi sempre ... pertanto calcolare un po' la resistenza che si ha. Altrimenti si finisce alla neuro , almeno x quel che riguarda me . Un grande in bocca al lupo x la forza che riuscirai a trovare .
  7. Genghini major blu passa
  8. chiariello

    Ritiro

    Di solito la commissione indica , a seguito della dettatura traccia , l'ora dal momento in cui è possibile ritirarsi . In media non meno di 3 4 ore
  9. Si va bene . Si può usare anche x escludere alcuni coeredi e onerare al pagamento solo 1. Chiaramente sul piano meramente interno . Resta ferma la responsabilità esterna pro quota in maniera proporzionale a quanto ricevuto , nei confronti dei creditori
  10. Io lo disciplinerei. La cass. Del 2016, cui immagino ti riferisci , ha cercato di contemperare la disciplina dei debiti aziendali tratta dalla cessione inter vivos con quella del diritto successorio . X cui ha affermato che risponde il legatario entro il valore della cosa legata , e si riferisce ai rapporti interni . Ma non è stata esplicita sulla rilevanza della responsabilità esterna facendo lieve accenno a una sorta di onere reale , così sarebbero i debiti , x cui strettamente inerenti la res cui si riferiscono , è pertanto sopportati dal proprietario legatario sulla scorta del 668. Certo è che resta ferma la responsabilità degli eredi pro quota.
  11. È lo stesso ragionamento che ho fatto inizialmente : rinuncia diretta si cancellazione no. Cmq Non colgo quando dici che rientra nel 658 : liberazione da debito intendi ? Ma li creditore testatore rinuncia ad una garanzia ... no al debito che rimane in essere . Riprendo il discorso della forma della rinuncia : non mi spiego xké il codice x la mera formalità della cancellazione in via diretta non ammetta il testamento e invece dovrebbe ammetterlo x la rinuncia che è un motivo di estinzione dell' ipoteca . X simmetria con la costituzione propendo x una soluzione + garantistica forse : quindi no testamento . Fermo restando che questo è solo un mio ragionamento personale sul tema rinuncia ipoteca x via testamentaria , di cui non ho ancora trovato riscontro in alcun articolo , come neanche x l'ammissibilita' . Diversamte invece x la cancellazione dove numerosi scritti affermano l'impossibilità x testamento stante quanto già detto in precedente mio post .
  12. Si ... ma da una lettura veloce l'articolo postato da me sembra in alcune parti una riproduzione di tale studio, seppur datato 2016 l'articolo . Cmq a questo punto mi sembra che nulla sia cambiato a seguito della legge 2017. Correggetemi se sbaglio
  13. X quanto detto no. Semplicemente xké il codice espressamente vieta la costituzione x testamento . La rinuncia e quindi il consenso va fatto nelle stesse forme x la costituzione quindi no testamento . Fai legato indiretto , obbligatori 0 , a favore del debitore a pretendere dagli eredi la rinuncia , nonché il consenso alla cancellazione .
  14. Scusate ... ma era già stato detto ... a scanso di confusioni .... Sulla proprietà pubblica è necessaria tutta la procedura della legge . È chiaro
×
×
  • Crea Nuovo...