Antonio Mattera

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    764
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    52

Antonio Mattera last won the day on July 18

Antonio Mattera had the most liked content!

Reputazione Forum

367 Excellent

Su Antonio Mattera

  • Rank
    Platinum member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Napoli
  1. Puniamoli

    Ormai mi sembra che, così facendo, alle pagliacciate concorsuali si stiano sommando quelle extra-concorsuali. Esiste la tutela giudiziale, alla quale ciascuno può ricorrere se si sente leso nei suoi diritti: non si tratta di punire nessuno ... Non esistono più i "giustizieri"
  2. giustizia2017

    Il fatto é che quasi tutti (il 90%) sono andati contro la traccia... A quel punto l'errore non viene più considerato tale!!!
  3. Ragazzi, come da sempre avete avuto modo di constatare, il concorso é molto aleatorio ed é fortemente caratterizzato da disparità di trattamento (vuoi dovuta a sviste "valutative", vuoi determinata da altro). Tuttavia, una cosa é certa: se non si fanno errori, si vince! Pertanto, cerchiamo di guardare avanti: il passato non si può cambiare. Riposiamoci quest'estate per essere pronti per la prossima sfida. Concentriamoci sui nostri errori al fine di non commetterli più la prossima volta: é inutile, oltre che deleterio per noi stessi, pensare agli errori altrui che sono stati "condonati". E ve lo dice uno che ha passato la scorsa estate a leggere - con il fegato in mano - i compiti dello scorso concorso. Basta farsi il sangue amaro!!!
  4. Caso pratico - ricognizione di donazione di denaro

    Tieni presente che le donazioni "pecuniarie", se non sono di modico valore, sono affette da nullitá per mancanza dell'atto pubblico. Di conseguenza, una volta morto il donante, piú che ad una ricognizione, saresti costretto a ricorrere ad una conferma ex art. 799 c.c.
  5. vendita a moglie

    La nozione di acquisto prevista dall'art. 177, lett. a) permane tale a prescindere da chi sia la parte alienante: pertanto, anche qualora a vedere sia uno dei coniugi, il bene acquistato dall'altro verrà comunque "attratto" nell'ambito della comunione legale (salvo che non si ricada nell'ambito di una delle ipotesi di cui all'art. 179). In parole semplici, concordo con quanto affermato dall'amico Marco!
  6. Trimarchi - per Aumento e Riduzione Magliulo - per Fusione, Scissione e Azioni Tassinari-Maltoni - per Trasformazione il c.d. Quadrumvirato - per s.r.l (Quello di Nastri-Divizia e gli altri pochi rimasti della collana non li ho letti) Totale 7 volumi
  7. F&F e Campobasso come testi base Collana Ipsoa per approfondire
  8. donazione obnuziale

    Una cosa é certa: se la donazione é "indirizzata" ad uno solo dei coniugi, trova applicazione l'art. 179, lett. B), ove - come per legge - il regime patrimoniale della famiglia sia la comunione legale. Ciò detto, mi permetto di osservare che: a) se la donazione ha come destinatari entrambi i coniugi, il bene sarà dagli stessi acquisito in comunione ordinaria, stante - anche in tal caso - l'operatività della norma sopra citata; b) se il bene é attribuito alla comunione legale, a questo punto, credo che la donazione sia sottoposta ad una doppia condizione sospensiva: non solo il futuro matrimonio, ma anche l'adozione di un dato regime patrimoniale della famiglia. (Ovviamente, sarà sempre fatta salva una diversa volontà del donante, che il notaio avrà cura di specificare nell'atto di donazione)
  9. Correzioni scritti novembre 2016

    Io l'ho sentita dire al mitico notaio Santangelo
  10. Correzioni scritti novembre 2016

    Lo spero anch'io... Ma, al concorso, ci si deve difendere e, allora, come disse un Maestro napoletano: "A Roma si allega tutto, anche vostra Madre". Almeno così - come ha detto l'amico Marco - si dorme più sereni. Ovviamente, ripeto, spero che la cosa non sia determinante
  11. Correzioni scritti novembre 2016

    Brava Uno ci mette tutto e buonanotte... Senza fare troppi sofismi: almeno così non possono bocciare (subito) per la mancanza di qualcosa. Poi, se si viene bocciati per altro, pazienza ... ma almeno si sono dovuti leggere il compito
  12. 2284 cc

    La clausola di successione si identifica con la clausola di continuazione automatica (con tutti i problemi noti che essa comporta) La clausola di scioglimento determina, appunto, lo scioglimento della società al verificarsi della morte di uno dei soci (data l'importanza dello stesso all'interno della compagine sociale)
  13. autorizzazione ex 747

    non c'è certezza ... Quindi, sempre 747
  14. accettazione di eredità dell'unito

    nulla quaestio