Vai al contenuto

Fulgor

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1252
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

Fulgor last won the day on December 13 2016

Fulgor had the most liked content!

Reputazione Forum

214 Excellent

Su Fulgor

  • Rank
    Titanium member

Informazioni del profilo

  • Sono
    Maschio
  • Corte d'Appello
    Ancona

Visite recenti

1405 visite nel profilo
  1. Magistratura è senza dubbio meno complicato del ns concorso, il quale per solito ha meno posti e viene bandito meno frequentemente e soprattutto ha la parte pratica che è il vero segreto concorsuale, accessibile solo a chi ha fatto davvero pratica e ha un mentore che lo guida nel difficile percorso. Peraltro, per fare magistratura occorre anche poi volerlo fare come lavoro e ti assicuro che almeno all'inizio può essere abbastanza pesante e non dà grandi soddisfazioni economiche rispetto all'impegno. Certo, rispetto alle praterie del nulla che ci sono oggi, stiamo parlando sempre di una vincita alla lotteria...visto anche poi come sono scritte le sentenze, specie nel primo grado... Fra un po' mi sa che ci ritoccherà qualche alto cattedratico, vedrete :-)
  2. nel bando 2016 non vi è traccia del DPR del 2012 e niente del dl del 2011 in base al quale esso è stato adottato (così nella citata nota DAG) Come la mettiamo, signor "abbiamo il piacere di comunicarvi?" :-)
  3. Vorrei proprio vedere se nello scorso bando hanno citato in premessa anche il detto DPR 2012...voi che dite? Secondo me no... Si tratta di una grave lesione dell'affidamento dei concorsisti applicare tale ulteriore limite non specificato. Ricordo, infatti, che tutte le norme restrittive di precedenti situazioni giuridiche devono essere inequivoche, proprio perché vanno a toccare un affidamento nel tempo ingenerato dalla disposizione e in buona fede osservato dagli interessati. Pensate a chi non ha consegnato all'ultimo concorso, giustamente ignaro di tale limite assurdo. E ne conosco moltissimi. Costoro hanno comunque consumato una annualità di periodo post pratica senza esserne a conoscenza! Altro che gentili signori abbiamo il piacere di comunicarvi...ma fatemi il piacere...
  4. Iscritti post 2012...cornuti e mazziati...
  5. Correzioni scritti novembre 2016

    Bea, deja prevù!
  6. Il limite delle tre consegne o meglio dichiarazioni di inidoneità non è affatto rimosso. Inoltre, nulla vieta che scaduto il termine quinquennale e nelle more del bando di un nuovo concorso, si effettui una nuova pratica abbreviata, così aggirando il detto limite dei cinque anni successivi al rilascio del certificato. La cui applicazione al concorso notarile - va ribadito - è del tutto illegittima, apodittica e che verrà stroncata dal TAR. Saluti. PS L'europa sostiene che l'Italia debba virare decisamente verso fattori di maggiore produttività e le professioni, specie quelle giuridiche, sono viste come un intralcio. Sacrifici, pesante patrimoniale annua e aumento della competitivtà. Questo è quello che da anni l'Europa ci chiede e noi facciamo finta di non sentire...
  7. Il Dpr afferma che il certificato perde validità se non si supera l'esame entro cinque anni. Ovviamente, come bene da te rappresentato, la norma non può essere applicabile al concorso notarile che appunto è un concorso e non un esame di abilitazione professionale. Proporrei al Ministero, all'Ufficio legislativo una profonda riflessione in merito a quanto detto e più ampiamente sulla legittimità di tutto il carrozzone. In ultimo, proporrei di sentire cosa ne pensa il Ministro, lui credo se ne intenda di più di tutti di leggi, norme e cavilli...
  8. L'interpretazione della legge la dà il giudice non l'amministrazione (stavolta volutamente con la iniziale minuscola)...purtroppo sono sconcertato dal "pressapochismo" di questi giuristi che hanno saputo farcire le tre pagine della nota di controsensi, giravolte e incredibili errori sostanziali (e ahimè anche di costrutto logico)... Mala tempora...
  9. causa accollo interno

    La causa può essere variabile, il tipo è l'assunzione dell'obbligo altrui ma solo fra le parti :-)
  10. Se fosse abilitazione professionale non dovrebbero esservi: 1. Pianta organica; 2. Posti a bando variabili; 3. il criterio per essere idonei sarebbe la sufficienza e non la prevalenza (come oggi) 4. l'esame (ma ripetesi tale non è il nostro concorso, come non lo è magistratura) dovrebbe essere bandito annualmente senza deroghe o anche con più frequenza, come per i medici, i commercialisti e i consulenti del lavoro, tanto per cominciare. Questa interpretazione è contra legem e se la porteranno avanti saranno sonoramente battuti davanti al TAR.
  11. Ma forse questi emeriti giuristi non si sono accorti che il concorso a notaio non è una abilitazione professionale...e che sono la legge notarile e le leggi speciali che peraltro fissano il limite delle tre consegne a regolare questo concorso... In che mani...
  12. Correzioni scritti novembre 2016

    sicuramente sono anche nelle altre due, ma basta avere cannato il primo a inter vivos e si è fuori...la rapidità delle correzioni mi fa pensare questo, a pensare male si fa peccato ma...
  13. Correzioni scritti novembre 2016

    In effetti, 180 al mese, nei primi mesi, è un trend molto rapido, a regime potrebbero superare tranquillamente i 250 e chiudere il 20 dicembre prossimo. Credo però che ci faranno fare un Santo Natale sereno per poi comunicare gli esiti verso fine gennaio 2018, con nuovi scritti tra fine marzo e inizio aprile 2018. Peraltro, questa velocità potrebbe non essere un buon segnale, potrebbe volere dire che in inter vivos hanno messo alcuni paletti al ricorrere dei quali bocciano senza pietà...
  14. promessa di unione civile

    Infatti, l'art. 79 cod civ., recante disciplina della promessa di matrimonio, non è richiamato dalla L. 76 del 2016.
  15. promessa di unione civile

    Se non erro nel corpo dell'art. 1 della L. 76 del 2016 vi è un comma che, credo su esplicita richiesta degli alfaniani :-), dica che alla parola matrimonio presente nel Codice civile va sostituita, ai fini della Legge 76, la parola unione civile. Occorre vedere se tale innesto vale anche per la promessa di matrimonio.
×