Cesare D'Abbicco

ORALI 2016
  • Numero contenuti

    447
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

71 Excellent

Su Cesare D'Abbicco

  • Rank
    C'eraL'acca

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Bari
  1. E se tra gli altri dieci candidati viene ammesso qualcuno, diverso dal ricorrente, ke nn era passato??
  2. X me è più assurdo e preoccupante veder promosso chi nn fa intervenire i testimoni in un verbale nn firmato dal comparente.....
  3. mi permetto di aggiungere una osservazione, sulla quale ho ragionato per un caso di studio. Il caso di preliminare di datio in solutum, soprattutto se subordinato all'inadempimento, non potrebbe urtare contro il divieto di patto commissorio?
  4. Per il passaggio, se nn erro, è stato ridotto addirittura a due mesi, mi sembra dal governo monti ..
  5. Quant'è diversa la pratica dallo studio concorsuale!! ))
  6. Grazie. L'interpretazione strettamente letterale è sicuramente questa.. Però di fronte all'esigenza di avere l'atto in lingua straniera ho letto che Genghini (forma degli atti) richiama diversi autori, tra cui Casu, che ammettono l'applicazione del 54 o 55 (a seconda che il notaio conosca o meno la lingua). Credo che la prassi sia orientata in questo senso...
  7. In studio mi chiedono una procura in italiano e in spagnolo (lingua non conosciuta dal notaio). Il comparente è italiano e la traduzione serve per la circolazione della procura all'estero. Non ricorrono i presupposti dell'art. 54 e 55in quanto appunto il comparente conosce la lingua italiana. Come si fa in questi casi?
  8. Si riscrive a mano
  9. Concordo.. Forse quel testo avrebbe avuto bisogno di una supervisione migliore.. o quantomeno di una rilettura..
  10. Concordo sulla delegazione. Dal tenore della traccia ci si potrebbe spingere a prevedere la liberazione di tizio.
  11. Parlavo di restituzione e non di riduzione perché ciò che interessa alla parte (è un caso reale) è non vedersi sottratto il diritto reale di usufrutto.. E nel caso di riserva di usufrutto per se e DOPO DI SE al coniuge? Quella è senz'altro configurata donazione, ma come si atteggia l'azione di restituzione secondo voi in questo caso?
  12. La questione è tutta nel titolo, si può agire in restituzione contro il coniuge che abbia ricevuto l'usufrutto (congiuntivo) dal marito in sede di vendita di nuda proprietà con riserva??
  13. Ma col legato di cosa altrui dai la proprietà e non il semplice possesso ..
  14. è una traccia o un caso concreto? il legato di cosa altrui impone agli eredi di acquistare la proprietà del bene, che è cosa ben diversa dal semplice possesso. eventualmente potresti pensare a porre in capo agli eredi l'onere di concludere col proprietario dell'immobile un contratto di comodato in favore di Andrea e Luciano o, in alternativa, un contratto di locazione, con onere di pagare i canoni in capo agli eredi..
  15. concordo.. la citazione all'incipit del libro sui legati di Bonilini aveva colpito anche me, benché non avrei mai avuto il coraggio di iniziare in tal modo una parte teorica..