Vai al contenuto

rafoku87

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    45
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

rafoku87 last won the day on May 9

rafoku87 had the most liked content!

Reputazione Forum

24 Excellent

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Napoli

Visite recenti

217 visite nel profilo
  1. rafoku87

    Orali 2018: cosa sta succedendo?

    La mia ricostruzione era per dire che non esiste altro logico motivo... vabbè
  2. rafoku87

    Orali 2018: cosa sta succedendo?

    Non c'è bisogno che ti fidi della buona fede o del mio ragionamento; dimmelo tu: Metti che sei un vincitore (e ritieni di esserlo con merito o meno), sei al nuovo concorso e hai scritto qualcosa (e ritieni che questo "qualcosa" sia valido o meno): ora: -se non consegni la tua possibilità di (ri)vincere è 0%; -se consegni è 1% (o 2 o 10 o 20, fai tu), ti permette una potenziale chance in caso di bocciatura all'orale, una potenziale salita in graduatoria, ed è gratis. Tu che fai??? (Ti ripeto, chi non ha consegnato l'ha fatto per altruismo, oggi dopo 3 bocciature forse non l'avrebbe fatto, ma questi sono altri discorsi, però non significa che non sapeva fare i compiti di aprile.)
  3. rafoku87

    Orali 2018: cosa sta succedendo?

    Non diciamo cazzate, nessun "motivo ci sarà". Se sei idoneo, a prescindere dal fatto che tu sappia fare il compito o no, consegnare non ti costa niente. Se non consegni è SOLO per fare un gesto di solidarietà verso gli altri. Gesto che rischia di costarti anche molto caro, vista la possibilità concreta di bocciatura all'orale. Quindi non dico riconoscenza, ma almeno si potrebbe evitare la critica/messa in discussione dei meriti altrui...
  4. rafoku87

    Correzioni scritti novembre 2016

    Mi dispiace... Spero per te che almeno ci sia anche qualche motivo serio...
  5. rafoku87

    Correzioni scritti novembre 2016

    Permettetemi di dire la mia. Già immagino il "tu.." accusatorio, perchè spesso nel disaccordo dalle discussioni sulle idee si passa alle discussioni sulle persone. Invece lo dico per voi che avete avuto quest'idea, veramente per voi: sprecate tempo e soldi. Ma stiamo scherzando? Veramente pensate che il Ministero dica "vabbè, le prove erano 3, questi ne hanno passate 2, va bene lo stesso"? La motivazione sarebbe che le prime 2 erano più difficili.. 1) e chi lo dice? 2) e anche se fosse? Ma perchè, se fossero state 10 la decima è in omaggio? Ma poi l'anno prossimo sul bando che scriviamo, che il criterio è il superamento di 2 prove su 3? riscriviamo le regole? Quindi il neo-praticante decide, ad es, di non studiare mai il mortis causa (poi all'orale una domanda su tante non ha tanto peso e diventa notaio senza conoscerlo; oppure gli facciamo un orale diverso: è ammesso "col debito"?). Insomma vi rendete conto delle implicazioni enormi che rendono inaccoglibile una simile richiesta?! Il Ministero vi delegherà alla riscrittura delle regole di accesso al concorso (legge notarile compresa)? Mah, vi ho detto quello che penso, poi fate voi.
  6. rafoku87

    Pinturicchio c'è

    Tanti complimenti! E poi, essere letti e apprezzati fin da prima non è da tutti!
  7. rafoku87

    Superficie catastale totale

    Occorre indicare entrambi perchè sono due cose diverse: - la consistenza (espressa in vani o mq) indica la superficie libera; - la superficie catastale totale comprende anche le mura (interne e perimetrali). Chiaramente la seconda è maggiore della prima, ma ipotizzando un immobile senza mura (es. posto auto delimitato da linea) possono coincidere.
  8. rafoku87

    Istituzione di erede ex re certa o legati?

    Per me la traccia dice "lasciare" per essere volutamente atecnica; tu qualifichi il lascito a seconda del contenuto.
  9. rafoku87

    Scelta Scuola Notarile

    Ah dimenticavo: "esisterebbe" la pratica notarile :D, se la fai solo un giorno a settimana per studiare te ne restano 3.
  10. rafoku87

    Scelta Scuola Notarile

    Io i corsi casistici dal primo anno non li consiglio. Il primo anno serve a ricordarti cos'è il diritto; dall'università, diciamo la verità, esci senza sapere niente. Personalmente ho fatto i casi fin da subito, e non ne sono rimasto contento perchè le lacune teoriche sono insormontabili. Diciamocene un'altra di verità: la settimana è fatta di 7 giorni: se 1 non studi, 1 fai il caso e 1 ne ascolti la correzione (capisci gli errori ecc), gli altri 4 giorni non bastano neppure per leggere una sola volta l'intero programma in un anno.
  11. rafoku87

    Puniamoli

    giustizia2017 lo dico per la tua serenità: a tanti dà fastidio pensare che altri, giudicati (a ragione o a torto) meno meritevoli superino il concorso. Ma, tralasciando il fatto che combatti nel modo sbagliato, voglio instillarti un pensiero, che almeno a me rasserena: Compiti perfetti non ce ne sono. Sembra una banalità, ma se devono passare 200, e quelli validi, completi, argomentati ecc sono 50, che facciamo? Devono passare i migliori, e i migliori possono anche essere solo "meno peggio", quindi con errori ma giudicati comunque migliori di altri. Il mio personale pensiero è questo: se fossi commissario, uno che ha fatto tre compiti perfetti e si è dimenticato di scrivere "Romolo Romani" lo farei passare.
  12. rafoku87

    Richiesta consigli

    Permettimi schiettezza, che è quella che serve. Hai età avanzata per iniziare questi percorsi, lavoro e famiglia ..e pensi di poter ancora "non chiudere nessuna strada"? Io, di seguire contemporaneamente entrambi i percorsi, non lo consiglierei nemmeno a un 23enne senza interessi fuori dal diritto. Non lo puoi materialmente fare. Il mio consiglio è di decidere uno tra i concorsi, piuttosto che una delle due strategie. Spero tu colga il disinteressato coinvolgimento.
  13. rafoku87

    DDL per abolizione Tre consegne

    Non sono una persona di quelle che stanno a lamentarsi per ogni cosa, però a me questo cambiamento delle carte in tavola non farebbe piacere: Se sono andato a tre concorsi e non mi sono sentito sicuro, ho scelto di non consegnare perchè, pur perdendo così ogni chance, avrei potuto mantenere intatte le mie possibilità future. Se oggi mi si dice che quelle partecipazioni vengono conteggiate, ciò mi crea un danno perchè certamente avrei compiuto la scelta opposta, e perchè vedo diminuiti (da 3 a 2) i miei tentativi a disposizione.
  14. rafoku87

    In quanto tempo

    Non so se la mia risposta ti farà più rincuorare o deprimere, ma ...due anni non sono niente! Il fatto che non ti senti sufficientemente preparata non significa per forza aver sbagliato qualcosa, anzi sarebbe strano esserlo in così poco tempo!
  15. Forse sbaglio, o forse non ci siamo capiti; in ogni caso il confronto aiuta. Io intendo che l'esecuzione forzata comunque deve essere preceduta dalla notifica del titolo esecutivo (479 cpc), quindi se non riesci ad ottenerlo entro un anno non puoi (ancora) trascrivere nessun pignoramento, e quindi non puoi (più) avvalerti del 2929 bis. Siamo d'accordo o no?
×