Cimmarusti Michele Maria

ORALI 2016
  • Numero contenuti

    2771
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Tutti i contenuti di Cimmarusti Michele Maria

  1. ahaahahah....n1
  2. tutte le scuole sono utili e nessuna è necessaria; ad ogni modo la scuola migliore è quella che fa a braccetto con le tue capacità di apprendimento ma, soprattutto, quella che ti insegna a vincere il concorso non già il diritto... Sulla base di questa premessa, secondo me, è necessario testarle e fare una scelta definitiva; non ho mai creduto che fosse utile frequentarne più d'una perché un unico metodo è più che sufficiente per superare l'ostacolo. Non mi sbilancio su quella più utile, anche perché sono amico della maggior parte degli organizzatori, tutti validi, intelligenti e preparati. In base alla mia esperienza posso dire che Simonetti in diritto commerciale è semplicemente mostruoso, del resto basta leggere i suoi libri per testarne la caratura; idem per Carletto Carbone che azzecca sempre gli argomenti concorsuali ( o forse sono i commissari che copiano dalle sue tracce, come da quelle di Marco Giorgianni:-). Di più non saprei dire.
  3. è sempre stata in auto liquidazione; da oggi si usa lo strumento telematico; per quelle ante 2006 vale ancora il pagamento con modello f23 o f 24; peraltro sembra che il modello f24 sia stato imposto per legge. Il notaio non c'entra con la dichiarazione di successione. A titolo informativo anche i protesti sono stati telematizzati ....
  4. forza!
  5. secondo me : regolamento sufficienza e oltre ( ovviamente atti buoni) dip. niente suffcienza ma volto alto se ben motivato... Nessuna preclusione...
  6. Al fine di dissipare qualsiasi dubbio: non sono portatore della verità concorsuale, scusate se ho detto la mia. A suo tempo lessi il libro del prof. Volpe del commentario schlesinger che riporta quanto vi ho detto, ma si tratta sempre di un libro come altri... Vi assicuro che le soluzioni sono molteplici....
  7. ok, scusate....non interverrò più
  8. quindi...confermi che sarà spartiacque
  9. al concorso sarà spartiacque..
  10. assolutamente no ,l'inventario dei beni mobili, previsto in materia di donazioni, in ordine alle universitas iuris, non ha alcun applicazione analogica o estensiva;il valore della perizia oltre ad avere una finzione anti processuale tutela possibili nuovi legittimari circa il valore della quota ad essi devoluta.
  11. inutile inventario mobili per donazione, necessaria perizia di stima per le quote di legittima...
  12. nessuna decadenza, a maggior ragione se è una divisione ereditaria
  13. nessun problema.
  14. non ho ben compreso cosa si dividono, ma se nella divisione non è toccata l'abitazione può agire da solo e l'assegnazione di aree urbane che non accrescono l'abitazione per legge non ricadono in fondo patrimoniale, salvo inserirle;
  15. per me va bene ....
  16. la rinuncia alla prelazione è ultronea e non richiesta, in materia di patto di famiglia non può operare. Ciò non vuol dire che sia sbagliato farla, comunque...
  17. pasqualino i mutamenti della quota ci sono comunque anche se inverti: per me erano due aumenti, la tracciua è incontrovertibile per come è scritta e io il primo in natura lo avrei fatto sottoscrivere e liberare per il motivo che ho riportato a suo tempo, preso da sito del notaio abruscato... poi...prima fai sottoscrivere e liberare in parte e poi fai un secondo aumento non liberato? per me è senza logica, però tutto può starci :P
  18. in verità la traccia non ti spinge per un unico aumento bensì per due...quando parla di un primo aumento con il conferiumento del trattore ed il secondo mendiante "offerta in opzione ai soci"; quindi il primo era con esclusione dell'opzione, il secondo da offrire a TUTTI i soci. Questa è la lettura della traccia, che poi pochissimi avranno fatto così è un altro discorso...
  19. p.s. importanti le perizie di stima per il valore dei cespiti trasferiti che deve essere conforme alle quote di legittima...
  20. sì curatore speciale; la prelazione non opera perché è troppo forte la causa del patto di famiglia...di più non dico. in bocca al lupo per domani.
  21. meglio di no...poi iniziate a sbraitare e imprecare, non ho voglia di litigare....
  22. traccia molto complicata, piena zeppa di problemi....
  23. è ovviamente una totalitaria, pasqualì non sviare, sul primo aumento fate come vi pare, andrà bene uguale. Se non avete fatto totalitaria spero abbiate motivato, in bocca al lupo a tutti p.s. nessun aumento riserva azioni proprie, è stata abolita, esiste solo una voce nel passivo, ma forse la commissione sorvolerà, pure su questo...
  24. direi proprio di no...ma poco importa.
  25. http://www.notaiodidomenico.it/DOTTRINA/SOCIETA'/aumento nelle SRL.htm per chi chiede il motivo della liberazione primo aumento oneroso, però si poteva anche non farlo....visto che è complicato